• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Lilla

Nuovo Iscritto
Dovendo ristrutturare un appartamento presentando la dia e affidando i lavori a un'unica impresa, devo per forza nominare un direttore dei lavori? Come ci si comporta per verificare che l'impresa assolva ai requisiti richiesti dalla legge in materia di sicurezza?
Essndo io il committente, rispondo in caso di danni o di infortuni? Cosa posso scrivere nel contratto di appalto?
 

massimo binotto

Membro Attivo
Professionista
Presentando la DIA per la ristrutturazione, hai dovuto elencare le figure professionali obbligatorie, ovvero progettista, impresa costruttrice e direttore dei lavori.
La Legge urbanistica n. 1150 del 17.08.1942, con l’art. 31 afferma che il Direttore dei lavori, assieme al Committente ed all’Impresa, è responsabile “di ogni osservanza così delle norme generali di legge e di regolamento come delle modalità esecutive che siano fissate nella licenza edilizia”.
Per cui si, il direttore lavori è obbligatorio.

Diverso è invece l'obbligo di nominare il coordinatore per la sicurezza. Il recente D.Lgs 81/2008 ha variato la normativa in merito alle figure professionali incaricate a vigilare sulla sicurezza.
Comunque per una tua tranquillità pui nominare la figura del Coordinatore in fase di esecuzione di cui all'art. 92 del D.Lgs 81/2008, ovvero colui che vigilerà sulla sicurezza del cantiere e di chi ci lavora.

Il committente risponde sempre in prima persona.
Per il contratto di appalto affidati ad un tecnico esperto che possa consigliarti per il meglio
 

StLegaleDeValeriRoma

Membro Assiduo
Professionista
Certamente non è questa la sede per indicare cosa scrivere nel contratto di appalto che non è una lettera qualunque:-o
Si rivolga ad uno studio legale esperto di diritto immobiliare e non se ne pentirà per la spesa che le eviterà noie successive e la tutelerà quale committente.
Infatti oltre al contratto con l'impresa sarà necessario pattuire per iscritto le attività e i compensi con i professionisti che ha incaricato tra cui il direttore dei lavori.
Avv. Luigi De Valeri:daccordo::daccordo:
 

aldo maione

Nuovo Iscritto
Il contratto è lo strumento più importante e deve essere predisposto da persone competenti, una delle figure ancora più importanti è il tuo Direttore dei Lavori da citare in contratto al quale chiederai per migliore chiarezza contrattuale con la controparte di predisporre il disciplinare dei lavori secondo il vigente sistema nazionale dei prezzi d'opera.Tutto ciò ti farà dormire sonni tranquilli e vedrai che pagherai i lavori e sarai soddisfatt:shock:HE' chiama l'impresa giusta con curriculum altrimenti? ciao Aldo
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto