1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buona sera,
    Il Sindaco ha emesso un ordinanza relativa ai proprietari della strada privata che asserve un gruppo di case appartenenti al supercondominio, ma è stata indirizzata all'amministratore del supercondominio ,ora detta ordinanza riguarda tutti ?Oppure l'amministratore doveva rifiutarla e farla indirizzare ai singoli proprietari visto che essi non costituiscono un condominio?
    grazie
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa, come fa ad esserci un amministratore di un supercondominio "visto che i singoli condomini non costituiscono un condominio?" - Penso che ti sei espresso male, comunque,, se c'è l'amministratore del supercondominio il Comune doveva indirizzare (come ha fatto) a lui l'ordinanza,in quanto rappresentante pro-tempore di tutto il supercondominio. E' chiaro che l'ordinanza riguarda tutti i condomini civilmente, in quanto proprietari della strada privata.
     
  3. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ciao, mi sono espressa male .......il supercondominio è costituito da circa 80 unità , l'amministratore dovrebbe esercitare la sua mansione sulle aree verdi comuni , antenna ecc. In questo caso l'ordinanza era relativa a un gruppo di case appartenenti si al supercondominio, ma asservite da una strada privata di loro proprietà esclusiva e l'ordinanza era riferita a detta strada. Mi chiedo in questo caso cosa c'entra il supercondominio visto che trattasi di proprietà esclusiva.
    Altrimenti si potrebbe pensare che tutte le abitazioni facenti parte del supercondominio siano chiamate ad assolvere quanto richiesto nell'ordinanza Sindacale .Non capisco poi perchè l'amministratore abbia ordinato lavori con il codice fiscale del supercondomino tra l'altro lavori straordinari di notevole importo senza delibere approvate ......ora chi paga ? tutti? Forse non riesco a spiegarmi ....ma è un gran pasticcio.grazie comunque a chi prova ad aiutarmi!
     
  4. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Cara Ziggy, il condominio esiste, a prescindere che venga costituito in modo formale.

    Se il gruppo di case inciso e percosso dall' ordinanza del sindaco fa parte di un supercondominio più grande, allora l' amministratore di questo supercondominio avrà l' onere di adempiere all' ordinanza, e ne ripartirà le spese solo tra le case che rientrano nelle attenzioni del Sindaco.
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Aggiungo, associandomi a quanto detto da A. Azzaretto, che se il Condominio non è ancora costituito formalmente, pur essendo di fatto esistente, è ora che lo costituiate nelle forme di legge previste. Con tutti i parametri a posto relativamente a proprietà comuni, private, oneri e tabelle millesimali. Al riguardo, come fa l'amministratore del supercondominio attuale a ripartire le spese dei giardini o dei beni comuni ivi compresi, sicuramente, gli impianti di adduzione dell'energia, illuminazione aree verdi, fognature ecc. ecc.?
     
  6. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    l'amministratore ha sempre ripartito le spese ad unità abitative non essendoci a tutt'oggi i millesimi.
    La strada oggetto delle ordinanze è costituita da due proprietà distinte : la prima è di 5 villette ed è una proprietà indivisa su sulla quale grava una servitù di passaggio a favore del secondo lotto costituito da 3 case la cui parte di strada è a loro uso esclusivo e frazionato tra i 3 proprietari. L'amministratore giudiziario ha costituito una comunione strada , il riparto delle spese è suddiviso ad unità abitative cioè in otto parti uguali.....ma se le proprietà sono diverse e sopratutto la mole di lavoro da effettuarsi è per 2 terzi sul lotto che gode della servitù di passaggio non vi sembra iniqua la suddivisione delle spese?
     
  7. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Qualcosa comincia a delinearsi. Dunque, a quanto pare è già intervenuto un Amministratore Giudiziario il quale si è limitato a costituire una comunione strada. Ed ha fatto bene consentendovi così di costituirvi successivamente in Condominio senza intervenire personalmente nominando un C.T.U. che redigesse Regolamento e Tabelle Millesimali. Vi ha dato, insomma, la facoltà di scegliervi il professionista che vi offra un servizio delicato magari ricorrendo ad una gara di appalto fra professionisti. Per capirci: Qualcuno di voi (almeno 5 firmatari) può prendere l'iniziativa indicendo un'Assemblea Costituente per formare il Regolamento e le Tabelle. A tale scopo sarà opportuno indicare nell'O.d.G. la necessità che i condomini "in pectore" si facciano rilasciare preventivi al riguardo da parte di più professionisti. Potrete così confrontarli fra loro, scegliere quello che vi soddisfa di più e....dargli l'incarico.
    Dopo di che presentando il Regolamento e le tabelle Millesimali approvate dal Condominio potrete ringraziare l'Amministratore Giudiziario e.....congedarlo - ovviamente - con una istanza al Tribunale che lo ha nominato.
     
  8. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ...purtroppo non credo che ciò sia fattibile siamo tutti contro tutti a questo punto sarà l'amministratore giudiziario a decidere?
    I lavori svolti sino ad oggi approvati da 4 su otto dal precedente amministratore senza preventivi chi li paga?
    3 proprietari hanno chiesto un ATP per accertare le responsabilità che dal momento che sono trascorsi 8 anni dall'acquisto dovrebbero essere in garanzia, 4 vorrebbero pagare i lavori (hanno stretto accordi con il costruttore) e 1 sta a guardare.
    .....Che situazione ........
     
  9. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non ho capito bene una cosa. L'amministratore giudiziario per caso coincide con quello che ha eseguito i lavori senza preventivo? E poi, quando parli di 4 proprietari, 3 proprietari ecc. a cosa corrispondono, numericamente? Inizialmente hai parlato di 80 villette...
     
  10. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ciao Luigi,
    l'amministratore del comprensorio (80 villette) è quello che ha ordinato i lavori.
    L'amministratore giudiziario è subentrato a lui solo per questa specie di sotto condominio che prima non esisteva come tale formato da due gruppi di villette a schiera uno formato da 3 case e uno formato da 5 case che in comune hanno una stradina privata oggetto del problema.
    Vorrei sapere quali sono i compiti dell'amministratore del supercondominio, visto che fino a questo momento era una figura di poca importanza dal momento che tale comprensorio non ha un granchè di parti comuni, ma nel momento che è successo il guaio si è comportato come se fosse anche l'amministratore del "sottocondominio" . Anzi ad un certo punto ha chiesto anche una parcella per il lavoro extra (non richiesto) di 1.800 euro sarà mica perchè è stato messo li dal costruttore ??? E poi chiunque si può andare all'agenzia delle entrate per ottenere un codice fiscale e dare origine ad una comunione strada anche se gli interessati non vogliono?
     
  11. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ciao ziggy. L'amministratore giudiziario viene nominato dal Tribunale su richiesta di uno o più condomini quando ravvisano la necessità di essere amministrati in carenza di una nomina effettuata dall'Assemblea del Condominio. In soldoni: Mi sembra che non abbiate mai costituito un condominio e, di conseguenza non avete né un Regolamento, né delle tabelle millesimali. Allora qualche condomino, invece di farsi parte diligente nell'auto convocare una Assemblea, chiamiamola così, "Costituente" come peraltro previsto dal Codice Civile ed ha pensato che fosse più breve e meno faticoso (art.1129 c.c.) affidarsi al Tribunale. Tutti gli Amministratori di Condominio, siano essi nominati dal Tribunale o eletti dall'Assemblea quali anche quelli che amministrano un supercondominio hanno gli stessi doveri ed incombenze (art.1130 c.c.).
    Per quanto riguarda l'attribuzione del codice fiscale l'Ag.Entrate dovrebbe controllare il a quale titolo viene richiesto. Normalmente si porta il libro verbali delle Assemblee nel quale risulta la nomina. Oppure, l'ordinanza del Tribunale che lo ha nominato Amministratore Giudiziario. Tale nomina può essere revocata -sempre art. 1129 3° co.- oppure anche secondo l'ultimo comma dell'art. 1131. Spero di averti chiarito un pò le idee ed in ogni caso non è una battaglia semplice da combattere se non siete uniti e se non avete l'ausilio di un buon legale. Auguri.
     
  12. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie per la tua attenzione,
    siamo seguiti da un legale , che abbiamo dovuto scegliere in un'altra città per via delle ingerenze che si subiscono in piccoli centri come il nostro, tuttavia rimane sempre la paura di rimetterci la casa anche se siamo sicuri di essere nel giusto, perciò sono sempre assalita dai dubbi che ragionevolmente non posso esporre quotidianamente all'avvocato .Mi è molto di conforto trovare delle risposte anche se mi rendo conto che è difficile esporre la situazione che risulta complicata e piena di risvolti che si delineano all'orizzonte giorno dopo giorno.
    grazie ancora
     
  13. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa, perchè avete paura di rimetterci la casa? - Spero sia solo un modo di dire..
     
  14. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    no purtroppo è una realtà, posso mandarti un mess privato?
     
  15. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Certo, però non so come fare a darti la mia e-mail
     
  16. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ti ho mandato un mess nei tuoi mess privati sul forum. ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina