1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giallomagic

    giallomagic Membro Ordinario

    Salve,
    in breve sono due anni che il locatore cerca di cacciarmi di casa, prima con due sfratti per morosità(due ordiananze sono state emesse a mio favore dato che ho sempre pagato quanto pattuito)
    ora mi ha intimato licenza per finita locazione prima scadenza(inviando racc di disdetta 6 mesi prima)adducendo di dovervi venire ad abitare lui.
    Il locatore è uno studente, vive coi genitori in una casa al piano superiore e non gli serve casa. Ho in possesso una registrazione fatta a casa mia dove i genitori dicono di voler fittare a una famiglia, inoltre da un anno ho muffa in casa a seguito di infiltrazioni(intervennero i pompieri per l'infiltrazione dato che il locatore non provvedeva). Non ho ancora chiamato l'asl per fare certificare l'anitgienicità, anche se posseggo il verbale dei pompieri che è la data post quem si sono sviluppate le muffe (i muri sono ancora "bagnati")..
    Insomma sta facendo di tutto da anni per rendermi la vita impossibile..
    La domanda è: posso oppormi al giudice facendo presente queste vicende, anche in conisderazione del fatto che sono disoccupato e in condizioni di salute precaria(anche se non mi è stata ancora riconosciuta invalidità civile)... Riuscirei a ottenere un termine più in là nel tempo per il rilascio?
    So per certo che l'intenzione del proprietario è fissare la residenza nell'immobile per poi fittare le stanze(cosa che ha sempre fatto anche se ovviamente non posso dimostrarlo in anticipo...
    Grazie
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Se sei perseguitato non devi fai altro che rivolgerti ai carabinieri. Ma devi avere le prove della persecuzione. In caso contrario puoi rivolgerti al SUNIA.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Bravo jac1,O dopo 2 sfratti per morosità
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Certa gente non si rende conto di avanzare pretese assurde.
     
  5. giallomagic

    giallomagic Membro Ordinario

    e quale giudice, se non quello adito per le morosità, potrebbe mai riconoscermi lo stress , le ansie , le spese per esser sotto sfratto dal primo anno di contratto....
    due identici, il secondo in "opposizione" alla prima ordinanza a me favorevole...Abbiam chiesto la lite temeraria...ma a me interessa la tutela della mia abitazione, dato che negli atti della presunta "morosità" si legge che il canone è l'unica risorsa del locatore il quale è studente universitario...grzie
     
  6. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ma se l'inquilo si lamenta, perchè non se ne va?
     
  7. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Presunta? Immagino che l'inquilino abbia tutte le ricevute, allora. Locatore insaziabile!
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    cambiare casa, nooo? Ti lamenti che è insalubre hai un pessimo rapporto con il proprietario, cerca un'altra casa in affitto, possibilmente salubre. Se sei un inquilino solvente penso che non dovresti avere problemi.
     
  9. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La soluzione: essendo solvente non ha insoluti.
     
  10. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma se è solvente allora può diluire i pagamenti ?
     
  11. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Comunque deve avere una liquidità sufficiente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina