1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nel nostro condominio (15 appartamenti in un piccolo parco recintato) è sorto un contenzioso tra alcuni proprietari che sostengono di avere diritti esclusivi sulle parti comuni, in particolare su quattro posti auto "pertinenziali non necessariamente assegnati in proprietà agli appartamenti" (così recita il regolamento condominiale). Il costruttore del complesso sostiene di essere l'esclusivo proprietario di questi posti auto, tant'è che da poco ha collocato grosse fioriere così da impedire il parcheggio alle (eventuali) auto dei visitatori dei condomini.
    Di questo non c'è traccia nel regolamento condominiale, tranne la frase sopra riportata tra virgolette e che per la verità pare alquanto sibillina.
    Come si può fare per verificare quanto sostenuto dal costruttore, sarebbe possibile chiedere una visura catastale dell'intero complesso?
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Con la misura catastale risolvete poco. Ciò che fa fede è quello che risulta ai Registri Immobiliare e ciò che avete comprato sui vostri atti.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    dice bene Barbero, che conta è quello che risulta negli atti notarili
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    comunque se il regolamento cita "pertinenziali non necessariamente assegnati in proprietà agli appartamenti", significa che sono di uso comune, non può nessuno occuparli, neanche il costruttore, dovrebbero essere in uso libero a tutti, con tutte le complicazioni che questo stato di cose puù far insorgere
    Il regolamento è sicuramente stato allegato all'atto pilota di istituzione del condominio, regstrato con l'atto quindi approvato da tutti i proprietari, il suo valore non è discutibile
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Dice bene Luigi, però è necessario andare a vedere gli allegati ed i documenti catastali ai quali fa riferimento. In particolare, l'elaborato planimetrico nel quale, oltre alle unità immobiliari, sono rappresentati i B.C.N.C.. Se lo spazio è indicato come tale, è condominiale, altrimenti dovrebbe avere un subalterno ed un proprietario intestato.
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Gianco, potrebbe anche essere che questo sia un pezzo di BCNC senza destinazione accatastata che si è deciso di destinare nella gestione condominiale
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Il costruttore venditore al momento del rogito può trattenersi parti di area nel condominio circostante per uso proprio, salvo documenti chi indicano il contrario
     
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    certo che è così ma a quanto pare questo pezzo di corte è regolamentato come scritto inizialmente, se il costruttore avesse voluto tenerselo senza se e senza ma avrebbe dovuto censirlo e tenerlo per sè
     
  9. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per completezza di informazione preciso che nel mio rogito (e lo stesso penso anche negli altri) non si fa menzione degli spazi comuni ma solo di quello pertinenziale del posto macchina (regolarmente attribuito). Ancora, i posti macchina in questione non risultano assegnati ad alcun condomino (al contrario degli altri posti, pertinenziali). In sostanza, come è possibile appurare se questi posti sono in uso libero a tutti i condomini ovvero se il costruttore li ha censiti per poi tenerseli per sè?
    Infine, per maggiore chiarezza, allego la planimetria unita Condominio.jpg al Regolamento: i posti macchina in questione sono quelli in blu, contrassegnati con la lettera F (gli altri sono pertinenziali).
     
  10. Rosario1955

    Rosario1955 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Io credo,o almeno nel mio condominio è cosi che le parti condominiali non hanno sub mentre tutte le parti private lo hanno,infatti io sono proprietario di un posto macchina ed è accatastata con particella uguale per tutto il condominio e relativo sub(diverso per ogni singola proprietà),quando ho comprato l'appartamento c'erano ancora altri posti auto intestati alla ditta.Nei documenti che io ho risulta che nel condominio ci sono un cortile condominiale nel quale è vietata la sosta per qualsiasi mezzo + X posti auto.
     
  11. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Quali sono i parcheggi oggetto del contendere?? Sono i 4 blu indicati con F??
     
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    M'inquieta l'avverbio 'necessariamente'! Che vor' di'?
     
  13. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Esattamente, sono indicati in blu con la lettera F.
    A jac dico: infatti, che vuole dire?
     
  14. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Occorre vedere che cosa riportano gli atti di compravendita delle u.i. (tutte) del condominio.
     
  15. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    jac1.0 vedi la pagliuzza di altri forumisti, e non vedi la tua trave
    M'inquieta: dove lai trovata questa parola?
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  16. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    intendiamoci: i parcheggi possono essere identificati catastalmente, questi sono unità urbane a tutti gli effetti, possono essere vendute autonomamente o quali petinenze oppure possono essere parte del BCNC, individuati su una planimetria allegata al regolamento condominiale e il loro uso disciplinato dal regolamento stesso.
    Se questi posti auto non hanno identificazione catastale autonoma (subalterno del mappale) significa che vale la seconda ipotesi
    Nel caso specifico, da quanto letto all'inizio del post vale la seconda: i posti sono del condominio senza disciplina precisa dell'uso, se c'è un contenzioso dovreste in assemblea discuterne e trovare la quadra
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  17. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Occorre leggere l'atto per conoscere qual'è la tua proprietà e le tue pertinenze oltre alle parti comuni. Le stesse che trovi nell'elaborato planimetrico. Se il proprietario si è riservato un tratto del cortile deve averlo separato con un suo subalterno, rimasto intestato a lui.
     
  18. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non è una parola dei forumisti, ma di un regolamento di condominio.
     
  19. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ma tu lai evidenziata con molta ironia nei confronti di cia
     
  20. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    No, la sorpresa (= ambiguità) era riferita al regolamento.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina