1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. crimao

    crimao Nuovo Iscritto

    Messaggio: salve.abito in un appartamento bilocale al piano rialzato(di SOLI 10 CM!!!) dalla strada. la mia unica porta finestra da su una sorta di plateatico di cemento CONDOMINIALE affacciato direttamente sulla strada. 2 anni fa abbiamo chiesto il permesso ai condomini di poter mettere 4 grigliati di legno da giardino e 4 vasconi di plastica con delle piante di viburno per un motivo ovviamente di privacy...e per limitare almeno in parte il plateatico, perchè qualsiasi persona dalla strada può venire a guardare o bussare alla portafinestra.
    costo totale fra piante,vasi,grigliati di circa 600 euro.
    adesso dopo due anni in una riunine condominiale hanno deliberato che dobbiamo togliere tutto.
    visto che la casa non ha una recinzione sua, abbiamo proposto di metterne una condominiale.
    il tutto è stato bocciato.
    ORA SIAMO PROPRIO IN MEZZO ALLA STRADA...!!!
    DOMANDO:
    POSSONO DI PUNTO IN BIANCO ORDINARE UNA COSA DEL GENERE?
    VISTO I SOLDI SPESI DA NOI PER FARE IL DIVISORIO 2 ANNI FA, POSSIAMO RICHIEDERE UN RISERCIMENTO ALMENO IN PICCOLA PARTE?
    COSA POSSIAMO FARE PER AVERE UNA PRIVACY ??
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    A) La tua porta affaccia su un marciapiede che tu definisci condominiale, ma che l'immobile sia tuo o tu sia il conduttore, verifica che tale superficie non sia data in uso esclusivo all'immobile?
    B) L'autorizzazione che ti fu concessa era a titolo precario? Hai avuto una maggioranza che due anni prima ha voluto agevolarti e due anni dopo penalizzarti?
    C) Comunque porre delle fioraie, decorose, davanti alla tua unità, potrebbe essere un tuo diritto, nel momento in cui il tuo utilizzo di una superficie condominiale viene fatto senza precludere ad altri condomini l'uso di altrettanta superfici.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    L'uso dell' art. 1102 c.c. cade a fagiolo x te, prima verifica l'atto di acquisto se davanti alla tua proprietà l'area e condominiale o di proprietà esclusiva, in caso fosse condominiale nulla cambia, poi fai domanda in comune per poter posizionare dei vasi a verde tipo bossolo e sei a cavallo ciao adimecasa.:daccordo:;)
     
  4. crimao

    crimao Nuovo Iscritto

    A- dal catasto il plateatico risulta essere non di mia proprietà,ma del condominio... purtroppo...
    B- gli stessi che ora negano il permesso sono gli stessi di due anni fa, e nella lettera di 2 anni fa davano il permesso senza però darmi dei limiti di tempo... o specificare che avrebbero potuto cambiare idea nel lasso di breve tempo.
    C- le fioriere non SIGILLANO lo spazio davanti casa mia, ma sono solo una sorta di separè ... perciò ad esempio se al condomino di sopra cade staccio o mollette ecc... puo benissimo passare le fioriere e prenderselo.
    l'unico aggancio cui potrebbero rivalersi è che nel periodo estivo mettiamo un piccolo tavolino con ombrellone che però togliamo a settembre... ma nulla vieta a nessuno di portarsi le sedie e farci compagnia..

    Aggiunto dopo 17 minuti :

    mando un disegno per far capire meglio la situazione..perchè ormai non ci dormo più la notte...:shock: CIMG4584.jpg

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    mmm...:???: non capisco se è condominiale posso chiedere al comune cosa... di mettere le piante sul plateatico o sulla strada?
    purtroppo dal catasto risulta esser condominiale... nulla di mia proprietà... però è strano che quando hanno costruito la casa(più di 30 anni fa)non hanno assegnato un pezzo di plateatico all'appartamento...
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Purtroppo il tuo disegno non mi è chiaro. Molto più interessante sarebbe la planimetria catastale.
    Quanto tu descrivi al punto C mi sembra in linea con i diritti condominiali. Il tavolo è un uso condominiale lecito che non preclude un utilizzo simile ad altri condomini-
    Se non hai un planimetria, nel disegno devi evidenziare quale superficie hai occupato con le fioraie, e il tuo app.to sembra un corridoio a L , è perchè non seii riuscito a render la scala e le misure o non riesco a cogliere la situazione.
     
  6. crimao

    crimao Nuovo Iscritto

    ecco qui la planimetria catastale... non compaiono le misure e lunghezze , e l'appartamento è in effetti un lungo corridoio a L, è UN BILOCALE... perciò lo spazio esterno è per noi anche un pò di respiro....
    ADIMECASA mi ha risposto che potrei chiedere in comune di mettere delle piante, ma non capisco in che senso... lei riesce a darmi una risposta?
    intanto la ringrazio per la sua attenzione. Piantina condominio.jpg
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non o detto piante ma vasi con del bossolo :daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina