• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

angelobmillistone

Nuovo Iscritto
Salve, sono un appartenente all'Arma dei Carabinieri. Con un mutuo agevolato( prima casa) ho acquistato un appartamento cointestandolo con mia moglie (casalinga); il mutuo è intestato solo a me. Io e mia moglie al momento dell'acquisto non possedevamo altri immobili. Abbiamo pagato e continuiamo a pagare l'ICI entrambi sull'appartamento suddetto poichè la nostra residenza non era nel comune dell'immobile ma in altro Comune presso alloggio di servizio.
Mia moglie, a seguito del decesso del padre, ha ereditato per 1/3 l' appartamento di quest'ultimo. Le mie domande:-
1)- ho sbagliato a pagare l'ICI, dovendo considerare l'appartamento acquistato prima casa? In questo caso posso chiedere il rimborso?
2)- Devo dichiarare l'immobile ereditato da mia moglie ed in questo caso l'immobile acquistato con mutuo agevolato non sarà più considerato "prima casa"?
3)- Per l'omessa denuncia del 1/3 di proprietà dell'immobile in che modo posso rimediare al meglio?
GRAZIE
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
1) La legge prevede che si debba prendere la residenza o si debba lavere l'attività lavorativa nel comune dove è situato l'immobile acquistato chiedendo i benefici prima casa.
2) Gli immobili ereditati non sono presi in considerazione ai fini della prima casa.
3) Denuncia di che tipo? A cosa ti riferisci?
 
L

Loretta Grazia

Ospite
Se ti riferisci con "denuncia" alla dichiarazione dei redditi, puoi ancora sanare il 2009 presentando un Modello Unico tardivo, entro 90 giorni dalla data del 30.9.2010. Puoi sanare l'ICI eventualmente non versata sulla quota di immobile ereditato, tramite il "ravvedimento operoso". Ciao
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
1) A mio avviso hai fatto bene a pagare l' ICI. Le agevolazioni fiscali per l' acquisto della "prima casa" di cui hai diritto pur non risiedendo in quel comune non sono relative all' ICI
2) Male che vada solo tua moglie perderà il diritto ai benefici. Anche per il punto successivo ti consiglio una visita all' Agenzia delle Entrate per chiedere consiglio.
Utili informazioni :
http://www.agenziaentrate.it/wps/wcm/connect/b4d05500426dcec8adebbfc065cef0e8/compravendita_casa_2007.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=b4d05500426dcec8adebbfc065cef0e8
:daccordo:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto