1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    La norma impone che il pagamento non venga fatto in contanti ; in caso di mancato rispetto , pone a carico dei contribuenti determinate conseguenze in termini di aggravio tributario: se i corrispettivi dovuti al locatore sono pagati in contanti, la norma statuisce la perdita delle “agevolazioni e detrazioni fiscali da parte del locatore e del conduttore”.
    Ma tutte le agevolazioni in generale ? Tale interpretazione parrebbe esagerata
    Per taluni autorevoli opinionisti specializzati la "perdita " attiene alle agevolazioni e detrazioni esclusivamente connesse al contratto;
    vale a dire :
    1-la perdita del diritto (per il locatore ) di fruire delle agevolazioni in tema di cedolare secca , ovvero la perdita della deduzione forfettaria nel caso di canone sottoposto ad IRPEF ordinaria
    2-la perdita (per il conduttore ) al diritto di fruire delle detrazioni ex art. 16 TUIR

    Comunque sulla questione occorrerà fare chiarezza.
    by EnnioR
     
    A Marali piace questo elemento.
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'art. 12, comma 1.1 del D.L. n. 201/2011 recita: "In deroga a quanto stabilito dal comma 1, i pagamenti riguardanti canoni di locazione di unità abitative, fatta eccezione per quelli di alloggi di edilizia residenziale pubblica, sono corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l'importo, in forme e modalità che escludano l'uso del contante e ne assicurino la tracciabilità anche ai fini della asseverazione dei patti contrattuali per l'ottenimento delle agevolazioni e detrazioni fiscali da parte del locatore e del conduttore".
    Ciò premesso, quale (altra?) norma statuirebbe "la perdita delle agevolazioni fiscali da parte del locatore e del conduttore"?
     
    Ultima modifica: 29 Gennaio 2014
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi va bene che sia vietato il pagamento in contanti, ma se ci sono mancati pagamenti sic et simpliciter il locatore può in sede di dichiarazione dei redditi esporre un reddito annuo inferiore a quello indicato nel contratto di locazione, ossia un reddito ridotto di un importo pari ai detti mancati pagamenti? A me sembra di no.
     
  4. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Come si fà a non rispondere di fronte a modi cosi' garbati ?

    Comunque ecco : comma (non articolo per carità) 50 L. 147/2013.
    All'articolo 12 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201,
    convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214,
    dopo il comma 1 e' inserito il seguente:
    «1.1. In deroga a quanto stabilito dal comma 1, i pagamenti
    riguardanti canoni di locazione di unita' abitative, fatta eccezione
    per quelli di alloggi di edilizia residenziale pubblica, sono
    corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l'importo, in forme e
    modalita' che escludano l'uso del contante e ne assicurino la
    tracciabilita' anche ai fini della asseverazione dei patti
    contrattuali per l'ottenimento delle agevolazioni e detrazioni
    fiscali da parte del locatore e del conduttore».

    Non nego che alla conclusione di partenza sono pervenuto dopo aver letto articoli
    sull'argomento di pubblicisti -commercialista che tengono fra la'ltro conferenze di aggiornamento per quelli che fanno il mio mestiere
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusate la pignoleria, ma a me pare che una legge venga sempre suddivisa in articoli. Non è più così?
    Grazie.
     
  6. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    [DOUBLEPOST=1391154721,1391154521][/DOUBLEPOST]per @jaco: dovrebbe essere cosi' , ma per accellerare le votazioni , a fine anno i Governi adottano questo deprecabile escamotage : in tal maniera le votazioni si concentrano su un solo articolo che nel caso è costituito da circa 700 (si, incredibile, settecento) commi
     
    Ultima modifica di un moderatore: 31 Gennaio 2014
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quindi non accelerano, ma accellerano. Addirittura!
     
  8. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    si perché il verbo deriva dall’aggettivo celere, ma è peccato veniale perché molti ci cascano ; e poi accelerare , dà il senso opposto; di andare lenti : Con 2 elle pare più veloce e visto che la seconda tesi non si confà ai ritmi del Parlamento per sta volta passi una sola L (oddio l'ho messa maiuscola. Passerà il vaglio dei nostri ?)

    “accelerare” o “accellerare”?Alcune considerazioni : in data 22 novembre 2012 la forma con una sola L (che è la versione corretta ) è sta registrata ben 271mila volte da Google ; contro le 841mila di quelli che credono corretta quella a 2 elle ;
     
  9. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Sì, infatti l'ipotesi più accreditata è quella della perdita delle agevolazioni e detrazioni esclusivamente connesse al contratto; oltretutto, sotto questo aspetto depone il fatto che la norma fa specifico riferimento a "locatore" e "conduttore" e non semplicemente ai "contribuenti", oltre che si faccia riferimento all'asseverazione dei patti contrattuali.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Che cosa significa "asseverazione dei patti contrattuali"? In che cosa si concretizza?Grazie.
     
  11. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    al ns. correttore di bozze
    .......nel caso di interventi soggetti a Scia o comunicazione al Comune - semplice o con asseverazione del tecnico ........ visto di asseverazione del commercialista ( per studi di settore ) etc.
    Tecnicamente : certificare, attestare . Es calzante al caso : con il mod. 69 il le parti attestano (asseverano) già nel corpo del contratto di voler fruire di quella particolare agevolazione ( es. cedolare secca ) ; asseverare (assèvero). Asserire. Affermare
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La parola 'asseverazione' non mi entrerà mai in testa, per me suona a vuota, forse quando l'ho sentita la prima volta ero troppo grande!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina