• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

medicol

Membro Ordinario
#1
sono interessato all´ acquisto di un appartamento comprensivo dei mobili
appartamento in mano a Tecnocasa
per la proposta di acquisto cosa mi consigliate di fare?
casa e mobili separati? prezzo unico?
oppure omettere totalmente i mobili?
al rogito invece?
 
#2
Dipende da cosa preferisce il venditore, che avrà dato disposizioni all’agente, e dall’importanza che ha per te l’arredamento (cioè se sei o no disposto ad acquistare vuoto).
Mi spiego meglio: se l’appartamento è in vendita arredato (cioè se il venditore non è assolutamente interessato a portare via i mobili), il prezzo richiesto sarà già comprensivo di mobili.
In questo caso fai una proposta unica.
Se invece il venditore lascia la facoltà di acquistare i mobili, ma potrebbe vendere anche l’appartamento vuoto, puoi valutare di fare la proposta sia casa e mobili separati, sia insieme.
Se fai proposta con prezzo separato però, potrebbe dire si per la casa e no per i mobili.
In ogni caso se si interessato ai mobili, devono essere ben identificati, per evitare contestazioni successive.Quindi alla proposta va allegato un elenco dettagliato, e fai qualche foto per ulteriore prova di quanto compreso nella vendita.

Per il rogito dipende anche dalla cifra.
Se si tratta di poche migliaia di euro puoi includerli nel rogito (cambierebbe solo la parcella del notaio, che di solito è in funzione del prezzo pagato,ma di poco).
Se invece si tratta di arredamento di un certo valore, meglio fare una scrittura privata , anche contestualmente al rogito, e fare un bonifico con causale “acquisto arredamento”.
Se pensi che sia meglio non inserire nel rogito la cifra complessiva, mobili compresi, sarebbe meglio però diversificare gli importi già da subito, per evitare che il preliminare registrato riporti la cifra complessiva , e poi il rogito una cifra diversa.
Spero che l’agente sia in grado di aiutarti anche per questo aspetto.
 

medicol

Membro Ordinario
#3
per i mobili sono sicuramente interessato io
i mobili non sono di pregio
i costi di agenzia e di notaio cambierebbero se offerta comprensiva di mobili
volevo cercare se esisteva soluzione che mi tutelava per avere i mobili e allo stesso tempo magari risparmiare su rogito ed onorario agenzia
 
#5
per i mobili sono sicuramente interessato io
i mobili non sono di pregio
Sai almeno se il venditore è disposto/interessato a lasciarli ?
Sai se con l’agente hanno stabilito una cifra per l’acquisto dei mobili ?
Secondo me se vuoi comprare anche i mobili ti conviene parlarne da subito con l’agente, e considerare “l’affare” nel suo complesso, soprattutto se sono di scarso valore.
Se li tratti a parte , è possibile che tu finisca per pagarli ben di più.
Non credo che la provvigione salga molto se i mobili sono di poco valore, e potresti comunque accordarti che su quella parte di acquisto non pagherai l’agente.
Io almeno facevo così ; casa 200, mobili 10, la provvigione era il 3% su 200 (non su 210).
Anche se compri a parte i mobili la soluzione che ti tutela è, dopo aver trovato l’accordo sul prezzo, quella di formalizzare l’accordo per iscritto , con allegato elenco dettagliato.
Molte volte ho visto venditori fare delle figure terribili, per aver detto che lasciavano tutto per poi ricordarsi all’ultimo che “quella poltrona è il ricordo del nonno”, o “il tavolo della cucina non è compreso nella definizione “cucina arredata”.
Quindi nero su bianco e foto di quello che compri.
 
#7
Se la trattativa è comprensiva di mobili e immobile devi pagare la percentuale di mediazione sul totale all'agenzia, per il notaio è diverso, voler speculare su centesimi di mediazione
su chi lavora anche onestamente non è una buona partenza
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve,dal 20 settembre 2017 sono venuto ad abitare con una famiglia a cui ho prestato la mia opera di badante per un loro cugino gravemente ammalato, che è deceduto dopo un mese,la famiglia di sua spontanea volontà mi fece la proposta di rimanere a vivere con loro fin quando non avrei trovato un'altra lavoro ma non mi avrebbero pagato per dare una mano in casa,mi dovevo accontentare di vitto e alloggio
moralista ha scritto sul profilo di luciano155.
ma non c'è neanche il profilo di luciano155
tanti auguri a tutti buone feste e tante belle cose lella
anche x marinarita grazie della comprensione ...comunque c'e' legge nuova x tutelare proprietari case ….noi alla fine da 1 giugno 2013 a 7 luglio 2017 mai pagato affitto 4 anni piu' spese tribunale avvocati tasse ...ecc. se pagava onestamente l'affitto tutti i mesi non sarebbe in questa situazione le lasciano meta' stipendio….tanti anni ...non so se ne valeva la pena non pagare l'affitto ….giustizia e' fatta
x uva ---finalmente finita con sentenza tribunale milano dato che la nostra inquilina aveva fatto 2 finanziarie …???? il 29 novmbre tribunale milano ci ha messo primi creditori sul quinto dello stipendio ...tutto specificato debiti avvocato 4 anni affitto mai pagato ….la tipa si e' presentata urlando ...la giudice ci ha inserito primi creditori prenderemo tutto da subito con quinto dello stipendo .finita bene kiss
Alto