1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fastcol

    fastcol Nuovo Iscritto

    Buonasera a tutti, sono nuovo del forum ma con una problematica da risolvere :shock:

    in sostanza, io e mia moglie, cointestatari al 50% di un'appartamento come del mutuo residuo(circa 6 anni rimanenti) vorremmo permutare il ns. appartamento con quello di mio suocero. i valori delle due case sono più o meno simili.
    Il problema è il mutuo con l'ipoteca!!

    E' possibile fare la permuta di queste due case continuando noi a pagare il mutuo sino alla sua naturale sca- denza? Mio suocero non avrebbe nulla da obiettare in tal senso....

    Grazie.

    Saluti
     
  2. Kio

    Kio Nuovo Iscritto

    La proprietà è una cosa il mutuo è un'altra. Per esempio una persona può intestare la casa a suo figlio e accollarsi lui tutto il mutuo.Voi potete scambiare le proprietà tanto il mutuo è intestato a voi e sicuramente la banca avrà messo a suo tempo una ipoteca volontaria a garanzia del mutuo, perciò alla banca non interessa chi è il proprietario ma soltanto l'intestatario del mutuo e che quest'ultimo possa pagare.
     
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Penso che Kio si sia espresso male,perchè ,nel nostro caso,alla Banca interessa chi è o sarà il proprietario. (il mutuo è stipulato tra due soggetti, cliente e banca) Il mutuo deve seguire i proprietari.Se gli interessati si scambiano gli appartamenti senza ricorrere al notaio non ci sono problemi di sorta perchè basta che le rate vengano pagate indipendentemente da chi lo abita (infatti potrebbero anche affittarlo lasciando il mutuo in corso). Altra cosa se lo scambio viene fatto con tanto di rogito notarile , in questo caso il nuovo acquirente o si accolla il mutuo o lo estingue.In caso di accollo la banca dovrà per prima cosa dare il proprio assenso e il notaio dovrà a sua volta notificare alla banca il nuovo intestatario
    Ciao
     
  4. fastcol

    fastcol Nuovo Iscritto

    grazie per le risposte...

    il problema è proprio questo... in pratica ci siamo già scambiati gli appartamenti, però adesso occorrerebbe ufficializzare questo scambio, in quanto noi dovremmo poi cambiare nuovamente casa e vogliamo affittare quello dove viviamo (proprietà di mio suocero)...... il grosso ostacolo è il mutuo, non potendolo ne noi e ancora meno mio suocero estinguerlo, anche per evitare ulteriori spese notarili, esiste una qualche soluzione??

    Saluti
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non capisco la necessità di fare i passaggi di proprietà con quello che volete fare.
    L'appartamento del suocero può essere affittato dal suocero che incamera l'affitto.
    A te e tua moglie versa la medesima cifra per l'affitto di casa vostra che nel frattempo sta occupado.
    e voi andate ad abitare in un'altra casa.
    A meno che non vogliate comprare l'abitazione in cui vorreste andare ad abitare ed abbiate bisogno di accendere un nuovo mutuo.
    In questo caso valgono le considerazioni fatte dal Guru AlbertoF a proposito di estinzione del primo mutuo.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    l'unica caso che dovete fare è accollarsi il mutuo, e fare l'atto notarile a vostro nome tanto il mutuo lo dovete pagare sia che lo fate voi che il suocero ciao:daccordo:
     
  7. fastcol

    fastcol Nuovo Iscritto

    hai ragione, ho omesso un particolare importante...Se mio suocero affittasse a suo nome incamerando dei redditi, perderebbe la reversibilità di pensione della moglie!!

    é per questa ragione che si rende necessario fare lo scambio ufficialmente!
     
  8. fastcol

    fastcol Nuovo Iscritto

    scusa ma non ho capito niente di quanto hai scritto!!

    il mutuo è già esistente!!
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    che te devo dì "piove sempre sul bagnato".
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :disappunto::daccordo::disappunto::idea:
     
  11. fastcol

    fastcol Nuovo Iscritto

    La tua detta così è una frase infelice, sopratutto xchè non si conoscono le vicende familiari altrui!!

    Saluti
     
  12. fastcol

    fastcol Nuovo Iscritto

    io di coccio?? beh, se non ho capito quello che hai scritto mettiti nei panni di uno che legge l'italiano!!

    Saluti
     
  13. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mi dispiace che tu abbia frainteso le mie intenzioni: io volevo significare che oltre al problema di far quadrare il tutto, visto la situazione ingarbugliata che descrivevi, c'era (non specificato prima) anche un altro vincolo da evitare.
    Comunque se tuo suocero in seguito alla denuncia dell'affitto di un appartamento perde completamente la reversibilità vuol dire che, secondo le leggi italiano, raggiunge un reddito sufficiente per vivere per cui non ha diritto ad ulteriori emolumenti.Per evitare ulteriori discussioni il coniuge supersite se non ha figli a carico ha diritto al 60% dell'importo della pensione del coniuge defunto. La percentuale sale all' 80% se ha un figlio a carico e sale al 100% se ha due o più figli a carico. questa percentuale può essere ridotta secondo il reddito del beneficiario della reversibilità. queste percentuali, però, sono soggette a riduzioni a secondo del rettido del coniuge superstite. Se il reddito è superiore a 3 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti si perde il 25%. Se il reddito è superiore a 4 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti si perde il 40%. Se il reddito è superiore a 5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti si perde il 50%. Quindi la reversibilità non dovrebbe mai essere persa completamente; se come dici tu viene persa vuol dire che il soggetto è un benestante.
    A questo punto per evitare incomprensioni cerco di esprimere il mio pensiero, scusa la franchezza, con un detto genovese: "Sciûsciâ e sciorbî no se pêu."
    Traduzione per i non liguri "Non si può soffiare e succhiare contemporaneamente"
     
  14. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mi dispiace che tu abbia frainteso le mie intenzioni: io volevo significare che oltre al problema di far quadrare il tutto, visto la situazione ingarbugliata che descrivevi, c'era (non specificato prima) anche un altro vincolo da evitare.
    Comunque se tuo suocero in seguito alla denuncia dell'affitto di un appartamento perde completamente la reversibilità vuol dire che, secondo le leggi italiano, raggiunge un reddito sufficiente per vivere per cui non ha diritto ad ulteriori emolumenti.Per evitare ulteriori discussioni il coniuge supersite se non ha figli a carico ha diritto al 60% dell'importo della pensione del coniuge defunto. La percentuale sale all' 80% se ha un figlio a carico e sale al 100% se ha due o più figli a carico. questa percentuale può essere ridotta secondo il reddito del beneficiario della reversibilità. Se il reddito è superiore a 3 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti si perde il 25%. Se il reddito è superiore a 4 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti si perde il 40%. Se il reddito è superiore a 5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti si perde il 50%. Quindi la reversibilità non dovrebbe mai essere persa completamente; se come dici tu viene persa vuol dire che il soggetto è un benestante.
    A questo punto per evitare incomprensioni cerco di esprimere il mio pensiero, scusa la franchezza, con un detto genovese: "Sciûsciâ e sciorbî no se pêu."
    Traduzione per i non liguri "Non si può soffiare e succhiare contemporaneamente"
     
  15. fastcol

    fastcol Nuovo Iscritto

    ok....mi dispiace aver frainteso...l'importante è chiarirsi.:daccordo:

    è anche peggio!! nel senso che se si percepisce una reversibilità e contestualmente un reddito come può essere l'affitto della propria abitazione...la reversibilità si perde in automatico e completamente...esiste in proposito una circolare dell'agenzia delle entrate...magari la cerco e l'allego...

    Sicuramente....converrai che prima di spender soldi per l'eventuale rogito del mutuo, sempre che la banca accetti, si cerca una soluzione legale più economica...

    Saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina