• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

golfsuper2000

Membro Junior
Proprietario Casa
#1
Esiste il buon senso o delle regole ben precise. Nel regolamento di condominio è indicato ch enon si devono fare i rumori prima delle ore 7:00 ma l'amministratore manda la ditta delle pulizie alle ore 4:00 di notte. Posso fare qualcosa?è un mio diritto ch evengano alle 7?come impormi?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#2
Manda una raccomandata all'amministratore che provveda ad avvisare la ditta di svolgere i lavori rumorosi negli orari regolamentari. Eventualmente, trattate il problema alla prossima assemblea di condominio: non credo che sarai l'unico a lamentarsi.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#4
Gli altrisono disabitati nessuno reclama
Senza offesa: allora sei Brancaleone senza l'armata (sgangherata). Scusa la divagazione ma il film "L'armata Brancaleone" di Vittorio Gassman è stata un'opera d'arte.
Volevo dire che comunque sia sola o in 100 il diritto alla salvaguardia degli orari protetti è un diritto di qualsiasi cittadino.
 

golfsuper2000

Membro Junior
Proprietario Casa
#5
Senza offesa: allora sei Brancaleone senza l'armata (sgangherata). Scusa la divagazione ma il film "L'armatBellaa Brancaleone" di Vittorio Gassman è stata un'opera d'arte.
Volevo dire che comunque sia sola o in 100 il diritto alla salvaguardia degli orari protetti è un diritto di qualsiasi cittadino.
Bello il film!!!# grazie se non sposta l' orario come posso ottenerlo?-denuncia alla ditta?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#10
Non esistono più i Vv.Uu....;)
Semmai alla Polizia Locale.
Chiamiamoli: polizia urbana, vigili urbani, polizia municipale, polizia locale, Sono sempre loro e non essendo offensivo, almeno credo, perché ogni tanto se ne inventano una, continuerò a chiamarli come mi viene istintivo, fintanto che non mi adatterò alla nuova terminologia.
Comunque grazie per avermelo fatto notare.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
#11
Non ti preoccupare: anche per me restano vigili urbani ( e così pure i bidelli, i netturbini, e via discorrendo).
Non vedo nulla di disdicevole nel vecchio nome e la sostanza non cambia coi nuovi
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#16
Alle 4 di notte chiami il 112. Comunque non faresti male a portare a conoscenza del fatto i vigili, in modo tale che possano avvisare il disturbatore che gli orari vanno rispettati.
Non sono sicura che sia il caso di coinvolgere le autorità, per questioni di importanza modesta, cioè di rumori all’interno di un condominio privato, da parte di una ditta mandata dal legittimo amministratore.
Credo che sia più corretto sentire cosa ha da dire l’amministratore , capire il perché di questa scelta (sempre che non sia un’iniziativa della ditta), verificare che ci sia qualche delibera in merito ( magari per risparmiare), controllare il preventivo cosa dice, insomma affrontare il problema all’interno del condominio.
Perché gli altri appartamenti sono vuoti ? C’è qualche situazione particolare ?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto