1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. coccinella76

    coccinella76 Nuovo Iscritto

    ciao a tutti,purtroppo come molti ho la sfortuna di avere una vicina poco felice che fa di ogni cosa motivo per poter suonar a casa mia per rovinarmi la giornata:eek.puo' essere il bucato steso che nn le permette di guardar la strada,le piante sul mio terrazzo,le canne di bamboo poste alla ringhiera(che secondo lei nn le permettono di guardare le mie figlie),insomma....qualsiasi cosa per far partire il suo dito al mio campanello a qualsiasi ora!!!!!!!!!:evil dunque,oggetto della discussione da un po' l'autoclave, a suo parere rumorosa.abito in una casa semi indipendente di proprieta' .un solo vicino.ho acquistato casa interamente ristrutturata .sia io che la vicina abbiamo il terrazzo di proprieta',diviso da qualche mq in comune che corrisponde alle scale in comune dove ho gia' trovato installata la cisterna.effettivamente ,quando va in funzione emette rumore,e chiaramente si sente.la "cortese "sig.ra,(che e' ancora rimasta all' eta' della pietra,nn ha l'autoclave,pertanto,dopo le ore 13.00 utilizza un paio di bottiglie riempite alla fontana.dunque niente scarico,niente lavarsi la sera, la doccia???????????no coment!potrei sembrarvi molto cinica e poco predisposta alla pazienza verso gli anziani.no.sono esasperata.oggi per l'ennesima volta ha suonato alle 15:shock:o ,mentre le piccole dormivano, per minacciarmi di rivolgersi all'avvocato se nn spengo l'autoclave dopo le 21.30,quando loro vanno a letto.dunque secondo lei dopo quell'ora niente piu' scarico wc,niente doccia,niente acqua,mio marito si sveglia alle 04:00 per andar a lavoro e dovrebbe secondo lei usare le bottiglie.ma secondo voi e' possibile ?o sono io ormai esasperata ?stanotte tra l'altro nn riusciva a dormire anche per il pianto della mia piccola alice di 20 mesi che nn riusciva a dormire.spero di nn avervi annoiato,per questo scritto,ma conto su di voi x qualsiasi commento.se sono in difetto vorrei saperlo.ciao a tutti!
     
  2. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Carissima coccinella abbiamo letto il tuo disperato messaggio.
    In verità i rapporti condominiali esigono rispetto reciproco e le c.d."immissioni" definite dal codice civile come disturbi della vita quotidiana non devono superare la "normale tollerabilità".E solo il giudice può valutarli post attenta istruzione probatoria.
    Comprendiamo la situazione (le piccole che riposano,tuo marito che si alza al mattino prestissimo per andare a lavorare...),ma riteniamo che con un pò di diplomazia forse si potrebbero "smussare"gli attriti con un bell'invito a casa per discuterne e vedere se con un pò di buona volontà le cose non si possano aggiustare.
    Prima di arrivare ad avvocati e controavvocati.
    P.S.Chiediamo scusa,ma per l'avvenire evitiamo di ricorrere alle maiuscole come stabilito dal Regolamento di cui riportiamo:
    "2.3 Scrivere sempre in minuscolo
    Secondo le convenzioni d'uso del web, e per interpretare correttamente lo stato d’animo di chi interviene nel forum, scrivere una frase in tutti caratteri maiuscoli equivale ad urlare ed è generalmente percepito come un gesto di maleducazione.
    Il forum ha una opzione di riduzione automatica a minuscoletto ma è bene comprendere una regola facilissima da rispettare ed evitare di scrivere titoli o frasi tutte in maiuscolo, titoli degli argomenti compresi."
    Grazie.
    Ed auguri.
    Informaci.
    Gatta
     
  3. coccinella76

    coccinella76 Nuovo Iscritto

    chiedo scusa a tutti per il carattere maiuscolo usato ieri,non era mia intenzione trasgredire le regole del web.avevo solo dimenticato di ridurre a minuscolo.:occhi_al_cielo:comunque ringrazio gatta per i suggerimenti .in merito all'invito a casa per i vicini ,gia' fatto,ho portato anche dolcetti fatti in casa ogni tanto per smussare l'attrito,ma niente da fare.e' per questo che forse nel messaggio di ieri forse son sembrata un po'agressiva:confuso: questa storia dell'autoclave non sara' l'ultimo oggetto di discussione.vorrei sapere se sono obbligata a spostare la cisterna.ringrazio tutti in anticipo:pcoccinella 76
     
  4. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    ...cara coccinella devi vedere tu con l'ausilio di qualche esperto se ed in quale maniera sia possibile risolvere il problema esposto della cisterna.
    Vero è che sul piano giuridico tale rumore (riconosciuto) non deve creare disturbi,nè essere continuo,insomma tale da provocare stress (danno biologico ed esistenziale).
    Siamo convinti che si troveranno dei rimedi e che il tutto con in più i dolcetti (che gradiremmo anche noi,poveretti) contribuirà a sdrammatizzare la situazione.
    Ciao.
    Gatta
     
  5. dlrowolleh

    dlrowolleh Nuovo Iscritto

    Un mio vicino di casa ed amico ha dovuto vendere per risolvere i problemi tipo il tuo, e a distanza di anni deve ancora finire le cause per le futili denunce ricevute, che ricordano molto le tue e che per quanto possano far ridere provocano ad oggi un continuo esborso di danaro per i legali. Penso che la legge non tuteli in nessun modo chi è colpito da vicini particolari e alla fine penso che chi tenta di mediare o trovare un punto di incontro si vedrà sempre più limitato a casa sua, perché le richieste non finiranno mai; un giorno è l' autoclave, poi viene il clima, la lavatrice, la cassetta del bagno, ma la cosa peggiore è quella del bimbo che piange, come si fa a protestare perché senti piangere un bimbo di notte? Ho sentito persone accusare i genitori di fare apposta a farlo piangere tutta la notte per non farli dormire e qui penso di aver detto tutto ...

    In bocca al lupo
     
  6. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Solo da un punto pratico della vicenda, perchè non far registrare l'autoclave? Perchè non fargli un cofano imbottito di materiale fonoassorbente? Perchè non far montare una cisterna sul tetto di accumulo, in modo che l'autoclave la carichi in ore accettate e poi si usa l'acqua accumulata?
     
    A fiorello64 piace questo elemento.
  7. alice67

    alice67 Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    cara coccinella io sono dall'altra parte da 8 anni, adesso ragiona tu, io sono con l'autoclave dei vicini accesa 24 ore su 24, sono 4 appartamenti, 2 figli ognuno, uno è un calciatore famoso, doccia 01,00 di notte, dopo circa 1 h entra qualcuno in bagno sciaquone e lavaggio di mani, uno di questi è macellaio entra alle 5 quindi doccia, uno è un ballerino che fa serate, doccia o alle 3 o alle 4 o alle 6, in 16 persone vuoi che qualcuno non vada in bagno, premetto che mia sorella è al 3° piano e l'acqua arriva, e solamente per averla a tutta forza, tu vuoi dormire ma io ho 43 anni e sembro più vecchia di dieci ho sempre herpes, mi sto ammalando spesso raffreddori e altro non dormo più senza tv accesa pernon sentire il rumore, ti dico che è posta a 2 metri dal mio letto perchè io sono al 1° piano ti sembra giusto che io non dorma, e adesso il bello io faccio i turni lavoro come assistente ai disabili e sto diventando io una disabile, perdo la concentrazione guidando, adesso ti domando se io non dormo di notte come faccio ad andare a lavorare con energia, io sto mettendo tutto in mano all'avvocato, anche adesso che ti scrivo qui c'è il suono di un aereoporto perchè i muri moltiplicano il suono, da su a giù è ancora peggio dopo tutto ciò non credo che ti possa lamentare ma piuttosto fai qualcosa per non dar fastidio alla tua vicina che ha tutta la mia comprensione.............
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina