1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CARLO53

    CARLO53 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Due sorelle sono comproprietarie al 50% di immobili ereditati.
    Una delle due vuole sciogliere la comunione, come suo diritto; l'altra nicchia.
    Cosa deve fare per richiedere lo scioglimento? Grazie.:^^:
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    o andate da un notaio che ci pensera' lui a dividere le proprieta'................. con le buone ................... oppure devi incaricare un avvocato a richiedere in tribunale la divisione giudiziale ...............con le cattive.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta semplice ed esaudiente
     
  4. milly52

    milly52 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La divisione giudiziale quali tempi e quali costi,i costi poi sono a carico di chi l'ha chiesta o si dividono?
     
  5. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    le spese sono a carico di tutti i comproprietari naturalmente anche se la chiede uno solo.
    i costi dipendono anche dall'entita' della divisione.
    i tempi dipendono dalla mole di lavoro dei vari tribunali se viene richiesta la divisione giudiziale ma in due/quattro anni si ottiene.
    con il notaio i tempi sono brevi.
     
  6. mtr

    mtr Membro Attivo

    L'ottimismo è una gran cosa, ma credo che basti andare un po' sul web per verificare che troppo spesso le divisioni giudiziali durano anni e anni, e poi i beni vengono sostanzialmente 'svenduti'.
    Non aspettarti valori di mercato, ma aste giudiziarie.. un malore per le tasche.
    Non si riesce proprio a convincere la sorella?
     
  7. danilo13

    danilo13 Nuovo Iscritto

    nuovo iscritto

    ha ragione. Alla fine di una causa giudiziale, gli immobili vengono svenduti
    Propporei di trovare un accordo (ed non è facile) , offrendogli una cifra minima direttamente
    ( assolutamente senza legale)
     
  8. CARLO53

    CARLO53 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie a tutti per le risposte.
    Sarà dura trovare un accordo amichevole perché la sorella reticente ha l'animo cattivo e se può fare un dispetto alla sorella lo fa.:rabbia:
     
  9. danilo13

    danilo13 Nuovo Iscritto

    ascolta,....sono anche io nella stessa situazione tua,
    e sicuramente non accetterà ( perchè ha l' animo cattivo) una tua proposta.

    Comunque, falla lo stesso. Scrivi, a mezzo raccomandata, ( magari più voilte) che sei intenzionato ad comprare la loro parte e che offri "X".

    Forse, la causa non la fai, grazie al processo di mediazione obbligatoria per le causa di divisione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina