1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lorenzo1968

    lorenzo1968 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti, ho una situazione spinosa che non so come risolvere. Sono proprietario della casa in cui vivo, vi risiedo e ho ospitato un'amica per dei mesi, permettendole di fare la residenza. Ora la sua presenza nn è più gradita perchè ho una compagna e abbiamo deciso di convivere, ma lei non ha intenzione di andarsene. Cosa posso fare? E' arrivata a minacciarmi, dicendo che andrà a dire che pagava un affitto della casa, cosa ahimè non vera. Bell'amica.
    Mi chiedo innanzitutto se posso cancellare io la sua residenza a casa mia, e se sarebbe sufficente cambiare la serratura e restituirle le sue cose, senza andare a impicciarsi in affari legali che mi suonano veramente paradossali in questa situazione.
    Grazie.
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Amica, non è proprio il termine giusto, questa è un'approfittatrice. Come uscirne ?. Digli che ti devi allontanare per un certo periodo, o che darai corso a dei lavori di ristrutturazione. Invitala a portare via momentaneamente le sue cose dopo di che, cambia la serratura.
     
  3. lorenzo1968

    lorenzo1968 Nuovo Iscritto

    Grazie della risposta così celere. Solo che non ne vuol sapere, ho tentato di allontanarla con scuse ma non c'è modo. Sul cambio serratura ci sono opinioni contrastanti, c'è chi dice che rischio una denuncia per esercizio arbitrario delle proprie ragioni, e vorrei evitare queste scocciature, se possibile. Lei addirittura mi dice che se la mando via mi denuncia perchè ha pagato le spese di casa mentre era ospite, come se le avessi chiesto dei soldi in nero. Non ha prove perchè la cosa non è vera, però ahimè questa è veramente una che non vuol sentir ragioni..pazzesco, no? Uno ha casa sua e deve pure discutere per viverla come vuole...
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa, ma questa "amica" utilizza lo stesso bagno, la stessa cucina e i servizi comuni ?
    Se è così potresti gettare della soda caustica nel water prima di andare al lavoro, oppure rintanarti nel bagno dalle 5 del mattino fino alle 8 con la scusa che soffri di diarrea. Potresti lasciare la doccia completamente sporca, non farla entrare in cucina, non farle utilizzare il frigorifero e i fornelli .................E' dura ma alla fine si stancherà anche lei.
    Lo so, non sono sistemi che consiglierebbe Monsignor Giovanni Della Casa, ma ...penso che abbiano la loro efficacia !
    Auguri.
     
  5. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Anche io avevo pensato a pesci marci sotto il cuscino o analoghi, ma se la tipa tosta si muove liberamente per l'appartamento, credo reagirebbe allo stesso livello. Diventerebbe una guerra senza fine...

    Non credo lei ti possa accusare di averti pagato un affitto: dovrebbe produrre delle ricevute e magari tu, in una eventuale causa, puoi invece produrre testimonianze di amici che conoscevano la realtà dei fatti, cioè che la ospitavi gratuitamente. Di solito agli amici si raccontano queste cose.

    Quanto alle spese, se lei ha la residenza lì è giusto che partecipi. Non penso proprio che si configuri come pagamento in nero. Non mi sembra una minaccia percorribile.

    Prova a cominciare col mandarle una raccomandata dove le dici che per esigenze familiari non le puoi più accordare l'ospitalità che le hai garantito sino ad ora, che la inviti ad andarsene entro il giorno X come pure la inviti a spostare la residenza anagrafica, minacciando un'azione legale. Intanto smonta le minacce che ti fa lei e ricordale che, siccome il diritto è dalla tua parte, ti dovrà pure pagare l'avvocato e le spese legali.
    Auguri...
     
  6. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un metodo , che non ho voluto darti questa mattina, ma sono sicuro sarà infallibile, conoscendo molto bene le donne , o almeno penso, è quello di far entrare " in condominio ", la tua compagna. Vedrai che prima o poi la tua amica desisterà, poichè diventerà una questione tra donne. A questo punto mi auguro che la tua compagna abbia un bel carattere,ed esca fuori gli artigli, e vedrai ci riuscirà.
     
  7. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro lorenzo1968, ma hai provato a sentire il parere di un legale?
    Non sono d'accordo con le forme coercitive innanzi proposte (che possono diventare un boomerang poichè la controparte potrebbe anche denunciarti per stalking); prova ad informarti legalmente e, soprattutto..."scripta manent, verba volant". Metti tutto nero su bianco e scrivi come ti ha suggerito Elisabetta48. Segui le vie ufficiali e "legali".:amore:
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    anche io penso che scriverle una RR nella quale evidenzi che non sei più nelle condizioni di ospitarla nella tua casa sia a titolo gratuito (come è sempre avvenuto) che a titolo oneroso (circostanza mai verificata) in quanto la tua situazione affettiva è cambiata, sia la soluzione giusta.
    Poi, a suffraio di quanto comunicatole, trascorrerei qualche serata, sia durante la settimana che durante il fine settimana, con la tua nuova compagna in casa tua dove, nella notte, incominciate a sospirare e gemere enfatizzando amplessi veri o presunti.
    Se la terza persona ha tutte le rotelle a posto la mattina seguente dovrebbe fare le valige, in caso contrario devi farle scrivere da un avvocato.
     
  9. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ... a meno che non sia una "guardona"...!
     
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    più che "guardona" ho paura che quella persona abbia problemi psichici in tutti sensi. Anche nel caso in cui lei sia stata una "amica intima" del padrone di casa: quando una storia finisce bisogna capire che bisogna cambiare pagina (in questo caso sloggiare) altrimenti diventa una ripicca una posizione per creare problemi all' ex.
     
  11. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Concordo con te Luigi Criscuolo. Ritengo valido il tuo suggerimento:
    - raccomandata r.r.
    - lettera del legale (che saprà meglio a quale violazione incorre l'"ospite").:amore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina