• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Trigun

Nuovo Iscritto
Impresa
salve,
ho un supermercato con un parcheggio delimitato da 2 cancelli (relativamente piccolo) ed ho il problema che la gente parcheggia nel mio parcheggio e va altrove (estetista, palestra, ecc).
Legalmente posso far qualcosa a questi?
se ad esempio mettessi delle sbarre (oppure un paletto dietro la macchina per bloccarla) potrei impedire alla gente di uscire? non diventa sequestro di persona?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Casomai "sequestro" di cosa mobile (auto).

Se è un parcheggio privato puoi limitare/regolamentare l'accesso fruibilità ...ma non sequestrare i mezzi altrui.

Quindi preferibile che tu ponga un cancello/blocco inibitore con la dovuta cartellonistica che spieghi il divieto di accesso/utilizzo per i non clienti.
Poi potresti predisporre un impianto automatico che "liberi" il blocco su presentazione dello scontrino entro un congruo tempo dalla sua emissione.
Valuta se sia più conveniente rispetto ad un addetto "umano".
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
innanzi tutto devi mettere dei cartelli con scritto che l'area è proprietà privata e che il parcheggio è destinato in forma gratuita ai soli clienti del supermercato per il tempo strettamente necessario per fare la spesa, altrimenti è un parcheggio privato che costa 5,0 € all'ora o frazione di ora. Ci devi mettere che durante gli orari di chiusura dell'esercizio il parcheggio viene, e rimane, chiuso: il cartello deve essere ben visibile dall'esterno.
I suggerimenti di @Dimaraz sono più che esaurienti: o ci metti una persona che controlla che chi parcheggia sia andata al supermercato, esibendo lo scontrino o una marca da richiedere alla cassa, oppure ci metti un sistema elettronico con sbarra che regolamenta l'accesso mediante l'emissione di un biglietto da riinserire, al momento di uscire, nell'apposita centralina di controllo per far alzare la sbarra.
 

Trigun

Nuovo Iscritto
Impresa
il cartello c'è già, ma la gente se ne frega :) per il discorso sbarra l'emissione del biglietto è obbligatoria per legge? si possono usare tipo le telecamere per vedere la targa di quando entra/esce?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
si possono usare tipo le telecamere per vedere la targa di quando entra/esce?
E poi cosa ne faresti delle immagini?
Mica penserai di citare a giudizio quanti usano il parcheggio senza essere tuoi clienti???

Ricordo che a Boston (avevo alcune ore di "avanzo" prima di dover restituire l'auto e del check-in in aeroporto) ho deciso di fare un giretto per la città (che non era stata meta di viaggio) confidando fosse "a misura di automobilista".
Impossibilità di trovare parcheggio libero...unica soluzione un enorme park sotterraneo di un noto Centro Commerciale vicino al grattacielo più grande...per la "modica" cifra di 28 Dollari ogni ora.
Ma se presentavi lo scontrino di spesa per almeno 25 Dollari lo stesso veniva scontato dal costo.
 
Ultima modifica:

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
prima di tutto devi avere dei documenti dai quali risulti che tale area è privata oppure pur essendo privata è aperta al pubblico passaggio. Quindi, una volta appurato che si tratta di proprietà privata, se non c'è scritto sui cartelli e non ci sono dei marker sul margine della proprietà che l'area è proprietà privata la vedo dura. Puoi installare un cartello con scritto zona video sorvegliata i trasgressori saranno perseguiti legalmente.
Ma siccome, poi, tutto si riduce a quanto ti costa il tuo diritto di far parcheggiare solo i tuoi clienti non ti rimane che installare la sbarra con emissione di scontrino che vidimato dalla cassiera consente di uscire gratis altrimenti fai pagare il parcheggio.
Nei cartelli ci deve essere scritto, e ben visibile, che il parcheggio viene chiuso quando viene chiuso l'esercizio commerciale; quanto è il costo orario del parcheggio per i non clienti.
Ti consiglio anche una assicurazione contro gli atti vandalici all'impianto del parcheggio.
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Il problema non lo risolverai mai a livello legale non puoi fare niente , o ci metti una sbarra che si apre con lo scontrino (soluzione costosa) oppure ci parcheggera' sempre chiunque. Un'altra soluzione sarebbe metterci qualcuno che ricordi, senza però poter obbligare nessuno, a chi parcheggia che è riservato ai clienti. Telecamere e cartelli sono tempo perso, specialmente se l'attività è accanto ad altri locali o case.un amico aveva una strada privata accanto ad uno studio medico, alla fine per disperazione la ha chiusa con una catena
 

Trigun

Nuovo Iscritto
Impresa
E poi cosa ne faresti delle immagini?
Mica penserai di citare a giudizio quanti usano il parcheggio senza essere tuoi clienti???
io pensavo a un sistema del tipo:
ingresso, prendo la targa + orario
se superiore a X tempo la sbarra non si apre con quella targa se non è stato pagato il parcheggio

pero' in questo modo la persona non avrebbe fisicamente nulla in mano dato che verrebbe gestito tutto in automatico (al massimo la ricevuto del pagamento se l'ha fatto, ma non l'entrata), per questo chiedevo se c'era qualche legge al riguardo, anche se credo che le leggi siano solo quelle per le norme di sicurezza e non sul funzionamento

il sistema delle telecamere l'ho pensato per togliere le colonnine per prendere e mettere il biglietto che 1° verrebbero sicuramente distrutte dai camion che entrano e 2° andrebbero a togliere tipo il 10% dei posti di parcheggio dato che vanno a rubare un sacco di spazio

prima di tutto devi avere dei documenti dai quali risulti che tale area è privata oppure pur essendo privata è aperta al pubblico passaggio. Quindi, una volta appurato che si tratta di proprietà privata, se non c'è scritto sui cartelli e non ci sono dei marker sul margine della proprietà che l'area è proprietà privata la vedo dura. Puoi installare un cartello con scritto zona video sorvegliata i trasgressori saranno perseguiti legalmente.
Ma siccome, poi, tutto si riduce a quanto ti costa il tuo diritto di far parcheggiare solo i tuoi clienti non ti rimane che installare la sbarra con emissione di scontrino che vidimato dalla cassiera consente di uscire gratis altrimenti fai pagare il parcheggio.
Nei cartelli ci deve essere scritto, e ben visibile, che il parcheggio viene chiuso quando viene chiuso l'esercizio commerciale; quanto è il costo orario del parcheggio per i non clienti.
Ti consiglio anche una assicurazione contro gli atti vandalici all'impianto del parcheggio.
l'area del parcheggio fa parte della proprietà delle mura del negozio, l'area è chiusa con 2 cancelli miei come entrate/uscite
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Se fai pagare per il parcheggio temo tu debba affrontare tutti i vincoli di una nuova "attività" seppur sussidiaria alla prima.
 

Trigun

Nuovo Iscritto
Impresa
Se fai pagare per il parcheggio temo tu debba affrontare tutti i vincoli di una nuova "attività" seppur sussidiaria alla prima.
si questo lo immaginavo, dovrò modificare la società per aggiungere anche il discorso del parcheggio, poi credo che basta che metto sullo scontrino la voce "parcheggio" per il pagamento e in questo modo viene anche dichiarato tutto


fift
era un modo per enfatizzare che non c'è soluzione alcuna? lasciate ogni speranza o voi che entrate? :)
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Non ne esci o chiudi il parcheggio per tutti oppure lo lasci aperto e ognuno fa quel che vuole.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Non ne esci o chiudi il parcheggio per tutti oppure lo lasci aperto e ognuno fa quel che vuole
non sono d'accordo. E' solo questione di costi: basta accordarsi con un parcheggiatore, magari abusivo, che il nostro amico tollererebbe sulla sua proprietà, e ce ne sarebbero a bizzeffe disposti (basta vedere i parcheggi all'aperto dei centri commerciali o vicino agli uffici postali). Costui, oltre a gestire i parcheggi in modo ordinato, si piazzerebbe all'uscita per alzare la sbarra terrebbe i soldi di chi parcheggia senza essere cliente, cioè di chi non è in grado di esibire uno scontrino di almeno 6/8 euro, mentre ai clienti non dovrebbe chiedere nulla.
In alternativa c'è anche il modo di fare le cose regolari con un dipendente che faccia le stesse cose.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Che significa parcheggiatore abusivo?
Suvvia...è uno di quei casi dove bisogna capirci fra abitudinari del forum...Se è autorizzato dal titolare...non è più "abusivo" (al più sono cavolacci suoi se intende regolarizzarsi con l' Agenzia delle Entrate).
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Ma che risposte sono?
scusa ma tu vivi a Roma o a Lugano?
Davanti al supermercato vicino casa mia c'è un extracomunitario che presidia i carrelli: praticamente chiede l'euro che estrai dal marchingegno che permette di prendere ed usare il carrello. Poco più avanti, circa 7/8 m, in un androne che porta a delle scalette che arrivano su strada pubblica, ce ne è un altro che si offre alle vecchie signore di portare le borse piene di generi alimentari appena comprati al medesimo supermercato al piano strada superiore. Dal lato opposto a questo , dopo l'ultima vetrina del supermercato, ce ne è un altro che ha il cappello in mano che chiede apertamente le elemosine. Attraversato il piazzale antistante il supermercato c'è una lingua di terra adibito a giardinetto con due rampe di scale distanti 5/6 m una dall'altra una di 3 gradini e quella inferiore di 4 gradini: le scale ed il corridoio del giardinetto sono presidiate da un extracomunitario che con scopa e paletta tiene pulito, ovviamente per terra ci sono dei recipienti dove versare la "mancia" con i cartellini che giustificano la richiesta "per tenere pulito".
Tralascio i marciapiedi esterni alla piazza dove davanti ad un bar, ad una edicola e ad un droghiere famosissimo a Roma ce ne sono altri 3.
Comunque, "brisa par criticher", la tua posizione che non si può far nulla contro chi parcheggia nella sua proprietà è una risposta?
 
Ultima modifica:

Trigun

Nuovo Iscritto
Impresa
in realtà un ragazzo fuori c'è già, (aiuta con la spesa ecc ecc), ma se dovesse fare il discorso del parcheggio non finirebbe bene... la gente è aggressiva se gli dici di non fare quello che non andrebbe fatto rischi che ti aggredisca anche, io stesso alcune volte su sua segnalazione sono andato a dire a questi che non si poteva parcheggiare e per poco non mi menavano :) (e mi hanno già spaccato i denti perchè ho fermato un tizio che aveva rubato, quindi prima o poi lo psicopatico lo trovi)
la sbarra automatica posso pure metterla, ma se viene comandata da una persona ho paura che finisce nello stesso modo attuale, ovvero la gente parcheggia e magari dietro una mancia quello rimane li.... quindi credo che l'unica alternativa sia l'automazione del controllo uscite, in questo modo non c'è nessuno da minacciare, solo che mettere la sbarra non mi crea problemi, mettere la colonnina per prendere/posare il ticket è un problema dato che il parcheggio è piccolo e non c'è fisicamente lo spazio per metterla (dall'uscita entrano i camion in retromarcia per far lo scarico merci quindi se ci fosse la colonnina verrebbe distrutta ogni volta, già mi prendono i pali del cancello figurarsi qualcosa che sta in mezzo alla strada)
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Certamente occorre segnalare che il parcheggio è privato e che verrà chiuso improrogabilmente alle ore xx. Poi, all'ingresso potrebbe essere rilasciato un ticket che presentato alla cassa del market ne riceverebbe un altro che permetterebbe l'apertura della sbarra in uscita, magari entro un tempo determinato.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

fiorenza ha scritto sul profilo di Sonia Roma.
L'Avv. Vincenzo Morganti con studio legale a Roma afferma che la spesa è a carico del nudo proprietario trattandosi di spesa straordinaria.
Laura56 ha scritto sul profilo di Pizzi.
Ciao Pizzi, ho trovato una tua vecchia discussione, dato che mi trovo nella tua situazione, ti posso chiedere info? Grazie
Alto