1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Lumacone

    Lumacone Nuovo Iscritto

    Per chiedere un risarcimento sul mancato godimento del bene abitativo causato dallo sgombero ordinato dalle autorità, causa incendio colposo di un cantinato sede di un'impresa, è necessaria una perizia giurata di un tecnico qualificato o è sufficente il valore indicato dall'Agenzia delle Entrate.
    Per valore si intende quello locativo o quello commerciale?
     
  2. Stefano Mariano

    Stefano Mariano Membro dello Staff

    Salve, in sede di contenzioso è necessaria una perizia tecnico-estimativa che quantifichi il danno procurato dal mancato godimento del bene, essa si rapporterà al periodo in ciu è avvenuto il fatto, alle dinamiche economiche in atto nella zona, considererà l'inflazione e gli interessi a decorrere da quel momento sino alla redazione della perizia. Naturalmente il professionista incaricato sarà un CTP (Consulente Tecnico di Parte) che dovrebbe essere particolarmente ferrato in materia di Estimo per sostenere l'eventuale contraddittorio con il CTP di parte avversa e il CTU (Consulente Tecnico d'Ufficio).
    nominat dal giudice. Salve
     
  3. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    saro' monotono , dato che ho gia' scritto la stesa cosa per altri post ....
    ... ma nella situazione vissuta da Lumacone non esiste nessuna copertura assicurativa ? ?
    del Condominio, del Propietario, dell'Inquilino, dell'Impresa che ha causato l'incendio colposo ? ?

    non dovrebbe essere la Compagnia di Assicurazione a far intervenire un perito ? ?
    (la cui valutazione, se non condivisa, potra' in seguito essere contestata)

    Nelle polizze assicurative contro l'incendio esistono molte clausole interessanti (tutte da scoprire) relative al rischio locativo , alla ricostruzione , al mancato godimento , alla responsabilita' terzi , al ricorso terzi, alla possibilita' di rivalsa verso chi ha cagionato il danno ecc ecc

    Penso valga oro il tempo dedicato a dare uno sguardo ai contratti di polizza in essere prima di affrontare spese peritali in prima persona.

    Saluti Marco ;)
     
    A Lumacone piace questo elemento.
  4. Lumacone

    Lumacone Nuovo Iscritto

    caro Marco, il mancato godimento abitativo è a causa di un incendio colposo. A distanza di 5 mesi ne il condominio ne l'avvocato incaricato è riuscito a visionare le polizze del danneggiante. Sembra che non sia un obbligo fornirle. Non sappiamo se è inclusa la clausola che ci interessa. Per questo ci stiamo dando da fare. Oltre a questo, per i danni non patimoniali, chiamati erroneamente esistenziali, biologici e morali, la giurisprudenza è molto deficitaria in merito. Mi puoi essere di aiuto?

    Saluti cordiali Mario

    Aggiunto dopo 7 minuti :

    Egr. Arch. Stefano Mariano, l'incendio è avvenuto il 10.06.10 nel cantinato di via Fabio Conforto coinvolgendo la palazzina soprastante del civico 55 di via Guido Castelnuovo Roma. Diverse testate giornalistiche ne hanno parlato e l'evento è stato documentato anche in internet. Se lei svolge la sua attività professionale in Roma sappia che mi sto interessando per una perizia tecnica giurata. Mi interesserebbe sapere l'onorario per 5 perizie, 20 perizie e 43 perizie. Questo perche non tutti i condomini sono convinti dell'azione giudiziale o di quella extragiudiziale. La mia email xxxxxxxxxxx
    Cordiali saluti
     
  5. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Salve,
    forse e' giusto che non ci sia obbligo di dare in visione a terzi le proprie polizze...
    ma sicuramente se all'impresa avete fatto una richiesta danni redatta da un legale , avra' dovuto risponderVi o quantomeno aprire una denuncia di sinistro presso la sua compagnia che dovra' far intervenire un suo perito per riscontrare la responsabilita' e quantificare i danni
    premetto che ...
    non sono un'assicuratore , ma controlla anche sulla tua polizza incendio personale
    Forse ti puoi far rimborsare i danni direttamente dalla tua compagnia che poi con il "diritto di rivalsa " tramite i propri legali si potra' rivalere su chi ha cagionato il danno
    Inoltre verifica se nella tua polizza incendio c'e' la tutela legale e prova a porre il quesito al tuo assicuratore
    saluti marco
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina