1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Ciao a tutti,
    vorrei chiedere gentilmente se qualcuno può darmi delle indicazioni su come inquadrare la questione.

    Nel caso di una palazzina, con 8 unità immobiliari appartenenti ad un unico proprietario, ma affittate a 8 diversi conduttori, quali prescrizioni sono obbligatoriamente previste (in base anche alla legge che entrerà in vigore a giugno 2013) in materia di amministrazione?

    Deve essere nominato obbligatoriamente un amministratore?
    Deve essere aperto un conto ed un codice fiscale intestato al condominio?
    Quali altre cose deve assolutamente fare il proprietario?

    Un grosso grazie a chi mi può dare anche dei link, per poter affrontare nella maniera più completa e sintetica la materia.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Una palazzina o qualsiasi edificio di proprietà di una sola persona e locato a diversi inquilini non è un condominio, perciò non è necessario ne obbligatorio un amministratore condominiale, il tutto ricade nelle norme della locazione.
    elemento essenziale per essere un condominio è la proprietà di unità immobiliari a più persone (almeno due) Cass. 4.11.1994 n. 9062; Cass. 18.12.1978 n. 6073; Trib Roma 2.11.2000

    Elemento indispensabile per poter configurare l'esistenza di una situazione condominiale è rappresentato dalla contitolarità necessaria del diritto di proprietà sulle parti comuni dell'edificio. Quindi la nascita di un condominio non è collegata ad un formale atto costitutivo, ma si verifica di diritto con la prima vendita, da parte dell'originario proprietario di tutto l'edificio, degli appartamenti o singole porzioni di piano a uno o più soggetti
     
  3. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Grazie per la risposta :)

    Sai, o qualcuno sa indicarmi, un vademecum con le principali cose di cui il proprietario deve prendersi cura?
    Penso per esempio alla conformità con le norme antincendio, o ai controlli dell'impianto di riscaldamento, etc...
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La palazzina non è un condominio perché le sue unità immobiliari appartengono ad una sola persona, quindi non può esistere un amministratore condominiale.
    D'altronde in un condominio l'amministratore condominiale è obbligatorio quando 'i condòmini sono più di quattro', ossia cinque o più (art. 1129 del Codice Civile).
    Affinché poi il proprietario possa gestire al meglio le sue proprietà è altamente raccomandabile che si appoggi, con un costo irrisorio, ad una delle associazioni di piccoli proprietari immobiliari presenti in Italia, anche con una diffusione capillare (provinciale) sul territorio. Queste associazioni offrono a mio avviso una validissima consulenza tecnico-legale non solo in materia condominiale, ma anche in temi quali la locazione, la fiscalità nazionale e locale, la regolamentazione edilizia e il diritto in genere.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    costo irrisorio lavoro irrisorio, se la proprietà, sa gestire deve mettere in pratica ed uso, quanto è stabilito dal Codice civile, per le spese di conduzione tutta la manutenzione ordinaria a carico dei locatari, per quella straordinaria a carico del locatore ciao
     
  6. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Grazie per i consigli.
    Nel mio caso so già a chi rivolgermi (il commercialista) per consulenze legali e fiscali.
    Il mio dubbio e la mia preoccupazione nasce dal fatto che non sfugga alcun adempimento. Per cui cercavo una sorta di vademecum esaustivo, sperando di trovare un suggerimento ..risolutore :)

    (Il primo dubbio che ho riguarda la procedura da seguire per verificare l'impianto antincendio - ma su questo, vorrei aprire un post dedicato, per facilità alla consultazione per altri utenti del forum che possono avere simili dubbi.)
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Al commercialista gli adempimenti non sfuggono.
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    visto che insisti sulle norme antincendio basta rivolgersi all'ufficio tecnico del comando dei VV.FF. sotto la cui giurisdizione cade la palazzina per sapere tutto.
     
  9. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

  10. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina