1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. federica75

    federica75 Nuovo Iscritto

    Gent.mi tutti,
    avrei un quesito da porvi: i miei genitori sono proprietari di un immobile, nel quale al momento risultano residenti. Tale appartamento è da sempre destinato a me. Adesso vorrei andare a vivere lì con la mia famiglia e prima divrei fare alcune ristrutturazioni, pertanto preferirei poter fare i passaggi necessari (ovviamente risparmiando il + possibile::rabbia:) in modo da aver intestata a me la proprietà totale dell'immobile. Ho una sorella che non avrebbe alcun problema a sottoscrivere un atto di rinuncia, o altra dichiarazione eventualmente necessaria.
    Avevo pensato ad una donazione a me sia da parte dei miei genitori, sia da parte di mia sorella..ma mi pare di aver capito che sia qualcosa di assolutamente inutile.
    Vi ringrazio anticipatamente per i suggerimenti.
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Tua sorella non può rinunciare a nulla, nè donarti nulla per l'evidente motivo che... l'immobile non è suo. l'idea che noi figli abbiamo dei beni dei genitori come nostri urta contro il fatto che loro possono disporre in qualsiasi momento come credono meglio, possono ad esempio venderlo per fare con il ricavato il giro del mondo. dunque tua sorella non può far nulla. adesso. in caso didonazione dei tuoi genitori potrebbe però in futuro agire qualora, dopo la loro morte, risultasse leso il suo diritto alla quota di legittima. l'unico medoto per non aver problemi in futuro è che i tuoi genitori ti vendano l'immobile. poi dei soldi potranno dare quello che vogliono. anche ridarteli.
     
  3. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Ove i tuoi genitori operino lo stesso trattamento anche per tua sorella, ovvero donando quello che potrebbe spettarle morti causa, l'operazione diventa fattibile, in quanto in futuro, se la spartizione dei beni è equa, nessuno avrà nulla da recriminare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina