1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. elena78

    elena78 Nuovo Iscritto

    ciao a tutti,qualcuno sa dirmo se è possibile pagare il canone di affitto can la cauzione, l'immobile è a uso commerciale si tratta di un negozio.
    grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se il locatore accetta...
     
  3. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il deposito cauzionale, non può essere superiori a tre mensilità, come previsto dalla legge n 392/1978, non può mai essere imputato in conto di canoni locativi. Tutto questo perchè, il deposito cauzionale, garantisce il proprietario dell'immobile locato, da eventuali danni allo stesso. Una volta, risolto il contratto, e verificato lo stato dei locali locati, detto deposito viene restituito. Ben diverso il caso in cui il locatore, accetta bonariamente lo scomputo del canone dal deposito cauzionale. Se accettasse questa soluzione, fatti firmare dal locatore un documento nel quale accetta tale soluzione.
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Questo può (come spesso succede) essere una clausola contrattuale. Ma non è certamente una norma di legge. La funzione del deposito è infatti quella di garantire preventivamente il locatore dagli inadempimenti (tutti) del conduttore. Il locatore, quindi, può benissimo soddisfare (in tutto o in parte) il suo credito per i canoni con il deposito cauzionale ed eccepire l’estinzione del credito di restituzione del deposito del conduttore per effetto della compensazione con il proprio credito.
     
  5. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma si tratta delle ultime mensilità di canone in quanto la locazione avrà termine ?
    Così facendo praticamente azzereresti la cauzione in mano al locatore, togliendogli ogni possibilità di rivalersi su di essa per eventuali danni ai locali o altri inadempimenti del conduttore.
    Mi sembra che, aldilà di quanto scritto nel contratto ma solo secondo una buona logica, se una cauzione è tale lo debba rimanere fino alla fine del rapporto, altrimenti che cauzione è ?
     
    A celefini piace questo elemento.
  6. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nei moduli di contratti locativi prestampati, c'è la dicitura da me riportata, e cioè , che i canoni locativi non devono essere scomputati dal deposito cauzionale. Questo, come fatto rilevare da Mapeit, per tutelare il locatore da eventuali danni all'immobile, dopo la fine del rapporto contrattuale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina