1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. stargatesg1

    stargatesg1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ho acquistato un appartamento in un condomini con tre proprietari. Nel rogito è specificato che esiste una pertinenza consistente in una piccola cantina, di fatto questa cantina è usata da un altro proprietario e per quanto ne so da oltre 9 anni. Vorrei entrare in possesso di questa piccola cantina visto che da rogito è di mia prorietà, cosa devo fare, come mi devo muovere con colui che la sta usando e se fa orecchio da mercante? . Grazie
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Invia una lettera raccomandata in cui spieghi che dal tuo rogito risulta la cantina che lui usa, e chiedi sia liberata entro 15 giorni (circa), avvisandolo che se non lo farà ti rivolgerai ad un legale.
     
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Prima di comprare, prima anche del preliminare, non te n'eri accorto? La cantina, per quanto piccola, come tu dici, si vede. C'è qualcosa che non mi torna in quel che dici.
    O forse il notaio è stato superficiale, pur essendo pagato. E' lui che devi richiamare alle sue responsabilità, e in seconda battuta colui che te l'ha venduta.
    In tre avete hanno visto e nessuno di voi si è preoccupato della faccenda. Mah.
     
    A alberto bianchi e Rosario1955 piace questo messaggio.
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    in effetti, per non accorgersi di avere una cantina e scoprirlo dopo 9 anni, bisogna essere parecchio distratti:)

    comunque procedi come ti hanno suggerito, se la cantina è tua, è tua
     
  5. maria55

    maria55 Membro Attivo

    Professionista
    Verifica se la cantina ha dati catastali distinti, cioè altro sub .
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Una volta fecero al grande Mike Bongiorno, noto sub, i complimenti dicendo che era un sub eccezionale. Lui si schernì (non: 'si schermì', non parlava bene l'italiano) e replicò: 'Non esageriamo, sono solo un sub normale'! Questo a proposito dei sub.
     
    A tiffani piace questo elemento.
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    scusatemi, ma vorrei approfondire di più questo thread. Una mia cugina ha recentemente comprato (guarda il caso!) una casetta in un villaggio di montagna. Ora si è accorta dalla piantina allegata all'atto di vendita che una cantinetta ancora è accorpata alla casa. Questa cantina risulta essere utilizzata da dei lontani parenti dei nonni del venditore. (possiamo addirittura risalire agli anni '40) nessuna pensava che non fosse loro. Non è loro al catasto nè al registro immobiliare. Insomma non ci paganomnè hanno mai pagato neanche l'ICI/IMU. Certo, potrebbero usucapirla, ma pare che le cose così come stanno gli fanno comodo. Possesso senza strazi di proprietà. Cosa fareste al posto di mia cugina? Sono ben viste tutte le ipotesi.
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    1) La cantina (non esiste ufficialmente la cantinetta, la puoi definire così solo quando devi avere la rendituccia dall'ADE) sta nell'atto predisposto dal notaio, pagato per descrivere anche quella nel medesimo, non solo sulla pianta.
    2) Se non sta nell'atto non può sapere della rendita e quindi come fa a calcolare e a pagare l'IMU?
    3) Io usucapisco che non è la strada da percorrere, anche se usucapisco che non c'è peggior sordo di chi vuole usucapire.
    4) Il catasto, se non è quello austroungarico, non è fedele se non con beneficio d'inventario (è come il codice fiscale calcolato da se, quello che fa testo è solo quello rilasciato dall'ADE).
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    la tassa sulla cantinola è inglobata alla casettina del villaggetto della montagnetta.
    bando agli scherzi. Mia cugina, a tutt'oggi, è ufficialmente proprietaria di una cantina inglobata nella casa. Questa cantina è stata data in uso oramai forse 70 anni fa, tanto che tutti pensavano che fosse di chi l' ha usata e la sta usando. Cosa si può fare? la può rivendicare chiedendo la restituzione delle chiavi? non può frazionarla perchè a suo nome avrebbe due proprietà immobiliari. quindi?
     
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Embèh, sì, c'è da fare lo sfratto. Non essendo unità abitativa è facile. Non si azzardi a cambiare la serratura, sarebbe il reato di 'esercizio arbitrario delle proprie ragioni'.
    E' vero, però una volta che la cugina è arrestata può scrivere 'Le mie prigioni, confronto con quelle di Silvio Pellico'.
    A proposito, sul Bignanimo lessi questa frase icastica: Silvio Pellico si sposò nel 1848, l'anno dopo scrisse 'Le mie prigioni', con una prefazione della suocera, di nome Austria. Fu un successo mondiale, molti vi si riconobbero.
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    c'è da dare uno sfratto. anche se la usano da '70 anni? (ovvero, pare che è dagli anni '60 che il paesello si è svuotato, questi la utilizzano quindici giorni l'anno, ad agosto)
    potrebbe essere un modo per obbligarli ad uscire allo scoperto e usucapirla. A proposito possono usucapirla ora che è stata venduta e non sono passati i dieci/venti anni di uso con la nuova proprietaria?
     
  12. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    stando seriamente sul problema di arciera:
    la faccenda è un po' pelosa ma se è di tua cugina dovrebbe quanto meno farsi avanti e parlarne con quelli che ad oggi la usano, poi secondo la reazione decidrere, se loro la usano e a tua cugina non interessa (se non l'ha mai usata e non sapeva che fosse sua, così dovrebbe essere) si può pensare ad una cessione gratuita della proprietà a chi l'ha in uso, il tutto ovviamente a spese loro, sicuramente le spese per una cessione sono inferiori a quello che potrebbe costare un procedimento di usucapione, farsela pagare potrebbe essere un problema ma il valore di una cantinetta sarebbe comunque bassissimo
     
  13. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    esiste una "cessione gratuita di una proprietà?" anni che bazzico queste cose ed è la prima volta che mi ci imbatto. Certamente mia cugina non vuole niente a che fare con questi..anche perchè essendo vicino si potrebbero vendicare. Il problema è indurli a fare qualcosa perchè oltretutto dovrebbero pure pagare il frazionamento, poco mi dice, circa 800 euro e poi notaio etc. ma qualcosa si deve fare. Può minacciarli di farsi restituire la chiave?
     
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Minacciarli è reato, no no!
     
  15. stargatesg1

    stargatesg1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Rispondo a Griz e altri: Ho acquistato da soli 4 mesi e ci vado ad abitare entro agosto, ma nell'atto di vendita è cosi riportato: un appartamento al piano primo, comprendente: ingresso, soggiorno con
    angolo di cottura, tre camere, bagno, bagno - lavanderia e due balconi,
    confinante con: ragioni xxxxxx - o aventi causa, parti comuni su più
    lati, salvo altri;
    - un vano ad uso ripostiglio al piano terra, confinante con: ragioni xxxxx
    - o aventi causa, parti comuni su più lati, salvo altri;
    - un vano ad uso soffitta-solaio al piano terzo, confinante con: ragioni xxxxx o aventi causa, parti comuni su più lati, salvo altri;
    Il vecchio proprietario mi aveva detto che loro non lo usavano e avevano lasciato correre, una situazione che avevano trovato cosi in quanto ul primo proprietario era il cognato di costui che ancora oggi utilizza la cantina.
     
  16. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    pari pari. intanto ci si deve parlare e fin qui i suggerimenti sono utili, ma dopo? questo forum mi sa che se ne sta andando in vacanza. potreste, dopo aver scoperto le carte, far comprendere che legalmente è vostra. che potreste richiedere, non minacciare, di avere una chiave, un affitto, perchè state pagando tasse etc. altri consigli? come agire oltre?
     
  17. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Occorre parlare con chi detiene il possesso della cantina e sapere cosa intendono fare. Dato il tempo trascorso hanno probabilmente il diritto di usucapire.
    Se non hanno intenzione di usucapire e quindi pagare le relative tasse significa che ritengono di averla avuta in comodato e devono lasciarla libera a semplice richiesta del proprietario..
     
  18. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Excusame mucho, ma non si dice detiene il possesso della cantina (è un anacoluto bell'e buono), invece si dice, oltretutto facendo prima, possiede la cantina, oppure detiene la cantina. Scusami ancora.
     
  19. stargatesg1

    stargatesg1 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    quali sono le procedure per usucapire , ovvero passo dopo passo cosa devono fare?
     
  20. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina