1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pgiusi

    pgiusi Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Il condominio è composto da sei appartamenti di cui uno vuoto e in vendita. In questo appartamento causa infiltrazioni dal tetto sul soffitto si sono create delle macchie. L'amministratore ha provveduto a sistemare il tetto contattato assicurazione la quale ha chiesto il preventivo di spesa per la riparazione del tetto e tinteggiatura delle parti rovinate. Assicurazione ha risarcito una parte del danno per tinteggiatura e una parte per riparazione tetto. Volevo sapere se il risarcimento dei danni va dato tutto al proprietario dell'appartamento oppure tutta la somma che riguarda la tinteggiatura mentre per il tetto va diviso con gli altri condomini in quanto hanno partecipato alla spesa di riparazione in quanto parte comune
     
  2. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Ciao, magari un saluto non sarebbe sgradito ... sembra che si impongano ordini per delle risposte ... in ogni caso, la quota dovrebbe essere consegnata all'amministratore per conto del condominio e lo stesso amministratore effettuare le opportune valutazioni per rimborso o per detrazione dalle spese condominiali.
    Per le spese tinteggiature, vengono rimborsate direttamente al proprietario dell'u.a. previo opportuno preventivo ed approvazione della quota preventivata.
     
  3. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    In genere l'amministratore, prima di firmare la quietanza del rimborso assicurativo, sente il danneggiato per sapere se ritiene congruo il rimborso e solo dopo assenso firma la quietanza. In molti casi il danneggiato presenta un preventivo di spesa per i ripristini e se il rimborso corrisponde al preventivo tutto si risolve a breve. Se per un qualche motivo (ad esempio se il condominio è assicurato per un valore inferiore a quello determinato in base ad apposite tabelle) l'assicurazione rimborsa parzialmente i danni, la differenza dovrà essere rimborsata dal condominio secondo i millesimi di proprietà di tutti i Condomini (compreso il danneggiato) . Lo stesso vale per eventuali franchigie sui rimborsi. E come scritto da Certificatore il rimborso al danneggiato viene fatto direttamente, per quanto riguarda la spesa per la riparazione e il relativo rimborso ottenuto, questi dovrebbero essere portati a bilancio e suddivisi tra tutti i Condomini secondo la tabella di proprietà..
     
  4. pgiusi

    pgiusi Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Buona sera, volevo sapere se la franchigia deve essere calcolata a tutti i condomini sulla parte comune (riparazione tetto) mentre per la tinteggiatura dell'appartamento il rimborso deve essere calcolato senza franchigia, premetto che il perito ha fatto una perizia tenendo conto dei lavori edili e pittore tutto in un conto solo e detraendo la franchigia sul totale del rimborso danni, grazie
     
  5. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La franchigia sui danni a terzi, nello specifico la tinteggiatura, va ripartita tra tutti i condomini (compreso il danneggiato) in base alla tabella millesimale di proprietà e quindi il danno potrà essere interamente risarcito.
     
  6. pgiusi

    pgiusi Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Buona sera, gentilmente vorrei sapere, sempre sull'argomento perdita tetto. Il proprietario danneggiato ha inviato una raccomandata sostenendo che il rimborso da parte dell'assicurazione è troppo basso, inoltre sempre lo stesso condomino ci ha fatto avere la fattura (intestata al condominio) dell'imbianchino per l'importo totale del danno sostenendo che tutti i condomini devono pagare la rimanenza della spesa suddivisa tra tutti i condomini compreso il daneggiato, vorrei sapere se è corretto quanto chiede il condomino e se la fattura emessa dall'imbianchino è corretta in quanto come condomini non è stato chiesto nulla allo stesso e che il preventivo presentato dallo stesso e inviato all'assicurazione era intestato al condomino danneggiato. spero di essere stata chiara, grazie
     
  7. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ripeto quanto già detto nel post precedente.
    Se il danneggiato ha presentato un preventivo per il ripristino dell'appartamento e l'assicurazione non ha rimborsato l'intera cifra bisogna verificare:
    - l'importo della franchigia
    - che il condominio non sia sottoassicurato (cioè assicurato per un valore inferiore a quello reale risultante da apposite tabelle) poichè in questo caso l'assicurazione non rimborsa per intero ma in proporzione al valore assicurato
    In entrambi i casi il condominio deve integrare il rimborso dell'assicurazione sino a copertura della fattura e l'onere va ripartito tra tutti i condomini, compreso il danneggiato, in base alla tabella millesimale di proprietà.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina