1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Parlare dei 500 mila pacifici e non della stupidita' dei 500 Indignados BLACK BLOCK

    nessuna indulgenza per i violenti, ma i fatti di piazza san giovanni non e' sorprendente:
    E' fisiologico!!!
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    E' fisiologico che una compagine sociale così iniqua contenga in sè molta desolazione e molta rabbia.
    Ripeto nessuna indulgenza per i violenti i delinquenti gli estremisti gli anarchici, ma gli Indignati sono oramai diventati un fenomeno globale.
    Partono da un livello di consapevolezza molto alto.
    Hanno individuato nel profitto capitalistico, finanziario e speculativo il nodo centrale del problema.
    Fonte ONU: il 2% dell'umanità possiede circa il 50% delle ricchezze mondiali, il 10% dell'umanità possiede circa l'85% delle ricchezze planetarie. Quindi è un mondo sbagliato e i giovani che protestano hanno capito che si deve riportare al centro "l'umanità" al posto del profitto altrimenti sono destinati ad un futuro di disoccupazione e precarietà a vita. Hanno capito, e non solo loro, che il potere economico e finanziario, sopratutto quello speculativo, ha relegato la politica a un ruolo servile nei suoi confronti.
     
    A arianna26 piace questo elemento.
  3. fulvio1

    fulvio1 Nuovo Iscritto

    scusa ma che ce frega de sti problemi ..... casomai .. cerchiamo di capire perché .... IBRA e CASSANO .... arrivano al campetto e ... non hanno più molta voglia di allenarsi .... non si divertono più .... in fondo nella vita .... i soldi ( 8 milioni netti a stagione ilo primo ... 3 il secondo .. ) non sono tutto e ... giustamente loro vogliono stare un poco a casa con i loro figli .... e tu ... me stai a parlà del mondo ... dei disgraziati senza lavoro e senza speranza ... ah ... mi raccomando a marzo ( perché se finisse prima la legislatura LORO .. non percepirebbero pensione ... ) quando cade il governo ... TUTTI A VOTARE ... !!!!
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Cerchiamo di capire anche perché molte persone "normali" seguono patologicamente il calcio, manco fossero dei drogati... Insomma è il solito discorso della domanda e dell'offerta: se cadesse la domanda di pallone, cadrebbe anche l'offerta relativa.
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    meno male che hai messo normali tra virgolette... nemmeno le prove dei trucchi posti in essere per far vincere tizio o caio li convincono. fossero tutti come me Cassano avrebbe tutto il tempo per il figlio e giocherebbe con gli amici su un campo di calcetto.
     
    A flattanzio piace questo elemento.
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Per chi? Per la prima volta dal 68 un movimento di protesta ha una ampiezza e una simultaneità planetaria.
    I giovani Indignati protestano a Wall Street, nelle principali capitali europee e perfino in Israele.
    Tuttavia, come l'esperienza ha dimostrato, è molto importante anche il radicamento locale, nostro, che ci "appartiene".
    Si facevano grandi cortei a Roma e Milano ma anche a Torino, Palermo, Cagliari e via dicendo.
    Diffondere localmente la partecipazione significa costruire una forza irresistibile di cambiamento.
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dire movimento di protesta non basta, occorrere precisare contro chi, contro che cosa, per chi, per che cosa. D'altronde è qui che il movimento si potrebbe dividere.
     
  8. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Viviamo in una società capitalista che negli ultimi decenni ha sviluppato naturalmente meccanismi precisi di esclusione.
    Bisogna essere competitivi, preparati, aggressivi perchè non c'è posto per tutti, questo mi pare evidente.
    Chi ce la fa esulta, e chi non ce la fa si dispera.
    Movimento di protesta per cercare di equiparare, ma è un'utopia!!
    Ma una compagine sociale così iniqua nella distribuzione dei "doni" e del "carbone" contenga in sè molta rabbia e molta desolazione.
     
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    ... mi pare contenga in sè molta rabbia e molta desolazione.
     
  10. Ethanever

    Ethanever Nuovo Iscritto

    A mio parere la manifestazione è stata una forte risposta anche al mondo dei partiti politici. Un'architettrua sociale ormai morta che comporta unicamente spese su spese. Ci vogliono cittadini al governo e non più politicanti di mestiere!
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Si stanno avverando, poco a poco, i peggiori incubi.
    Purtroppo non siamo ancora alla fine!!
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il punto è che al governo ci sono proprio dei cittadini, non dei marziani. Cittadini che vollero essere eletti per amore del potere.
     
  13. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Sono mesi che si attende (dai cittadini "eletti"), un provvedimento per lo sviluppo dell'ecomia italiana.
    Ma ancora non si vede niente. Hai ragione sono occupati nella risoluzione di altri problemi ben più importanti!!!
     
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lo spartano Cincinnato è morto, il crapulone Trimalcione è vivo e vegeto, a Roma e fuori.
     
  15. Ethanever

    Ethanever Nuovo Iscritto

    Appunto, io parlavo di cittadini direttamente al potere e non delegando altri [che ricordo non sono eletti bensì nominati dalle segreterie di partito :???:]
     
  16. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Di agresti lavoratori (come Cincinnato appunto) che fanno i politici niente più!!!
    Ma di quelli che...vomitano per mangiare ancora di più, tantissimi e ne abbiamo le prove!!!
    Ma ancora di...morti di fame che non hanno niente per sopravvivere quantità esponenziali!!!
     
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vanno al potere o qualcuno ce li manda o cosa? Troppo generico!
    Ribadisco, i politici oggi al potere sono cittadini anche loro! Quindi?
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Cittadino: chi appartiene alla collettività di uno Stato e come tale è titolare dei diritti e soggetto ai diritti della legge.
    Politico: che non ha per fine vantaggi economici, ma vuole agire sulle istituzioni e il governo.
    Risultato: il politico che non osserva la legge, non è più un cittadino, ma bensì un farabutto!!!
    Chi li manda al potere? Altri farabutti, e...il cerchio si chiude!!!
     
  19. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Magari anche gli ingenui fanno la loro parte, nonché le persone che dànno (una malriposta) fiducia.
     
    A salva tore piace questo elemento.
  20. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    E allora parlamoci chiaro: una società che premia chi ce la fa e dimentica chi non ce la fa, che produce e coccola un'elite, non deve stupirsi se nelle sue viscere cresce anche qualche manipolo di disperati pronti a sfasciare tutto. E' pressochè inevitabile.
    E' la bilancia del mondo. Più fortuna getti su un piatto, più violenza si piazza sull'altro. E' chiarissimo che si deve odiare la violenza, ma non ci piace nemmeno una società che ingrassa pochi e lascia che tanti giovani si consumino nella disperazione.
    La disperazione, alla fine, rende pazzi, rovina tutto, distrugge tutto.
    Così crescono i depressi, gli avviliti, i frustrati: quante persone conoscete che non amano più la vita, che si sentono fallite, escluse. Quante persone nei bar, nelle strade, nelle case si lamentano, sbuffano, succhiano psicofarmaci, bevono troppo, si sfondano di tristezza?
    Che loro-la finanza, le banche, la politica- "siano brutti e cattivi" (volutamente aggettivi non pesanti) lo abbiamo capito da un pezzo, ma dobbiamo prenderci la responsabilità di creare qualcosa.
    Qualcosa che non sia come il presente, poichè ha fatto il suo tempo; qualcosa di più giusto per tutti, sempre però con la democrazia, che non abbia bisogno degli "ingenui" e di chi dà fiducia a chi non la merita. Tutti insieme, ognuno con le proprie capacità e sopratutto onestà.
    Eppure questo mio intervento non mi piace, sono stato troppo blando; era più necessaria una bella scossa, perchè è di questa che abbiamo bisogno!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina