1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve,
    vi propongo i miei dubbi.
    Mio nonno è deceduto e ha lasciato 4 eredi (moglie + 3 figli).
    Nonno era proprietario di 2 appartamenti, uno in cui viveva (ora libero) ed uno locato.
    Non trovando l'accordo tra gli eredi si è andati in causa per lo scioglimento della comunione tramite la vendita degli stessi e la divisione del ricavato.
    Le due aste fatte sono andate deserte ed il giudice ha detto che occorre che si trovi un accordo tra gli eredi.
    Venerdì prossimo ci sarà l'udienza e mio padre vorrebbe acquisire quello libero offrendo la differenza tra la sua quota totale dei due appartamenti e il valore dell'appartemento togliendosi comunque dalla comunione dell'altro.
    Mia moglie vorrebbe che io acquistassi anche l'appartamento locato che ha come conduttore un disabile (a lui è intestato il contratto d'affitto) con moglie e figlio (il suo punteggio per la casa popolare è ora di 9, con lo sfratto avrebbe 10 cioè il massimo). Nel caso venga accettata l'offerta totale (per i due appartamenti), come si potrebbe procedere per ottenere l'appartamento libero? E' possibile uno sfratto per necessità (ci andremmo a vivere noi) anche se non si è a scadenza? Quali sono i costi e i tempi a Roma di uno sfratto con disabile?
    Grazie
    Luigi
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    trattandosi di un disabile temo che i temi si allunghino. in quanto ad ottenere l'appartamento libero basta valutarlo, dividere la somma per quattro e pagare agli altri tre quanto dovuto. il problema è mettersi d'accordo sul valore del bene.
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Poiché le prime due aste sono andate deserte, potreste offrire l'acquisto degli appartamenti al prezzo dell'ultima asta. Ad ogni erede andrà così la propria quota.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    con la terza battuta d'asta, il valore si abbassa ancora e potresti trovare dei concorrenti, ti conviene fare una trattativa privata con il giudice se ti ha proposto un accordo non lasciartelo scappare ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina