• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

duc996c

Nuovo Iscritto
salve prima di tutto complimenti x la disponibilità e cordialità, illustro il mio problema
circa 4 - 5 mesi fa, purtroppo, dico purtroppo, ho effettuato in ritardo dei pagamenti a una finanziaria. premetto che le rate erano di 75 euro l'una, cosa che successivamente, sono riuscito a sistemare. in monento è poco felice e quindi, avendo un'attività nono sono riuscito a mantenere la puntualità, ma come predetto prima ho pagato e ringraziato. chiedendo un prestito in banca, mi sono sentito rispondere che non è possibile in quanto risulta questa storia al crif, la mia domanda è la seguente, ho possibilità di mettermi in contatto con questi signori x la cancellazione e se si come devo procedere? infinitamente, grazie
 
A

AlbertoF

Ospite
Caro duc996c,
è con piacere che rispondo alla tua richiesta ma anche per dirti che il tuo problema è già stato ampiamente dibattuto e trattato in questo forum. Pertanto ,per non diventare oltremodo ripetitivo,ti invito a spulciare nell'area finanziaria settore CRIF e vedrai che troverai ciò che ti interessa.
In caso contrario manda un ulteriore messaggio e così possiamo risenterci
Ciao
 

duc996c

Nuovo Iscritto
ciao alberto, pima ditutto grazie di essere presente e grazie della disponibilità, ho provato ma non sono riuscito a trovare niente di specifico del mio caso. se x te non è un problema, per favore mi puoi spiegare come fare, ovviamente se ci sono possibilità. in attesa grazie e scusa, ma tengo a dire che non sono molto pratico di internet e di ricerche varie.
 
A

AlbertoF

Ospite
Salve duc,
penso che mettersi in contatto con gli uffici sia molto difficile per motivi di privacy.
Comunque esistono per CRIF dei tempi di conservazione e di cancellazione dei dati personali in loro possesso che sono i seguenti :
- Morosità di due rate o di due mesi, poi sanate : 12 mesi dalla regolarizzazione;
- Ritardi superiori a due rate o a due mesi poi sanati anche su transazione : 24mesi dalla regolarizzazione;
- Rapporti di credito con ritardi nei pagamenti non sanati (ossia gravi inadempimenti quali sofferenze,passaggi a perdita,cessione del credito : 36 mesi dalla data di scadenza contrattuale del rapporto.Il regolamento Crif prevede che le informazioni relative al ritardo nei pagamenti non vengono eliminate Da Eurisc quando il partecipante ( cioè o la Banca o la Finanziaria) comunica l'avvenuta regolarizzazione ma quando sono trascorsi i tempi di conservazione sopra descritti.
Comunque,se lo ritieni opportuno,ti posso aiutare dandoti informazioni su come ottenere ugualmente un prestito indipendentemente dalle negatività presenti in Crif: In tutte le regioni esistono dei centri antiusura (sono Fondazioni onlus) che hanno proprio lo scopo di intervenire nei casi come il tuo concedendo sia dei finanziamenti chirografari (prestiti con sola garanzia personale) fino a € 25.800,00 rimborsabili max in 5 anni o mutui di durata max 20 anni fino a 150/200.000,00 euro.
Lo scopo è proprio quello di aiutare le persone che non possono rivolgersi normalmente alle banche per problemi di morosità, di protesti, di pignoramenti ecc. e quindi evitare di cadere nell'usura, in base alla legge 108/96 art. 15.
Questo in sintesi come potresti muoverti,e se ritieni di essere interessato,sarà mia cura assisterti per tutte le necessità
In questo caso però ci risentiremo in privato.
Riassumendo la tua segnalazione in Crif non sarebbe un ostacolo all'ottenimento di un finanziamento che può essere regolarmente concesso ,grazie alla Legge di cui sopra,da banca convenzionata con la Fondazione Prevenzione Usura operante nel Lazio.
Ciao
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
Ad integrazione della mia risposta precedene :
Diffidate di quei soggetti che vi garantiscono, attraverso il proprio intervento, la cancellazione dei dati negativi censiti sul SIC.
Come abbiamo spiegato, tali soggetti possono al massimo inoltrare una semplice richiesta di cancellazione, cosa che potreste comunque fare da soli e gratuitamente seguendo i consigli per la cancellazione . È però opportuno che sappiate che la cancellazione vi danneggerà perché riguarderà solo i finanziamenti con dati positivi. Infatti la possibilità per banche e società finanziarie di accedere ai vostri dati positivi (cioè quelli relativi ai finanziamenti regolarmente rimborsati) aumenta le possibilità di ottenere un nuovo prestito. Cancellarli è solo controproducente!
Ad esempio, se a vostro nome sono presenti due finanziamenti, di cui uno regolare e uno con ritardi nei pagamenti ancora non sanati, richiedendo la cancellazione si otterrebbe l’eliminazione della posizione regolare mentre quella con le segnalazioni di ritardi verrebbe mantenuta. Sicuri che questo vi convenga? Se doveste infatti richiedere un nuovo finanziamento, l’ente finanziatore potrebbe valutare la vostra affidabilità unicamente in base a quel rapporto di credito che presenta dei dati negativi.
Vi suggeriamo pertanto di valutare attentamente quello che vi viene proposto e di verificare di persona i dati censiti sul SIC di CRIF prima di decidere se procedere con una istanza di cancellazione. Potete trovare tutte le istruzioni per accedere ai dati presenti sul SIC di CRIF sul sito Consumatori. Inoltrare istanza di accesso è semplice e non comporta particolari oneri per il cittadino.
Valutate perciò sempre con attenzione il costo dei servizi offerti da soggetti terzi in relazione all'esercizio dei vostri diritti, e se avete dei dubbi segnalateli per iscritto alle Associazioni dei Consumatori che hanno protocolli di intesa con CRIF:
· ADICONSUM
Adiconsum
· ASSOUTENTI
AssoUtenti
· CODACONS
CODACONS - Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell'Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori
· FEDERCONSUMATORI
Federconsumatori
e possono offrirvi una consulenza specializzata, oppure all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali (Garante per la protezione dei dati personali)!
Da :
https://www.cancellazionecrif.org/diffidare.asp
:daccordo:
 
Ma lei lavora per la crif?
Visto che dice le stesse cose che dicono loro, pur sapendo che commettono continiuamente illeciti, e poi dire fidatevi delle associazioni consumatori che hanno firmato un protocollo d'intesa con la crif...
Mi sembra alquanto scorretto, visto che queste associazioni in qualche modo fanno un compromesso con la crif e fanno pagare la tessera per offrire un servizio che si potrebbe ottenere gratuitamente e null'altro.
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
Non lavoro per Crif e ho imparato a diffidare di chi porge "aiuto" a persone che, in difficoltà, sono più facilmente condizionabili.
Chiunque può richiedere direttamente e gratuitamente la cancellazione dei finanziamenti censiti nel SIC seguendo le istruzioni riportate nel sito del Crif sopra riportato e l' invito a valutare con attenzione i costi di eventuali servizi offerti da terzi per l' esercizio di propri diritti mi sembra opportuna e condivisibile.
Se desideri rispondere a quesiti puoi farlo in modo esplicito senza lasciare indicazioni generiche tipo :
molto spesso si può intervenire prima
che potrebbero essere intese come sollecitazione a fruire di servizi relativi al settore.
Buona permanenza in Proprit :daccordo:
 
innanzitutto io ho creato un'associazione no profit, dove sono in collegamento anche con un'importante associazione antiracket, ma Lei invitando le persone a iscriversi alle associazioni da Lei menzionate che si fanno pagare la tessera e quindi non sono gratis, và in contraddizione con le sue affermazioni, inoltre chiunque può richiedere la cancellazione dai sic gratis e direttamente, ma io le stò parlando di un discorso diverso di contestazione ed eventuale ricorso al garante. Le posso assicurare che le scorrettezze sono infinite e se uno riesce a far vakerele propriere ragioni DEVE ESSERE CANCELLATO IMMEDITAMENTE E PUO' ANCHE CHIEDERE UN RISARCIMENTO DANNI.
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
Ti invito a leggere bene le mie risposte ed il regolamento del forum :

Dare preferibilmente del "tu" agli altri utenti
Al contrario del mondo reale, sui social network è usuale e non è considerato offensivo dare del "tu" agli altri utenti anche se non ci si conosce. Questo modo di rapportarsi confidenzialmente aiuta a rendere meno "freddo" un media basato sulle parole, così come l'adozione di una "firma" e di un "avatar" (leggi di seguito).
http://www.propit.it/rules.php
 
A

AlbertoF

Ospite
Premetto che sono d'accordo "in Toto" con Maidealista.
La mia esperienza maturata in materia mi dice:
Sulla base delle norme di legge è possibile cancellare solo quei finanziamenti (cosidetti positivi) che hanno avuto un rimborso regolare.
Inoltre,sempre a termine di legge, è possibile anche cancellare un eventuale dato inesatto sostituendolo con altro esatto.
Esiste un solo caso nel quale è possibile ottenere la cancellazione completa di un rapporto: nel caso che il cittadino sia stato truffato, come nel caso che sia stato possibile ottenere un finanziamento indebitamente a nome di un altro. In questo caso deve essere avanzata denuncia alla autorità giudiziaria ed inviare la richiesta di cacellazione a CRIF allegando copia della denuncia.
In tutti gli altri casi, per la cancellazione, valgono le norme riportate da CRIF nella "GUIDA ALLA LETTURA DEI DATI CREDITIZI REGISTRATI IN EURISC punto 2) Tempi Di Permanenza Dei Dati Creditizi in Eurisc riportati anche nel mio precedente intervento del 26.05.2010
Alberto
 
Concordo con te, ma bisogna aggiungere altri casi che ovviamente non sono menzionati e ti posso aassicurare che sono tantissimi. Purtroppo non posso dilunguarmi troppo ma ti posso assicurare che ottengo risultati apparentemente incredibili ma previsti dalla legge, e se ho qualche difficoltà posso, anzi chiunque ha la possibilità di fare ricorso al garante.
Ho fondato un'associazione consumatori per evitare gli innumerevoli abusi che la gente subisce giornalmente, ci darò l'anima.
In questo momento non m'importa neanche guadagnare, ma sconvolgere il sitema di cui noi tutti siamo vittime e subiamo passivamente giornalmente.
 

giorgio rossi

Nuovo Iscritto
ultima rata pagata in ritardo con simbolo A in cif. che faccio vado dagli strozzini ora che le banche ai finanziamenti mi dicono no per 12 mesi?

ciao, forse propogo un tema dibattuto, ma nel forum non sono riuscito a trovare una rsposta al mio quesito:
dalla crif mi risula un pagamento di una rata in ritardo, l'ultima con simbolo A. Ho pagato con addebito in conto puntualmente fino alla penultima rata , che io credevo fosse l'ultima. Solo dopo 2 mesi grazie ad una telefonata ho scoperto che non avevo estinto il prestito. L'ho fatto subito ma con quella segnalazione oggi sono fregato per un anno. La baca non mi ha mai avvertito di questo ritardo, ne per iscritto ne per telefono. La rata è passata un giorno che evidentemente non c'èrano fanti sufficienti ma io non me ne sono accorto dato che ero convinto di aver finito di pagare. Oggi come faccio? a fine mese avevo bisogno di un finanziamento a me necessario per dei pagamenti importanti. Vado dagli strozzini? oppure c'è ina possibilità per far togliere quella A? grazie.
 
A

AlbertoF

Ospite
Rispondo alla tua precisa domanda.
Purtroppo non hai nessuna possibilità di far togliere la A nella Crif al difuori dei tempi previsti dalle norme che regolano la registrazione dei dati creditizi. Le uniche cancellazioni ammesse prima dei tempi previste riguardano dolo quei dati in cui il cittadino è stato truffato o per correggere e sostituire un dato inesatto.
Non voglio entrate nel merito del rapporto banca / cliente e di come si è determinato questo pagamento in ritardo.
A solo titolo di notizia la lettera A presente nei tuoi dati creditizi significa :" Pagamento acconti.Tale dato viene segnalato quando le rate sono state pagate parzialmente: Il numero di rate scadute e non pagate viene valorizzato a zero se l'acconto è maggiore del 50% dell'importo della rata"
Vista questa negatività ti è precluso il nornale accesso al credito ordinario.
Potresti ugualmente fruire in nuovo prestito,ma solo per pagare debiti già contratti, rivolgendoti ad un Centro Prevenzione Usura che senz'altro esiste anche nella tua città il quale ha proprio lo scopo di aiutare persone che hanno avuto il tuo problema ma che,pur disponendo della possibilità reddituale di addossarsi un nuovo finanziamento, proprio in virtù delle note negative rilevate dalla CRIF vengono respinti delle banche e dalle finanziarie.
Se po hai bisogno di ulteriori informazioni in proposito mi trovi a tua completa disposizione .
Ciao
 

giorgio rossi

Nuovo Iscritto
grazie alberto. daco che sei così esperto , potresti indirizzarmi dove andare? io vivo a benevento e non so dove trovare notizie sul centro di cui parli. Grazie
 
A

AlbertoF

Ospite
Caro Giorgio,
con tutta sincerità aspettavo questa tua risposta.Ti posso dire che ieri mattina mi sono già interessato ed ho tutto quello che può servire al tuo caso.
Siccome mi farebbe piacere parlarne a viva voce ti chiederei di mandarmi in privato il tuo numero telefonico. Penserò io a contattarti.
Ciao a risentirci
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto