1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. infante

    infante Nuovo Iscritto

    Chiaramente non tutta la cifra pattuita, ma solo una parte per via di un "intoppo" legato alla vendita dell'attuale immobile.
    In buona sostanza, la legge consente (e le banche accettano) che il compratore ed il venditore possano accordarsi per fare un pagamento in due tranches, una al momento del rogito e una, per esempio, dopo un mese?
    Sto avendo dei ritardi nella vendita del mio appartamento e sono gia' in parola (ancora niente di scritto) con chi mi deve vendere la mia nuova dimora. Gli accordi erano di fare il rogito (per la nuova) entro fine anno, ma finche' non vendo la attuale non ho tutti i soldi per comprare la nuova. I tempi purtroppo rischiano di accavallarsi e i due rogiti rischiano di "sovrapporsi" come date, siccome un notaio mi ha detto che tra una vendita e un acquisto devono passare alcuni giorni, forse per via delle agevolazioni prima casa, boh.
    La casa attuale l'ho acquistata con le agevolazioni prima casa, ma, avendola presa prima del matrimonio e' "mia" e mia moglie, che non possiede immobili, potrebbe intestarsela tutta lei (io dovrei fare atto di rinuncia) godendo delle agevolazioni prima casa.
    Pensavo di proporre al venditore un pagamento in due tranches, ovviamente tutelandolo al massimo (tipo, consegna delle chiavi solo al saldo).
    Voi che dite?
    Grazie!!!
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Esiste la possibilità di fare un atto subordinato a condizioni sospensive per pagamenti dilazionati, sono atti che si fanno regolarmente e che il tuo notaio ti potrà illustrare. Ovviamente sono clausole che vengono registrate e quindi tutelano le parti.
    Detto ciò permetti due punti di vista:
    A) ma se hai un immobile da vendere, intanto in 30 gg non si vende nulla, di sicuro, quindi per il buon andamento di trattative e di valorizzazione del prezzo, riservati un lasso di tempo molto maggiore, 6/12 mesi.
    B) quando tu comprassi la nuova casa, saresti contemporaneamente proprietario di due immobili, e quindi, sono sicuro che troveresti un Istituto bancari che ti sostiene per 3/12 mesi a far fronte alla situazione di esposizione economica, in modo di affrontare con serenità l'acquisto della nuova abitazione.
     
  3. infante

    infante Nuovo Iscritto

    Ah, ok, allora non sono una rarita' :) Sentiro' il notaio, anche se stamattina ho parlato con la banca (CheBanca) che mi ha detto che loro non accettano pagamenti successivi al rogito. Quel giorno la casa deve essere saldata del tutto perche' al momento dell'iscrizione dell'ipoteca non deve esserci nessuno che possa avere qualche diritto sulla casa, oltre a me e loro... Devo sentire qualche altra banca, magari quella dove sono correntista.
    In realta' l'immobile da vendere e' gia' quasi venduto. La settimana scorsa ho accettato una proposta d'acquisto e, entro il 18, faremo il compromesso. La data l'abbiamo determinata in funzione della delibera reddituale che l'istituto di credito rilascera' all'acquirente, cosi' faremo un compromesso senza vincoli sull'erogazione del mutuo. Il rogito l'abbiamo fissato entro il 31/12, anche se e' probabile che si riesca a fare nella prima meta' del mese e questo mi metterebbe al riparo dallo scavallamento dell'anno per il mio acquisto.
    Si', forse si', ma sarebbe anche da vedere con quali costi... e' un argomento che ignoro del tutto. Tra l'altro essere proprietario della casa attuale contemporaneamente alla nuova mi impedisce di poter comprare la nuova coi benefici prima casa con ulteriore aggravio di costi :triste:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina