miamire

Membro Attivo
Proprietario Casa
Quindi probabilmente si tratta della proforma, non della fattura definitiva che viene emessa contestualmente alla riscossione.

Se non sei convinto dell'onorario che ti vuole addebitare, fai bene a
Non avevo pagato subito perché ero andata solo con assegni circolari e, conoscendo il notaio da tempo, mi ha concesso di fare un bonifico. Ho tel., il notaio è in vacanza, ho discusso con la segretaria ma tanto... pago e mi ripeto, come al solito, che dovevo prepararmi prima e farmi fare un preventivo. Tanto poi mi fido sempre dei professionisti che conosco e non mi sembrava il caso di chiedere un preventivo. Ora però si ripresenta il problema con il rogito. Questa volta chiederò il preventivo per il rogito e se è alto che faccio? non posso più cambiare notaio credo.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Questa volta chiederò il preventivo per il rogito e se è alto che faccio? non posso più cambiare notaio credo.
Certo che puoi cambiare...ogni "atto" è indipendente.

Personalmente farei fare altri preventivi e poi visto la "fiducia" con l'attuale lo metterei al corrente che la concorrenza è più economica.
 

Seth

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera a tutti,
Ho fatto un preliminare dal notaio per un acquisto di due immobili in un unica palazzina. Solo di onorario e contributi nazionale, cassa nazionale notariato 1700,00 euro poi, naturalmente, le varie imposte e tasse fino ad arrivare ad un totale di 2800,00 euro. Vorrei chiedervi l'onorario va in base al costo dell'immobile oppure esiste una media di costo a cui i professionisti più o meno si attengono. Vero è che il preliminare comprende due immobili ma è stato redatto un preliminare solo. Mi è parsa un po' alta la richiesta. Che ne pensate?Grazie
SEMPRE SEMPRE SEMPRE richiedere preventivo scritto dettagliato al notaio, anche per atti che si ritengono banali.
Non è di cattivo gusto.
Preventivo dettagliato per voci di spesa, cosa va in onorari, cosa va in tasse…
Chiedere ad almeno due notai per confronto.
Poi secondo me il prezzo non è l’unico parametro su cui basare la scelta, però in ogni caso è bene sapere PRIMA quanto costerà l’atto.
Per la semplice redazione di un preliminare non trascritto NON è obbligatorio rivolgersi a un notaio, anche se certamente si tratta del professionista più qualificato allo scopo.
 

miamire

Membro Attivo
Proprietario Casa
SEMPRE SEMPRE SEMPRE richiedere preventivo scritto dettagliato al notaio, anche per atti che si ritengono banali.
Non è di cattivo gusto.
Preventivo dettagliato per voci di spesa, cosa va in onorari, cosa va in tasse…
Chiedere ad almeno due notai per confronto.
Poi secondo me il prezzo non è l’unico parametro su cui basare la scelta, però in ogni caso è bene sapere PRIMA quanto costerà l’atto.
Per la semplice redazione di un preliminare non trascritto NON è obbligatorio rivolgersi a un notaio, anche se certamente si tratta del professionista più qualificato allo scopo.
Lei ha perfettamente ragione. Vorrei avere due vite per non commettere più errori. Il fatto è che è un notaio dove in passato ho fatto altri rogiti e altre cosucce. Forse sta cercando di racimolare il più possibile per andare in pensione. Per ora ho pagato solo la parte con tasse e oneri fiscali. Mi ero prefissa, dopo le vacanze, di parlargli per capire come mai è stato tre volte più caro degli altri notai ma, a questo punto, lo pago e fine. Su questo acquisto dovrò fare il rogito e senz'altro gli chiederò prima un preventivo. Il Sig. Dimaraz mi ha scritto che io posso fare il rogito da un'altro notaio senza che questo, che mi ha fatto il compromesso, mi faccia delle opposizioni o che mi faccia pagare delle "penali". Lei può rassicurarmi in merito? Grazie
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Lei può rassicurarmi in merito? Grazie
Ti rassicuro io, visto che per il lavoro svolto finora lo pagherai secondo quanto richiesto.
Normalmente, per il solo preliminare, si spende poco di onorario, se poi si fa il rogito dallo stesso notaio.
Nel tuo caso, invece, ti ha richiesto una somma più alta del normale, quindi a maggior ragione sei libera di fare il rogito con altro professionista, senza che il “tuo” notaio ti possa chiedere nulla.
 

miamire

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ti rassicuro io, visto che per il lavoro svolto finora lo pagherai secondo quanto richiesto.
Normalmente, per il solo preliminare, si spende poco di onorario, se poi si fa il rogito dallo stesso notaio.
Nel tuo caso, invece, ti ha richiesto una somma più alta del normale, quindi a maggior ragione sei libera di fare il rogito con altro professionista, senza che il “tuo” notaio ti possa chiedere nulla.
Grazie. Ho già discusso parecchio con la sua segretaria.:rabbia: ma farò la superiore pagando. Questo è un forum magnifico. Grazie a tutti.
 

Seth

Membro Attivo
Proprietario Casa
Lei ha perfettamente ragione. Vorrei avere due vite per non commettere più errori. Il fatto è che è un notaio dove in passato ho fatto altri rogiti e altre cosucce. Forse sta cercando di racimolare il più possibile per andare in pensione. Per ora ho pagato solo la parte con tasse e oneri fiscali. Mi ero prefissa, dopo le vacanze, di parlargli per capire come mai è stato tre volte più caro degli altri notai ma, a questo punto, lo pago e fine. Su questo acquisto dovrò fare il rogito e senz'altro gli chiederò prima un preventivo. Il Sig. Dimaraz mi ha scritto che io posso fare il rogito da un'altro notaio senza che questo, che mi ha fatto il compromesso, mi faccia delle opposizioni o che mi faccia pagare delle "penali". Lei può rassicurarmi in merito? Grazie
Ti hanno già rassicurato altri più autorevoli del sottoscritto.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto