1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Salve. Chi mi può dire il modo in cui posso avere il PDR relativo ad un immobile di mia proprietà, non avendo disponibile nessuna fattura gas relativa all'immobile stesso?
    Grazie.
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lo avrai stipulando un contratto di fornitura se non è mai stato fatto in precedenza. In caso contrario pulì farti dare una copia di una fattura dall' inquilino, oppure rivolgerti direttamente al gestore, se lo conosci.
     
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se c'è un contatore installato dovresti avere i riferimenti dell'azienda proprietaria, altrimenti credo dovrai chiedere il nuovo allacciamento e poi troverai il PDR in bolletta
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    L'ex inquilino è irreperibile.
    Mi sono rivolto all'ultimo gestore, il quale per la privacy concernete l'ex inquilino non mi dà il PDR, che si trova su una qualunque fattura intestata al suddetto.
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Una domanda: a cosa ti serve il PDR? Se riaffitti l'abitazione sarà il nuovo inquilino, volturandosi le utenze, ad entrarne in possesso. Se no, che te ne fai?
     
  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Uno dei dati che l'azienda fornitrice del gas richiede per procedere alla stipula di un nuovo contratto di fornitura del gas è, appunto, il PDR. Il PDR serve infatti ad attribuire al cliente i consumi corretti.
     
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Potresti tentare un'altra via.
    Fai una foto del contatore con il tuo smartphone, vai all'azienda erogatrice del gas, con copia del vecchio contratto di locazione ( da dove risulta il nominativo del transfuga ed il tuo in qualità di proprietario/locatore), e cerchi di farli ragionare. All'azienda dovrà pur risultare che l'uccel di bosco ha chiuso il contratto di erogazione del gas, e che molto probabilmente la lettura attuale coincide con quella finale dichiarata dal furbetto.
    E' anche probabile che ci sia un abbinamento tra il numero del contatore (che dovrebbe apparire nella foto) ed il numero di PDR.
     
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi sembra strano quanto un cane che rincorre la propria coda. Allora, come si fa a stipulare un nuovo contratto dove (ad esempio nelle case nuove) il contatore non è mai stato installato?
     
  9. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    In quel caso interverrà il distributore, il quale assegnerà (solo lui può farlo) il codice PDR, univoco, a quel punto di erogazione del gas.
     
  10. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    PDR sta per punto di riconsegna ed identifica in modo univoco la presa sulla rete di distribuzione, è considerato un dato sensibile.
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No, non è "sensibile".
     
  12. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Così mi è stato detto, ma allora perchè rifiutano di darlo? Io, visto che è un codice che non cambia mai anche cambiando gestore, per non trovarmi in difficoltà ho chiesto a tutti i miei coduttori di poter visionare una bolletta della fornitura gas per poter ricavare il PDR ed una per la fornitura di energia elettrica per ricavare il POD.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Pur non essendo un "dato sensibile", è un "dato personale".
     
  14. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Più che personale penso sia un dato appartenente all'impianto al servizio dell'immobile e quindi se il proprietario chiede di conoscerlo non dovrebbero rifiutarsi.
     
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Potrebbe essere anche un dato pubblico: per ogni u.i., identificata con foglio, particella, sub, dovrebbero essere riportati un PDR (gas) e un POD (energia elettrica).
     
  16. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Corretto, tra l'altro ogni azienda erogatrice di gas o elettricità è obbligata a richiedere, se già non è stato fatto precedentemente, i dati catastali dell'immobile.
    Ergo, con una visura catastale, ottenibile anche online e gratuitamente, il buon @jac 1.o può , essendo registrato a Fisconline, risolvere il suo problema, come ho già suggerito nel mio intervento precedente.
     
  17. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Quindi il fornitore dovrebbe dare il dato (PDR o POD) all'ADE e l'ADE dovrebbe inserirlo nel database in corrispondenza della tripletta foglio/particella/sub che identifica l'u.i. ove è l'utenza.
     
  18. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma no ! Il documento catastale serve per dimostrare che tu sei il proprietario dell'appartamento. Basta andare allo sportello del fornitore e chiedere il PDR perché devi ria
    Sta diventando una never ending story.
     
  19. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La soc. Edison, per fare un esempio, sta a Milano e magari casa è nelle Marche.
     
  20. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Prova con l'Azienda che fa la lettura dei contatori, oppure manda una email, con allegata copia del documento catastale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina