• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Maresca

Membro Junior
Proprietario Casa
Ciao a tutti.

Palazzo nuovo con ancora delle unità in vendita.

Fra le prime cose che abbiamo fatto appena si è costituito il condominio, abbiamo pagato al comune l'autorizzazione per il cartello del passo carrabile davanti all'uscita del nostro box (il costruttore aveva messo un cartello senza autorizzazione).

Ai lati del passo carrabile, il costruttore ha posato due panettoni.

Abbiamo chiesto l'autorizzazione al comune e ci hanno risposto che per montare dei dissuasori della sosta bisogna chiedere autorizzazione al comando dei vigili che dovrà uscire, fare un sopralluogo, scrivere una relazione e se ritiene utile questo intervento, il comune delibererà la posa dei dissuasori.

Dopo averci spiegato questo, hanno concluso dicendo che da oltre 10 anni non si posano più nuovi dissuasori perchè la procedura è lunga e quindi i vigili bocciano tutte le richieste senza neanche esaminarle (w l'italia). Lo stesso comune ci ha detto "informalmente" di lasciare i panettoni che già ci sono che tanto non importa a nessuno.


Premesso che questo modo di lavorare a me fa schifo ma dobbiamo adeguarci, ora le soluzioni sono due: lasciarli abusivi o rimuoverli.

Alcuni condomini vogliono rimuovere i panettoni perchè hanno paura in futuro di prendere delle multe.

Io ritengo che questa paura sia infondata, in quanto quei panettoni non li ha posati il condominio e si trovano su suolo pubblico, di conseguenza non è nostra responsabilità e paradossalmente non abbiano neanche il diritto di rimuovere qualcosa non nostro che non si trova sulla nostra proprietà.


Qualcuno ha esperienze a riguardo? Ma poi la multa di quanto sarebbe? online non ho trovato nulla
 

Fift@

Membro Assiduo
Professionista
A te cosa cambia? Se li vogliono togliere che li tolgano gli altri. A volte bisogna pensare ai fatti propri finché non si viene interessati direttamente. Sono abusivi, Li vogliono togliere? Che lo facciano loro
 

Maresca

Membro Junior
Proprietario Casa
A te cosa cambia? Se li vogliono togliere che li tolgano gli altri. A volte bisogna pensare ai fatti propri finché non si viene interessati direttamente. Sono abusivi, Li vogliono togliere? Che lo facciano loro
come cosa cambia?

si sta discutendo del fatto che il condominio potrebbe essere multato. vorrei capire se è vero o meno. dato che ci abito mi cambia parecchio perchè un'eventuale multa la dovrei pagare pure io.

se i panettoni verranno tolti, la spesa sarà del condominio e oltretutto è complicato perchè bisogna affidarsi ad aziende apposta e trovare pure chi te li prende, mica li puoi buttare nella spazzatura
 

Fift@

Membro Assiduo
Professionista
come cosa cambia?

si sta discutendo del fatto che il condominio potrebbe essere multato. vorrei capire se è vero o meno. dato che ci abito mi cambia parecchio perchè un'eventuale multa la dovrei pagare pure io.

se i panettoni verranno tolti, la spesa sarà del condominio e oltretutto è complicato perchè bisogna affidarsi ad aziende apposta e trovare pure chi te li prende, mica li puoi buttare nella spazzatura
Chi li ha messi? Il costruttore. Li toglie lui? No. Quindi chi dovrà pagare per toglierli? Il condominio. Io li toglierei per evitare questioni future con incidenti o infortuni. La questione mi sembra chiara
 

Maresca

Membro Junior
Proprietario Casa
Chi li ha messi? Il costruttore. Li toglie lui? No. Quindi chi dovrà pagare per toglierli? Il condominio. Io li toglierei per evitare questioni future con incidenti o infortuni. La questione mi sembra chiara
non c'è assolutamente nulla di chiaro in quanto io sto parlando di leggi, non di opinioni.

come può essere responsabilità del condominio se una persona esterna al condominio ha messo dei panettoni abusivi su un suolo pubblico che non è di proprietà o competenza del condominio?

ho aperto la discussione nella speranza che qualcuno abbia informazioni sulle leggi che regolano queste situazioni
 

marco.1987

Membro Junior
Conduttore
Personalmente sentirei ai vigili, inviando una lettera tramite posta pec e non solo verbale.
Non tanto per toglierli o lasciarli ma per far capire che voi non c'entrate niente con questa situazione e segnalate "il problema". Se un motorino per sbaglio sbanda e ci va a sbattere potreste andar incontro a noie, magari non dovrete pagar nulla ma è sempre meglio aver qualche tutela in più che in meno.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
come può essere responsabilità del condominio se una persona esterna al condominio ha messo dei panettoni abusivi su un suolo pubblico che non è di proprietà o competenza del condominio?
Parli dello stesso costruttore che ha costruito il tuo palazzo...e se cade un cornicione e crea danno a qualcuno pensi di non venirne coinvolto per responsabilità diretta?

Tutti voi avete acquistato l'immobile con tutti i relativi "abusi".
 

Fift@

Membro Assiduo
Professionista
non c'è assolutamente nulla di chiaro in quanto io sto parlando di leggi, non di opinioni.

come può essere responsabilità del condominio se una persona esterna al condominio ha messo dei panettoni abusivi su un suolo pubblico che non è di proprietà o competenza del condominio?

ho aperto la discussione nella speranza che qualcuno abbia informazioni sulle leggi che regolano queste situazioni
Togliete i panettoni, ecco il consiglio. Sono abusivi, il costruttore non li toglie, cosa altro vuoi sentire? È ovvio che pagherete voi dato che il problema non si pone per il costruttore. Se gli mandate una lettera con un legale sono 300 euro e la cestina appena la riceve , se chiamate una ditta sono 500. Vedi tu cosa conviene
 

Maresca

Membro Junior
Proprietario Casa
Parli dello stesso costruttore che ha costruito il tuo palazzo...e se cade un cornicione e crea danno a qualcuno pensi di non venirne coinvolto per responsabilità diretta?

Tutti voi avete acquistato l'immobile con tutti i relativi "abusi".
questi panettoni non esistono in nessun documento ufficiale, quindi non abbiamo comprato niente.

oltretutto sono stati messo dopo che il condominio si è costituito, perchè la gente parcheggiava vicino al carraio e i furgoni del costruttore passavano a fatica, quindi ha messo quei panettoni quando il palazzo non era più di sua proprietà, a parte alcuni appartamenti invenduti nei quali stava terminando i lavori come se fosse stato un qualsiasi condomino
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Dico la mia. Questi panettoni sono stati posati dal costruttore che ora ovviamente se ne lava le mani. E' anche vero che in caso di multa, la multa sarebbe spalmata su tutti i condomini. Se si tratta di Milano, non sarà un palazzo di 8 famiglie ma almeno 30-40 famiglie, quindi la multa diventa risibile.
Se i panettoni vi fanno comodo come dissuasori, li lascerei dove stanno, e se il comune vi dice qualcosa, risponderete candidamente che li ha posati il costruttore e poiché si trovano su suolo pubblico, non è certo di vostra competenza la rimozione. Altrimenti dovreste accollarvi anche la raccolta delle viti che il costruttore perde per strada coi suoi camion (e che forano le gomme alle auto).
 

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
ho notato che invece dei panettoni disegnano dei triangoli a strisce bianche sulla strada ai lati del passo carraio, per "allargarlo"
forse questa soluzione è più facile da farsi autorizzare
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Il titolo di questa discussione: Panettoni abusivi in pasto alle mucche, mi ha ricordato un fatto raccontatomi da un collega circa una trentina di anni fa. Nel periodo natalizio, come tradizione, si usa fare dei regali, strenne natalizie, ed in genere donando un panettone.
Un suo conoscente, che aveva un grosso allevamento di mucche da latte (siamo a Parma la Food Valley d'Italia) un anno comprò un'enorme quantità di panettoni ma, per un disguido e per dei problemi vari, non riuscì a distribuirli e dovette tenerli in magazzino per alcuni mesi. Alla fine per smaltirli gli venne in mente di darli in pasto alle mucche. Dopo qualche settimana si accorse che le mucche avevano cominciato a produrre il doppio del latte. Così gli venne l'idea di andare alla ricerca di altri panettoni, trovandoli nei vari magazzini e distributori di alimentari. Le cose andarono avanti apparentemente bene e con grande soddisfazione in quanto riusciva a distribuire tutta la produzione di latte alle cooperative aderenti al Consorzio del Parmigiano Reggiano.
Però, ben presto, scoppiò la bomba, pardon, scoppiavano le forme di parmigiano prodotte con quel latte.
E così si scopri che "I Panettoni non vanno d'accordo col cacio.."
 

vittorievic

Membro Attivo
Proprietario Casa
questi panettoni non esistono in nessun documento ufficiale, quindi non abbiamo comprato niente.
panettoni, cioè dissuasori di sosta, del tipo da te indicato mi ricordo di averli visti a Milano in Via Bassini, lato numeri dispari, proprio difronte all' Avis. Da un 6/7 anni li hanno tolti e hanno messo dei dissuasori di parcheggio più a norma. Ho scritto a norma perché questi panettoni stavano sulla sede stradale, e la cosa che non mi era sfuggita , in sostanza, tendevano ad ampliare la larghezza del passo carrabile perché erano posizionati dia prima che dopo i volta testa dell'invito del passo carraio medesimo. Inoltre i panettoni erano due coppie due a monte e due a valle del passo carraio.
Nel caso di mancata autorizzazione della Polizia Municipale i vigili contatteranno l'amministratore, i cui recapiti, per legge, sono affissi a lato dell'ingresso condominiale per notificare la sanzione e l'ingiunzione a rimuoverli in tempi brevissimi.

Regolamento di attuazione del cds
ARTICOLO 180
(Art. 42 Cod. Str.) Dissuasori di sosta.
1. I dissuasori di sosta sono dispositivi stradali atti ad impedire la sosta di veicoli in aree o zone determinate. Essi possono essere utilizzati per costituire un impedimento materiale alla sosta abusiva.

2. Tali dispositivi devono armonizzarsi con gli arredi stradali e assolvere anche a funzioni accessorie quali la delimitazione di zone pedonali, aree di parcheggio riservate, zone verdi, aiuole e spazi riservati per altri usi.

3. Nella funzione di arredo stradale i dissuasori sono di tipologie diverse tra le quali l'ente proprietario della strada può individuare quelle più confacenti alle singole specifiche necessità, alle tradizioni locali e all'ambiente urbano.

4. I dissuasori assumono forma di pali, paletti, colonne a blocchi, cordolature, cordoni ed anche cassonetti e fioriere ancorchè integrati con altri sistemi di arredo. I dissuasori devono essere visibili e non devono, esercitare un`azione di reale impedimento al transito sia come altezza sul piano viabile sia come spaziamento tra un elemento e l'altro, se trattasi di componenti singoli disposti lungo un perimetro.

5. I dissuasori possono essere di qualunque materiale: calcestruzzo, ferro, ghisa, alluminio, legno o plastica a fiamma autoestinguente. Non devono, per forma od altre caratteristiche, creare pericolo ai pedoni e, in particolare, ai bambini.

6. I dissuasori di sosta devono essere autorizzati dal Ministero dei lavori pubblici - Ispettorato generale per la circolazione e la sicurezza stradale e posti in opera previa ordinanza dell'ente proprietario della strada.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Maresca ma la richiesta al comune è stata fatta verbalmente? fatela per Pec e vi devono rispondere per tale se non avete la Pec andate con uno scritto in duplice copia all'ufficio viabilità, una copia la depositate e l'altra vi resta controfirmata, dall'addetto come ricevuta, cosa scrivere? un qualcosa di simile: Con questa ns. si fa notare al Comune ecc. che davanti al civico ecc. ci sono dei dissuasori posti da qualcuno non meglio identificato dal ??/??/?? che non faceva parte del ns. condominio pertanto chiediamo se tali manufatti siano regolari o abusivi, e nel caso di prendere provvedimenti in merito secondo quando è previsto dal Vs. regolamento di viabilità.
Facendo cosi qualcuno potrebbe dire che è una forzatura, ma visto che vi hanno risposto di lasciarli li tanto nessuno dice niente vedrai che continueranno a non dire niente ma avrete un documento dove vi scagiona da eventuali problematiche.
Chiaramente la lettera va perfezionata e mandata dall'amministratore o da una Vs. delegazione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

TomBolzo ha scritto sul profilo di maidealista.
Buonasera,
dovrei eliminare l'allegato che ho erroneamente allegato sul post Anticipo rogito rispetto compromesso
riuscite a risolvere? sulla pagina dell'assistenza quando seleziono i vari link mi dice che non ha trovato la pagina.
Scusa se non è la sezione giusta.
Buona serata!
@Il Custode segnalo che in questi ultimi giorni sono stato estromesso e non mi è stato possibile comunicare con Voi.
Lo stesso problema lo sta vivendo @Luigi Criscuolo, che ha dovuti riscriversi con un altro nome. Vedete se potete risolvere anche il suo problema, visto che era fra i più assidui e stimati iscritti.
Alto