1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Kalamia

    Kalamia Ospite

    Fumi nauseante da un vicino straniero conduttore quando cucina...Il proprietario non interviene.... Che posso fare, c'è una legge che obbliga di installare una cappa od altro ?
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Se a un locatore piace suonare il piano avrà cura di isolare acusticamente la stanza,
    alla stessa maniera uno che ama cucinare pesante deve rendere isolata la sua cucina. Quindi una cappa che crea depressione e espelle gli odori e dovrà tenere sigillata la sua cucina. Sul sistema di sensibilizzare il vicino, non ho suggerimenti, ma buon senso ed educazione dovrebbero venire in soccorso.
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Mentre per l'emissione di rumori ci sono dei limiti temporali, per tutelare l'olfatto non ci sono né vincoli né limitazioni. E' solo un problema di civiltà e di rispetto dell'esigenze altrui. Non dimentichiamo che noi italiani apprezziamo il cavolo bollito, servito in mille modi. Ma che fetore!
     
    A AZALEA e Adriano Giacomelli piace questo messaggio.
  4. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ma qualè la civilta migliore nella cucina
     
  6. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E pensare che ci sono persone che vanno a Sharm el-Sheikh "pagando" per sentire quelle puz... sbagliavo, quegli odori in originale
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Probabilmente il problema lamentato non lo vivo in prima persona. Credo che la tollerabilità degli odori o dei profumi, a seconda dei punti di vista e dei gusti, dipendano dalle intensità e dalla continuità temporale. Certamente tanto dipende dalla tolleranza personale. Ma non posso invidiare chi si deve confrontare con questi odori giornalmente. Però, se consideriamo che, c'è chi ci vive giornalmente con piacere, ci deve far pensare che è solo esclusivamente legato alle abitudini. E' il caso di dire: con il tempo ti abituerai e magari lo apprezzerai. P.S. Come non ti invidio!
     
  8. diabolikky69

    diabolikky69 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    e si puo' mettere un cucinino a gas in una terrazza privata...magari chiusa da una veranda in alluminio e vetro, magari abusiva per tenerla nascosta e usarla?..che si puo' fare per denunciare la cosa ma senza aver problemi personali?
     
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Se vuoi denunciare la cosa l'unica cosa che puoi fare è andare all'Ufficio Tecnico del Comune e spiegare la cosa per bene. Loro manderanno i vigili a controllare.
     
  10. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Bleeeee......:confuso:
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Casanostra, se non ti facessi condizionare dall'odore, sono convinto che lo apprezzeresti. Prova ad assaggiarlo fuori casa, così non sei costretto alla tortura olfattiva. E buon appetito.
     
  12. AZALEA

    AZALEA Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Anche la cucina italian ha le sue magagne, per esempio parliamo del pesce fritto ? Anche la costata ai ferri, per me, puzza.
     
  13. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il cavolo fatelo a gratin e poi mi fate sapere
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ho letto i vari interventi e...de gustibus non disputandum...
    Ma ditemi una cosa sola, bisogna in un condominio fare una lista dei cibi leciti da cucinare, per non bisticciare con l'inquilino del piano soprastante o sottostante???
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    E sempre il solito problema della convivenza civile. Tutto dipende dalla tollerabilità dei singoli o dall'invadenza del coinquilino. A volte le beghe nascono per uno sguardo interpretato male. Ed un confronto verbale civile potrebbe chiarire una tensione immotivata. Nel caso trattato, non si può pretendere che l'uno rinunci alla sua cucina per non arrecare disturbo al vicino. Evidentemente, male non farebbe ad invitare il vicino a godere della sua cucina differente da quella classica, posto che venga rispettato il principio dell'igiene. Poi è una questione di gusti che dipende dall'apertura mentale dei protagonisti. Buon appetito.
     
    A JERRY48 piace questo elemento.
  16. AZALEA

    AZALEA Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    e non confondiamo - l'apertura mentale - con LA FRATTURA DEL CRANIO , mi raccomando...
     
  17. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Con la padella della frittura dei pesci.
     
    A AZALEA piace questo elemento.
  18. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    per togliere l'odore nell'acqua di cottura basta aggiungere un po' di aceto
     
  19. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    l'unico modo, per me, sono impastellati e fritti in olio d'oliva.
     
  20. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    o così o pomì purchè siano buoni

    [​IMG]
    [​IMG]
     
    A AZALEA piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina