1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    31 marzo 2010
    Per i mercati il Portogallo è da salvare. I bond a 2 anni volano all'8,15% e superano i tassi a 10 anni. Nella foto la sede della Banca centrale portoghese a Lisbona (AFP Photo)
    Il Portogallo è un paese da bailout. Questo il messaggio che arriva dalle sale finanziarie. Senza un salvataggio europeo rischia il collasso. Lo si legge guardando i rendimenti dei bond che continuano, di giorno in giorno, a puntare verso l'alto. Avvicinandosi a quelli dell'Irlanda (che dopo svariati rifiutui non lo scorso novembre non ha potuto esimersi dall'accettare il salvagente del fondo europeo salva-Stati).
    Questa mattina il rendimento dei bond di Lisbona a 2 anni ha superato, per la prima volta dal 2006, quello dei titoli a 10 anni. Ciò vuol dire che allo stato attuale i mercati finanziari considerano più a rischio un rimborso del debito da parte del governo di Lisbona nel breve periodo (2 anni) che non nel lungo (10 anni). Nel dettaglio l'interesse sui titoli con scadenza nel 2013 è balzato all'8,15% contro l'8,08% dei titoli decennali, peraltro anche quest'ultimi sui massimi dall'introduzione dell'euro. Di record in record, anche i contratti di credit default swap (cds) che asscicurano contro il rischio default del Paese, hanno raggiunto la soglia finora inesplorata da 572 punti.

    I tassi hanno ripreso la marcia al rialzo dopo le dimissioni del governo del primo ministro Jose Socrates costretto a gettare la spugna a fronte del rifiuto delle opposizione di sottoscrivere un nuovo piano di austerità. Nei giorni successivi sono inoltre piovuti i downgrade da parte delle società di rating che rendono sempre più probabile lo scenario di un salvataggio del paese da parte dell'Eurozona come già avvenuto lo scorso anno con Grecia e Irlanda.
    S&P taglia il rating di quattro banche portoghesi
    In settimana l'agenzia S&P che ha tagliato il rating del debito sovrano a "BBB-", decisione sulla base della quale la stessa agenzia ha oggi abbassato i rating di quattro banche portoghesi e di due controllate.
    Nel dettaglio, gli istituti oggetto di downgrade, tutti a "BBB-" da "BBB", sono Banco Santander Totta, Caixa Geral de Depositos, Banco Espirito Santo con la sua controllata Banco Espirito Santo de Investimento e Banco Bpi, con la controllata Banco Portugues de Investimento.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina