1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lampo

    lampo Membro Attivo

    Professionista
    Il sig. Rossi compra casa nel 2009 con le agevolazioni prima casa, stipulando un mutuo e detraendosi quindi gli interessi passivi avendo preso la residenza nell'immobile.
    Oggi la sua situazione è cambiata e si deve trasferire in un altra città e vorrebbe affittare l'iimobile. Come deve comportarsi con la residenza? Se sposta la residenza in un altro comune avrà un accertamento fiscale su benefici che ha ottenuto all'acquisto?
    grazie delle risposte
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Entro tre anni dal rogito (se era già residente nel comune ove acquistato)
    oppure dallo scadere dei 18 mesi (se NON era già residente nel comune ove acquistato)
    rischia l'accertamento dell'AdE (Agenzia delle Entrate) con conseguente restituzione dei benefici maggiorati di una sanzione del 30% e degli interessi. Inoltre non sarebbe più esentato dal pagamento dell'ICI e dell'IRPEF e non potrebbe portare più in detrazione gli interessi passivi del mutuo.
     
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    per quello che so io il sig Rossi non potrebbe detrarre gli interessi dopo il cambio di residenza. ma per il passato non ci sono problemi. ovviamente se compra un'altra casa pagherà tutte le tasse.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina