• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

annam

Nuovo Iscritto
salve volevo sapere permutando un terreno edificabile di circa 300 mila euro in un immobile costruito su di esso di quando dovrebbe essere il valore del mio immobile?
 

angeloameglio

Membro Attivo
Il tuo ricavo consiste in un immobile e non in danaro e quindi hai diritto ad uno sconto sui valori di mercato.
Perciò si può ritenere congruo un valore di circa € 350.000.
Attenzione però, probabilmente tu dovrai cedere il terreno prima dell'avvio della costruzione mentre l'immobile ti verrà rogitato a fine lavori.
A copertura di ogni eventuale rischio è necessario che tu ottenga dal costruttore una fidejussione all'atto di stipula della vendita del terreno.
Se ti può essere utile assistenza gratuita mi puoi telefonare *** ******
 

annam

Nuovo Iscritto
infatti il terreno verra intestato inizialmente al costruttore e alla fine della realizzazione del mio fabbricato verra fatto il passaggio a mio nome.come faccio a verificare che l offerta a me riservata diciamo è idonia a cio che io offro ?chi di competenza puo valutare il valore di un immobile quindi lei mi dice che il mio immobile dovrebbe avere il valore di 350.000 euro?
 

angeloameglio

Membro Attivo
Nella sua zona gli immobili nuovi avranno un certo prezzo medio a metro quadro. Può consultare un geometra o un'agenzia immobiliare della zona.
 

ralf

Nuovo Iscritto
Aggiungo ai già ottimi consigli formulati che ,trattandosi di una trattativa complessa, una volta individuati i valori su cui concludere la trattativa ,sarebbe opportuno sottoscrivere i documenti in presenza di un tuo legale di fiducia.:D In bocca al lupo e facci sapere :D
 

annam

Nuovo Iscritto
salve volevo ancora chiedere la fidejussione datami dal costruttore puo essere assicurativa?qual è la differenza con quella bancaria ?ho la stessa copertura di rischio ?con quella assicurativa ho gli stessi vantaggi di quella bancaria?
 

angeloameglio

Membro Attivo
Va bene quella assicurativa se emessa da primaria Compagnia. Oggettivamente quella bancaria è difficilissima da ottenere senza il versamento di garanzie reali.
 

annam

Nuovo Iscritto
buongiorno ritorno al mio quesito iniziale parlando di permuta spiego esattamente la situazione:sono proprietario di un terreno di 3100 mqcon indice di fabbricabilita 1,5mc/mq in zona di completamento ,vorrei dare questo terreno in permuta ricavandone un immobile mi è stato detto che mi spetta il 25/30% mi sapete dire come viene fatto questo calcolo? possibile che venga fatto sul valore del terreno che è intorno ai 250.000 euro avete documentazione relativa a questo discorso?
 

ralf

Nuovo Iscritto
Annam,ti rispondo sulla base di quello che mi sembra di aver capito. Cosa significa mi spetta il 25 30% ? di che cosa, sulla base di quali valutazioni? Intendi il 25 30% del costruito? In questo caso potrebbe essere un uso locale, normalmente funziona in un altro modo: quanto vale il tuo terreno? 250.000 euro? bene, se è così tu avrai in permuta immobili costruiti sul terreno dall'impresa per un uguale valore (salvo conguaglio in più o in meno perchè difficilmente sommando unità immobiliari potrai avere una cifra esattamente uguale). Fatto questo accordo ti farai dare fidejussione per il valore degli immobili che avrai accettato in permuta. Spero di avere azzeccato il quesito:D
 

sergiomic

Nuovo Iscritto
salve
non so se hai gia concluso la trattativa e firmato il contratto, ma ti consiglio di stare molto attento alle cifre sul valore del terreno e sulle possibilità del costruttore di realizzazione beni immobili. Visto che l'indice di edificabilità è alto 1,5 mc/mq tu dovresti sapere cosa ci si realizza su questo terreno.....sono 10 villini.....una palazzina con 20 appartamenti di tot mq ciascuno ? non lo so perchè va sviluppato un piano volumetrico con una bozza dei progetti di costruzione in base alle regole del piano regolatore vigente. Il corrispettivo che ti spetta è il 25% o 30% di quello che il costruttore fabbrica, chiavi in mano. Quindi se costruisce 8 bifamiliari, 1 bifamiliare ( due case) finita e pronta alla vendita spetta a te. Perchè tu non compri la casa al prezzo di mercato ma al prezzo agevolato di costruzione piu un piccolo guadagno del costruttore sulle sue spese di progettazione etc... . E il costruttore a sua volta non ha un esborso di capitale sul costo del terreno e quindi ha la sua agevolazione sulla permuta. Ciao
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Quesito:siamo 3 locatori,uno è deceduto che si fa' del contratto?
Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Alto