1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Un quesito breve. Il conduttore di un appartamento in condominio non paga al locatore la parte di spese condominiali di sua (del conduttore) competenza, come prescritto dal contratto di locazione. Può essere intentato dal locatore uno sfratto per morosità nei confronti del conduttore?
    Grazie.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Art.5. (Inadempimento del conduttore). Salvo quanto previsto dall'articolo 55, il mancato pagamento del canone decorsi venti giorni dalla scadenza prevista, ovvero il mancato pagamento, nel termine previsto, degli oneri accessori quando l'importo non pagato superi quello di due mensilità del canone, costituisce motivo di risoluzione, ai sensi dell'articolo 1455 del codice civile.
    SUNIA Salerno, legge 392/78
    :daccordo:
     
    A jac0 piace questo elemento.
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quindi secondo l'art. 5 della legge 392/78 (cd 'equo canone') se il canone d'affitto è di 800 euro, occorre che la parte 'debole', cioè il conduttore, maturi un debito condominiale nei confronti del locatore superiore a 1.600 euro per consentire al locatore stesso di intentare lo sfratto per morosità. Alla faccia della parte 'debole'!
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Nessuna parte è debole per la legge e comunque dura lex sed lex.
    Luigi De Valeri:daccordo:
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Di questi tempi sembra già un miracolo che paghi regolarmente il canone!
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La 'dura lex' va bene, è la 'summa iniustitia' (oggettiva conseguenza della lunghezza dei processi civili) che non va bene!
     
    A maidealista piace questo elemento.
  7. federobe

    federobe Nuovo Iscritto

    Come hai ragione !!! :daccordo:Tutti la pensano così ma non cambia niente :disappunto: e forse non cambierà mai......
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina