1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lisbona

    lisbona Nuovo Iscritto

    Buongiorno,

    io abito al piano terra di un palazzo che da direttamente sulla strada principale...... davanti alla mia porta finestra non c'è il marciapiede. Ovviamente non si potrebbe parcheggiare, ma i vigili chiudono un occhio per il fatto che in quella zone è molto difficile trovare parcheggio.
    Essendo un'abitazione non posso mettere il passo carrabile e pur essendoci una tenda, chiunque ci parcheggia...... io non sono nemmeno di bell'esempio perchè quando non c'è altra macchina ci metto la mia. Non lo faccio perchè voglio che il posto macchina sia mio, ma solo ed esclusivamente per evitare che si parcheggi qualcun'altro.
    Volevo sapere quali diritti posso vantare davanti a quella porta e come posso evitare che ci vengano parcheggiate le auto.
    Grazie mille!!!!!
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Secondo me la cosa da fare, come ho consigliato ad un mio parente, e c'è riuscito, è quella di rivolgersi al Medico del Servizio di Igiene Pubblica della ASL di competenza, presentando un esposto circostanziato. Infatti trovandosi l'abitazione al piano terra, i fumi degli scarichi, possono essere dannosi per la salute. Sarà la ASL, dopo un sopralluogo a prendere le decisioni del caso. Intimare al Comune, di mettere un dissuasore di parcherggio, porre un divieto di sosta ecc. . Chiaramente in questo caso, anche la propria auto, seguirà le sorti delle altre, non potrà essere più parcheggiata sotto casa!!!
     
    A gcava e salvo cervino piace questo messaggio.
  3. fiorello64

    fiorello64 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve,
    in attesa di vedere come si evolve un'eventuale procedura invocata da Celefini, io metterei 2 grossi vasi di fiori molto pesanti e robusti davanti alla porta ad un metro di distanza da essa. Non credo nessuno avrebbe il coraggio di spostarli e questo ti garantirebbe lo spazio vitale per entrare ed uscire. Ovviamente anche in questo caso non ci potresti piu' parcheggiare la tua macchina ma tutto non si puo' avere. Auguri.
     
    A salvo cervino piace questo elemento.
  4. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    Interessante la proposta di celefini, e come fiorello64 anch'io sarei tentato di mettere un paio di vasi...facendo finta di nulla e sperando che nessuno te li faccia togliere prima dell'intevento dell'asl/comune....perché chiaramente non puoi occupare un suolo che non ti appartiene.
     
  5. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    D'accordo con celefini e fiorello 64 a cui ho dato un piaciuto ben meritato!:idea:
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    per mettere dei vasi di fiori sul suolo pubblico occorre l'autorizzazione comunale, e non è detto che venga concessa con facilità, il tutto dipende della situazione in cui si trova detta zona.
     
    A gcava piace questo elemento.
  7. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    X adimecasa i vasi sono oggetti rimovibili così come le vetture, perché possiamo posteggiare le macchine si e non i vasi??? Dovrà pur venire qualche urbanazzo + o - vigile a multare la vorrei proprio veder la velina con su scritto posteggio abusivo di vaso!!
    Meditate gente
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    salvo credo che la tua sia una battuta, se non c'è divieto una macchina può posteggiare, paga una tassa di proprietà ed è a posto, un vaso non lo può fare se non dopo il permesso del comune ciao:daccordo:
     
  9. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mettere un vaso o qualsiasi altra cosa per evitare di far parcheggiare, equivale ad occupazione di suolo pubblico, con relativa richiesta al Comune di autorizzazione, a cui poi fa seguito il pagamento della Tassa Comunale , se non vado errato la Tosap, per occupazione di area pubblica. Diversa la situazione, se ad autorizzare il posizionamento di un dissuasore è il Comune.
     
  10. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Problema complesso.
    La soluzione dei vasi o massi di calcestruzzo la escluderei chè siamo nell'ambito dell'occupazione suolo pubblico (come ben dice celefini) con conseguenti sanzioni.
    Debole con tutto il rispetto l'altra proposta del medesimo.
    Un cartello gentile e dissuasore? forse la soluzione più "intelligente" che peraltro è fondata sul buon senso,rispetto ed educazione delle persone (?).
    Absit iniuria verbis.
    Sull'argomento si è comunque discusso al capov.secondo di discussioni simili,che il nostro utente potrà ad abundantiam consultare.
    Gatta

    Problema complesso.
    La soluzione dei vasi o massi di calcestruzzo la escluderei chè siamo nell'ambito dell'occupazione suolo pubblico (come ben dice celefini) con conseguenti sanzioni.
    Debole con tutto il rispetto l'altra proposta del medesimo.
    Un cartello gentile e dissuasore? forse la soluzione più "intelligente" che peraltro è fondata sul buon senso,rispetto ed educazione delle persone (?).
    Absit iniuria verbis.
    Sull'argomento si è comunque discusso al capov.secondo di discussioni simili,che il nostro utente potrà ad abundantiam consultare.
    Gatta
     
  11. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    Più che una battuta la mia era una provocazione, volevo vedere l'effetto che fa il sasso nello stagno. Credo che il rivolgersi al sanitario sia la cosa più giusta, non sottovalutiamo l'occupazione di suolo pubblico, se il sindaco o l'assessore al ramo ha a cuore la salute dei suoi cittadini credo che risolverà il problema utilizzando dei dissuasori e/o facendo pagare a livello simbolico l'occupazione di suolo pubblico.
     
  12. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    ...abbiamo capito che era una battuta/provocazione.
    Ma caro Amico Si**** (Catania:luogo di nascita di mia moglie!), guarda che spesso si usano queste...tecniche.
    Ciao.
    Gatta
     
    A salvo cervino piace questo elemento.
  13. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    OK gatta:daccordo::daccordo:
     
  14. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    per cercare che qualcuno non invada la zona limitrofa alla tua proprietà, oltre al post precedente che ti ho inviato devi essere tu il primo a non parcheggiare, altrimenti è come il gatto che si morde la coda ciao:daccordo:
     
  15. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    Adime... quello non può entrare a casa, non chiede un posteggio esclusivo, non c'é marciapiede praticamente la parcheggiano con una ruota nell'ingresso. La gente non ha educazione perché la porta la vedono, ma la ignorano come ignorano le esigenze e i diritti degli altri. E' triste ma è così da ciò la mia provocazione di un paio di passaggi prima.
     
    A fiorello64 piace questo elemento.
  16. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    dove deduci se parcheggia lui riesce a uscire di casa se parcheggia un altro no, il divieto deve essere per tutti, e deciso dall'ufficio tecnico del comune con un ordinanzae segnalato con appositi cartelli, altrimenti non si può fare, vedi le norme del codice della strada (parcheggi) (P.S. solo una battuta, con un paio di passaggi vado a rete)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina