1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. masagu

    masagu Membro Attivo

    Ho acquistato un pc con equipaggiato l'8.1 che non gradisco affatto. Ho tentato di installare quindi il 7 ma ho trovato delle difficoltà in quanto se inserisco il cd del 7 non riesco ad installarlo perchè la partizione è diversa. Da quello che ho capito sul web per poter installare il 7 bisogna partizionare l'intero hd con il file system ntfs. Ma se faccio così piallo l'intero hd. Vorrei mantenere intatta la partizione all'interno della quale ho il recovery dell'8 e visto che l'hd è di 1 tb installare in altra partizione il 7. Potrei usare gparted per fare questo lavoro ma vi chiedo è possibile fare una cosa del genere oppure è necessario che l'intero hd sia partizionato in ntfs perdendo così la recovery dell'8? Possono cioè coesistere 2 file system diversi nello stesso hd?
    Grazie a tutti coloro che vorranno darmi dei consigli.:occhi_al_cielo:
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Esistono divesi software (anche freeware) per partizionare gli HardDisk.
    Taluni permettono anche di modificare le partizioni che contengono Sistemi Operativi o "recovery" (che sono solitamente messe in partizioni a se stanti.
    Comunque nessuno di essi ti garantisce al 100% che qualcosa vada storto facendoti perdere eventuali dati e tutti consigliano di fare una copia di backup dei dati.

    Premesso che non sono di certo un fanatico dell'ultimo "grido" (visto che uso ancora XP e vecchie "distro" Linux) mi risulta che entrambi dispongano al proprio interno di una utility che permette di fare il "resize" delle partizioni per creare spazio ad una nuova installazione/S.O. cui devi assicurarti preveda il "dual boot".
    Quindi hai 2 soluzioni:
    1-corri il rischio e usi l'utility "interna" o partizionatori tipo Easeus o Partition Magic o quelli contenuti in tutti di cd di installazione di Linux (FDisk)
    1-affianchi un secondo Hard Disk su cui installi esclusivamente 7.

    Se non hai dimistichezza con le formattazioni ti consiglio di affidarti a qualche amico "smanettone" o quantomeno di seguire attentamente le istruzioni che puoi trovare anche in siti ufficiali:
    Installare più di un sistema operativo (configurazione ad avvio multiplo) - Guida di Windows
     
  3. masagu

    masagu Membro Attivo

    Caro Dimaraz non era proprio quello che volevo sapere...ma semplicemente capire se è possibile installare in una partizione con sistema uefi partizionando in ntfs solo una parte dell'hd in cui installare il s.o. 7 e lasciare intatte le altre partizioni senza formattare l'intero hd. Grazie comunque per la tua cortese risposta...gentile come sempre. Proverò in un forum più specifico!:)
     
  4. pimol

    pimol Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Leggi qui: Windows 10 dual boot con Windows 7 o Windows 8.1
    Intanto ti consigli prima di passare a windows 10; se il tuo 8 è autentico, il passaggio è gratuito. Windows 8 è una ciofeca che farà la fine di Vista, anche se la causa (per cui è una ciofeca) è diversa. W10 ha pregi non evidenti, ma prima o poi ci dovrai convivere o abbandonaŕe uSoft per Linux.
    Un'ultima cosa: la risposta a domande di questo tipo, se non sei un appassionato di beta test, la trovi sempre in rete, semplicemente scrivendola sulla casella di ricerca di google...

    P.
     
  5. Barbobasket

    Barbobasket Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve, mi intrometto per ribadire il concetto: Win 8 e 8.1 sono una ciofechissima! Però l'aggiornamento gratuito a Win 10, strano ma vero, una volta fatto partire sempre dopo un backup, dura molto tempo e vai reboot, ma funziona e, a mio giudizio, è abbastanza friendly, come può esserlo un nuovo sistema operativo. Con un pò di buona volontà ci si portà trovare a proprio agio.
     
    A masagu piace questo elemento.
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Forse non sono stato chiaro.
    E' certamente possibile installare W7 e W8 e Linux (con multi-boot) su un pc che usa Uefi piuttosto che il vecchio Bios.
    Importante è che tu crei uno spazio libero sul disco dove poter installare 7.

    W8 obbliga solo a una procedura per poter accedere al partizionamento del disco.

    Uefi non sostituisce ntfs!!!
     
  7. masagu

    masagu Membro Attivo

    Gentile amico,
    continui a non capire forse perchè non ho posto la domanda in modo corretto e me ne scuso. Non ho MAI parlato di dual boot. Ho semplicemente detto questo. Voglio installare il windows 7 sul mio pc che ha il sistema uefi con windows 8. Non voglio il windows 8 ma voglio soltanto lasciare la parte relativa alla partizione della recovery dell'8 intatta cioè non voglio cancellarla (soltanto la recovery). Non riesco ad installare il w7 perchè, dal messaggio di errore che risulta quando ci provo, devo per forza formattare l'intero hd o partizionarlo interamente cancellando così la recovery che vorrei lasciare intatta. Partiziono quindi solo la partizione in cui si trova il windows 8 (tanto non mi interessa averlo) per installare il 7 ma non ci riesco per via del messaggio di errore di cui prima. Come posso fare quindi ad avere il windows 7 sulla partizione dell'8 e lasciare la recovery dell'8 sull'hd così com'è? :disappunto:
     
  8. pimol

    pimol Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Perché non crei un disco di recovery e poi installi w7?
    Sempre considera il mio consiglio: prima fai l'upgrade a w10 e provalo. Il vantaggio fondamentale è che puoi girare le app in finestra, e puoi stare tranquillo che tutti i nuovi sw non professionali saranno in futuro sviluppati come app.

    P.
     
  9. masagu

    masagu Membro Attivo

    Il 7 non riesco ad installarlo se non formatto l'intero hard disk....io non voglio formattarlo perchè vorrei lasciare intatta la recovery che si trova nell'hd...non c'è un modo per partizionare solo la parte in cui installare il 7 e lasciare la recovery dell'8?
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ovvio che si.
    Non importa chi non si spiega...in fin dei conti basta che alla fine ci si arrivi.

    Se W8.1 non ti serve... allora non devi far altro che installare W7 nella "partizione" dove era inserito W8.1

    Per sicurezza io farei comunque un salvataggio sia del Sistema Operativo esistente sia della partizione "recovery".
     
  11. pimol

    pimol Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    No, non puoi salvare la recovery. Saràa sostituita da quella di Win7.
    A meno che tu non voglia giocare con un partizionatore a basso livello e marcare la partizione come BAD o usare altri metodi che non siano l'istallazione standard che ti dà Microsdoft. Non sono neppure sicuro si possa (non ho più toccato un hard disk a questo livello da quando usavo XP) ed è un buon sistema per aver bisogno di un dico nuovo.
    Ma se fai il disco di recovery di W8.1 (MEGLIO il 10!) puoi ripiallare tutto, visto che il dual boot non ti interessa... ma non capisco cosa ti serva tutto questo dato che poi userai solo W7 non avendo il dual boot. Se pensi a quando venderai il PC, se ha su Windows 8 avrai una valutazione inferiore...
     
    A masagu piace questo elemento.
  12. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    :ok:
    Ecco le parole che dovevo usare. Questo intendevo quando mi riferivo a programmi di partizionamento.
    Se W7 (mai installato) "pretende" di azzerare tutto...gli nascondi la "vista"...e inogni caso preservi su altro supporto.
     
  13. masagu

    masagu Membro Attivo

    Grazie pimol credo che tu abbia centrato la questione. Il punto è che vorrei tenere la recovery del'8.1. perchè se volessi rivenderlo un giorno posso riportarlo alle impostazioni di fabbrica. A questo punto potrei valutare il 10 che non è male formattare tutto e cancellare anche la partition recovery dell'8.1 e installare il 10 pulito e la recovery del 10 sull'hard disk a meno che, quando installo il 10, non installi in automatico la recovery partition da solo ma non credo no? Devo installarla io la recovery o sbaglio?
     
  14. pimol

    pimol Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Da 8 a 10 la procedura è completamente automatica, non ho capito se aggiorna il recovery o no quindi ha fatto così: mi sono copiato il file di aggiornamento su un backup.
    Se la partizione di recovery reistalla w8, dovrò rifare anche l'aggiornamento; se reinstalla direttamente il 10 ho buttato un dvd, pacis.
    Resta il fatto che se vuoi insistere ad usare w7 l'unica soluzione è il dual boot, non te ne accorgeresti neppure perché puoi mettere un os come default. Oppure fai una immagine del disco, usando qualche programma apposito, ma se hai un tera mi sembra fatica inutile. Immagino sia un portatile, visto che non vuoi aggiungere un disco...

    Pietro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina