1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. aquaman

    aquaman Nuovo Iscritto

    vorrei sottoporvi un quesito abito in aperta campagna per arrivarci posso passare da 3 strade diverse che ognuna ha un suo consorzio stradale, la strada in cui abito io e altre 10 famiglie non fa parte di nessuno dei 3 consorzi, mi viene richiesto il pagamento per la quota di uno dei tre consorzi con la scusa che siccome ci passo per andare a casa anche io devo pagare anche se nn ne faccio parte. Il consorzio con i soldi che raccoglie asfalta la strada la tiene in ordine ecc ma nel tratto per arrivare a casa mia non può fare lavori perchè dicono che siccome non ne facciamo parte non posso fare lavori, mentre il resto delle strada è asfaltata quella nostra no. Non so con che criterio siano stati istuiti i consorzi visto che finiscono cosi senza un motivo ben preciso ma la strada non cambia nome e anzi anche i numeri civici proseguono, NON E' UNA STRADA PRIVATA LA NOSTRA.
    Volevo sapere secondo voi devo pagare il consorzio solo perchè ogni tanto ci passo? ma se cosi fosse non dovrei pagare anche gli altri 2? e tutte le persone che c passano allora che mettiamo il pedaggio?????
     
  2. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    Sono consorzi privati o consorzi pubblici?
     
  3. aquaman

    aquaman Nuovo Iscritto

    consorzi stradali fra privati che abitano in queste 3 strade aperte a tutti, non so cosa intendi per pubblici o privati
     
  4. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    Pubblici c'entra anche il comune ... e quindi diventa un consorzio obbligatorio ( il comune emette cartelle esattoriale a tutti) mentre se sono privati l'adesione al consorzio non è obbligatoria e diviene volontaria. Quindi non ti possono imporre di pagare alcunché. Non ti possono neanche impedire di passare sulla strada sempre che tu abbia il diritto di passaggio.
    Quindi in tal caso la risposta alla tua domanda è non devi pagare nessuno. non è un tuo obbligo ... se utilizzi di più una strada piuttosto che un altra ti consiglio di collaborare alla manutenzione di quella.
     
  5. aquaman

    aquaman Nuovo Iscritto

    allora del consorzio fa parte anche il comune che emette cartella esattoriale, il problema è che il consorzio finisce a circa 300 mt da casa mia e con lui finsice anche la relativa strada asfaltata, ora visto che la strada bianca che è rimasta fuori dal consorzio è di circa 600 mt non capisco perchè devo pagare il consorzio allora dovrei pagare anche gli altri 2 visto che potrei utilizzare benissimo le altre 2 strade...
     
  6. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    E' da capire se anche gli altri due consorzi sono comunali. Il comune ti può iscrivere solo ad uno dei consorzi... la strada sulla quale insiste la tua proprietà è comunale anch'essa e fa parte di un consorzio? Se così fosse il comune non potrebbe iscriverti in altri consorzi.
     
  7. aquaman

    aquaman Nuovo Iscritto

    si anche le altre 2 strada hanno un consorzio, una ne sono sicuro al 100% l'altra la dovrei verificare ma al 99% è si, la strada dove insiste la mia proprietà cosi come le altre 10 abitazioni è comunale ma non fa parte di nessun consorzio, la cosa brutta è che praticamente le altre strade vengono asfaltate e regolarmente manutenzionate mentre il nostro tratto non può essere asfaltata solo perchè non fa parte di nessun consorzio e quindi non ci sarebbe il contributo del comune e allora io mi chiedo perchè noi dieci (circa) dobbiamo pagare le spese, anche se modeste, di un consorzio di cui non facciamo parte???
     
  8. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    secondo me devi andare in comune all'ufficio viabilità edilizia pubblica e verificare la situazione e richiedere l'iinserimento del vostro tratto stradale ( a quanto dici pubblico) all'interno di uno dei consorzi. In questo modo si regolarizza tutto.
     
    A aquaman piace questo elemento.
  9. aquaman

    aquaman Nuovo Iscritto

    è quello che avevo chiesto di fare al presidente del consorzio ma non mi sembra intenzionato a farlo non so per quale motivo, io non dico di non pagare i cento euro annui ma solo di avere gli stessi diritti doveri dei consorziati regolari.
    Grazie delle informazioni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina