1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Nando0113

    Nando0113 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno

    chiedevo aiuto su una questione che mi pare paradossale .

    Sono proprietario di 3 appartamenti , uno in cui vivo in provincia di Torino ed altri 2 in Sicilia provincia di Catania(acquistati a suo tempo per futuro utilizzo e investimento)
    volevo chiedervi se c'è la possibilita di non pagare o ridurre la tasse per l'immondizia, per le seconde case , in quanto le 2 case sono praticamente inutilizzate ed in ogni modo essendo nello stesso comune impossibile fruire lo stesso servizio in entrambe gli appartamenti. A fronte di mie rimostranze al comune sul costo , che di fatto di fatto pago quasi il doppio x ogni appartamento rispetto a quanto pago dove risiedo, mi è stata concessa una riduzione del 25% su entrambi gli appartamenti. Per cui non mi pare corretto dover pagare per tutto l'anno per entrambe le case, non usufruendo del servizio o comunque uno dovrebbe compensare l'altro. Io ho anche detto che non ho problemi a portare le bollette di luce ed acqua a dimostrazione che non ci abita nessuno. Ma mi è stato detto che per non pagare serve proprio eliminare la fornitura di acqua e di luce , che mi sembra inconcepibile . Sto provando a vendere ma ho pochissimi riscontri anche offrendo gli immobili con una riduzione del 30% rispetto al pagato
    In attesa VS suggerimento Vi ringrazio
    Nando
     
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nella mia città natale chiedono non solo l'inesistenza di contratti acqua-luce-gas ancora attivi, ma chiedono anche che l'appartamento sia completamente vuoto, cioè privo di qualsiasi mobile. Solo in questo caso concedono l'esenzione totale. Altrimenti, 30% di esenzione.[DOUBLEPOST=1378215078,1378215024][/DOUBLEPOST]
    Non è inconcepibile, a loro serve per fare le opportune verifiche: ci mettono un attimo a contattare gli enti erogatori, fornendo le coordinate catastali, per verificare l'esistenza di una fornitura attiva. Sennò tutti potremmo dichiarare che abbiamo seconde-terze-quarte case disabitate, e amen.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Solo quelle previste dalla norma istitutiva della tassa e quindi dal regolamento comunale.
    L'art. 62, comma 2 del D. Lgs. n 507/1993 prevede che:
    "Non sono soggetti alla tassa i locali e le aree che non possono produrre rifiuti o per la loro natura o per il particolare uso cui sono stabilmente destinati o perché risultino in obiettive condizioni di non utilizzabilità nel corso dell'anno, qualora tali circostanze siano indicate nella denuncia originaria o di variazione e debitamente riscontrate in base ad elementi obiettivi direttamente rilevabili o ad idonea documentazione.
    Il successivo art. 66, comma 3 prevede che:
    "La tariffa unitaria può essere ridotta di un importo non superiore ad un terzo nel caso di:
    a) abitazioni con unico occupante;
    b) abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato e discontinuo a condizione che tale destinazione sia specificata nella denuncia originaria o di variazione indicando l'abitazione di residenza e l'abitazione principale e dichiarando espressamente di non voler cedere l'alloggio in locazione o in comodato, salvo accertamento da parte del comune.
    c) (omissis)".
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Chi meglio può dirlo se non l'Ufficio Tributi Locali del comune ove è sito l'immobile in questione? Rivolgi con fiducia la domanda ad esso.
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La legge.
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La legge non parla, l'ufficio detto sì.
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mai sentito parlare un ufficio. Ma anche se "parlasse", potrebbe "dire" cose che non corrispondono a quanto previsto dalla legge.
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vacci quando è aperto al pubblico, vedrai che parla, eh, se parla!
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    JacO, lascia perdere. L'oracolo è sacro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina