1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. annaprea

    annaprea Nuovo Iscritto

    Nel 1991 per avversioni atmosferiche si staccò una canna fumaria dalla parete di un fabbricato abbattendosi su un auto in transito e provocando la morte di un bambino.
    Dalla sentenza in causa penale riconobbe assolti i condomini e condannò il costruttore per difetto di costruzione.
    Nel 1997 i genitori del bambino hanno citato il condominio in sede civile e nel 2010 la sentenza condanna il condominio a risarcire i danni agli eredi con una somma molto sostanziosa e accoglie la domanda di garanzia proposta dal condominio nei confronti del costruttore condannando quest'ultimo a rivalere il condominio di quanto a corrispondere agli attori.
    Nel 2005 uno dei condomini vende il suo appartamento e nell'atto notarile non specifica niente per quanto riguarda il procedimento.”la parte venditrice dichiara di essere al corrente con il pagamento di qualsiasi onere condominiale, imposta diretta o indiretta e tasse comunque afferente il cespite in oggetto e si impegna a corrispondere quelle dovute eventualemnte fino ad oggi anche se accertate o iscritte a ruolo in epoca successiva al presente contratto;
    Il quesito è questo : a chi tocca pagare tutte le spese? al vecchio oppure al nuovo proprietario?
     
  2. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Al vecchio proprietario. Nell'atto pare che abbia dichiarato il falso, o quanto meno è stato reticente, ma c'è dell'altro. Ha pure dichiarato, però, quanto segue:" e si impegna a corrispondere quelle dovute eventualemnte fino ad oggi anche se accertate o iscritte a ruolo in epoca successiva al presente contratto;". Pertanto, mi pare che tocchi proprio al vecchio proprietario il pagamento di tali spese.
     
    A Jrogin piace questo elemento.
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non sono un'esperta ma anche secondo me spetta al vecchio proprietario.
     
  4. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    La clausola citata nel contratto è una così detta "clausola di stile" e conseguentemente non giustifica, e non può giustificare la conoscenza di quella responsabilità condominiale di natura straordinaria ed eccezionale, e proprio perchè esula dalla ordinarietà degli affari condominiali, doveva essere citata espressamente affinchè assumesse un valore liberatorio per il vecchio proprietario.
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A 3 precedenti commenti aggiungo anche il mio solo in forma solidale con loro. Hanno perfettamente ragione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina