1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. falcoreale1951

    falcoreale1951 Membro Ordinario

    Buonasera a tutti,premesso che seguo con molta attenzione il forum, ho da porre una domanda se qualcuno sa rispondermi o avere delle idee, ex dipendente di ente locale ho chiesto il ricongiungimento degli anni lavorati con enti privati e quindi il passaggio dei versamenti dall'inps all'inpdap, fin qui tutto ok tale ricongiungimento ha un costo X che viene decurtato mensilmente dalla pensione, la mia domanda è: dal momento che l'inps sarà unico gestore delle pensioni varie e quindi anche enti locali ecc. dovrò vedere ancora decurtata la pensione poichè di fatto i miei vecchi contributi tornano nuovamente all'ente primario ovvero inps?Grazie a coloro che mi sanno dare una risposta, colgo l'occasione per fare i migliori AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI.
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    premesso che non conosco le norme a spanne ti dieri di no. posto che il passaggio non lo hai deciso nè voluto tu sarebbe un'estorsione a danno di tutti i pensionati che si vedono cambiare ente.
     
  3. alfrac

    alfrac Nuovo Iscritto

    sono pensionato inpdap anch'io e a suo tempo ho ricongiunto i contributi,ma questo non c'entra niente,ormai è tutto stabilito e la sua pensione non la può toccare nessuno
     
  4. Giovanni de Matteis

    Giovanni de Matteis Nuovo Iscritto

    Pasaggio contributi dall'inps all'inpdap

    La ricongiunzione è stata chiesta e ottenuta in base a leggi e regolameti vigenti all'epoca dei fatti. Ne deriva di conseguenza che ciò che è stato fatto e deciso non può trovare modifiche con una nuova normativa, a meno che non vi sia una espressa deroga al momento di emanare i regolamenti esecutivi della nuova organizzazione di accorpameto degli Enti Previdenziali.
    Questo "de iure condendo" ..! Ma visti i tempi mi pare improbabile che ciò accada.
     
  5. vittobago

    vittobago Membro Junior

    Io, a suo tempo, ho ricongiunto 7 anni dall'inps all'inpdap (pagando perché i contributi che avevo erano più bassi), sono andato in pensione con l'inpdap poi (col fondo ferrovieri) sono passato all'inps (mi sembra dal 2001) questo passaggio naturalmente senza costi.
    A mio parere l'inps è molto più precisa nei conteggi rispetto all'inpdap: non ci sono sempre i conguagli fiscali di fine anno perché il conteggio è giusto fin dall'inizio.
    VitT
     
  6. maurizioplll

    maurizioplll Nuovo Iscritto

    Caro Falcoreale1951, la mia non è una risposta all tuo quesito, ma vorrei chiedere qualche informazione. Sono un dipendente pubblico in una situazione simile e mi era stato detto che la ricongiunzione ora non è possibile, e che a fine carriera (ne ho ancora per almeno 20 anni) varranno solo i contributi versati alla cassa più cospicua. Come si fa a fare tale operazione? Vi ringrazio, MAurizio
     
  7. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ma perchè mai ci sarebbe da stupirsi? Ultimamente i pensionati hanno subito ben più pesanti "estorsioni"...:disappunto:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina