1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giuscaf

    giuscaf Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve ai Sign. del forum,

    Sottopongo un mio problema: ai primi di gennaio 2012,ho dato inizio a dei lavori di manutenzione straordinaria ad un locale commerciale (categ. C1) la ditta esecutrice ha erroneamente fatturato con aliquota i.v.a. al
    10%,io ho regolarmente pagato le fatture emesse con bonifico così come presentatemi.Premetto che non ho mai fatto per iscritto nè richiesto verbalmente applicazione di IVA agevolata.

    Adesso l'impresa mi invia fattura per pagamento IVA a differenza (l'11 %), vorrei sapere sono
    OBBLIGATO PER LEGGE A soddisfare questa richiesta? posso avere conseguenze future se ignoro la
    loro richiesta?
    Se posso non vorrei pagare, si sono comportati in una maniera scorrettissima durante
    l'esecuzione dei lavori.
    Ringrazio per eventuale risp.
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La norma stabilisce che l'aliquota IVA 10% si applica a prestazioni aventi per oggetto interventi di recupero realizzati su fabbricati a prevalente destinazione abitativa privata e cioè:
    singole unità immobiliari a destinazione abitativa (da categoria A1 a cat. A11 escluso A10) e relative pertinenze, a prescindere dall'effettivo utilizzo;
    interi fabbricati con più del 50% della superficie dei piani sopra terra destinata ad abitazione privata per quanto riguarda le parti comuni.
    In questo ultimo caso l'interno delle singole unità destinate ad abitazione scontano l'IVA al 10% e l'interno dei singoli negozi sconta l'IVA 21%.
    Se i lavori del tuo negozio sono sulla tua proprietà privata e non sulle parti comuni ( nel caso il tuo negozio dovesse rientrare in un fabbricato composto da più unità immobiliari) è esatta l'IVA al 21% e quindi dovrai pagare la differenza. Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina