1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. MariaKiara

    MariaKiara Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,

    ho anch’io problemi di piastrelle rotte in appartamento di recente costruzione che ho acquistato nel 2008 ma mai abitato. Le piastrelle rotte (5/6) sono quelle posate nel bagno sulla parete di fondo e la crepa orizzontale visibile ad un’altezza di circa 150 cm. prosegue fino al soffitto in uno dei angoli del locale. Inoltre nel locale adiacente, non piastrellato, si presenta la stessa crepa in modo speculare.

    La società costruttrice ovviamente non esiste più ed ho potuto solo chiedere spiegazioni ad uno degli ex soci (l'amministratore del condominio era presente al colloquio) che premettendo che si sarebbe trattato solo di una consulenza essendo nel ramo (muratore) ha stabilito che il problema è derivato dall’esecuzione dei lavori poiché le pareti in questione sono state costruite per metà in cemento armato e metà, se non ho capito male, in mattoni forati.

    La mia domanda è se c’è la possibilità di almeno ripartire le spese (ma con chi non essendoci più l’impresa) o se devo pensare a procedere per mio conto al ripristino.

    Grazie
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ripartire la spesa con chi?
    Con il Condominio??
    Eventualmente solo se il "fenomeno" richiedesse intervento su rutto il muro per questioni strutturali (sicurezza)
    Per la sola questione "estetica" interna tutto a tuo carico...salvo esista polizza "postuma" (ammesso copra tale danno).
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Le costruzioni non sono garantite per dieci anni?
    Quei danni sono danni da terremoto?
     
  4. MariaKiara

    MariaKiara Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    No, questi danni non sono da terremoto ed in effetti la mia domanda implicita era il mio dubbio circa la responsabilità del costruttore: ho trascurato di sottolineare che la costruzione é stata terminata nel 2008, anno del mio acquisto e, forse impropriamente, ritenevo che non essendo ancora trascorsi i 10 anni forse la condivisione delle spese derivanti avrebbe potuto essere condivisa, ma al tempo stesso affermavo che la società costruttrice é stata chiusa e quindi ritengo di non avere alternativa, se escludiamo alternative legali alle quali preferisco non pensare.
    Grazie per aver centrato il mio problema.
     
  5. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io preferirei, prima di prendere delle decisioni, consultare un tecnico che mi sappia dire di che natura è la crepa e gli eventuali interventi da porre in opera.
     
  6. MariaKiara

    MariaKiara Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Come accennavo iniziando la discussione, d'accordo con l'amministratore, avevamo chiesto un'opinione/consulenza di "addetto ai lavori" che ha indicato nella differenza di utilizzo dei materiali l'origine della crepa che prende piastrelle e muri. Ho valutato approssimativamente i costi di ripristino che non sono esorbitanti e forse il costo di un tecnico inciderebbe maggiormente. Il motivo di chiedere al forum era soprattutto quello di capire come ci si regola in casi simili quando ci sono danni alla muratura nuova e l'impresa é ovviamente stata tempestivamente chiusa in modo che qualunque responsabilità ulteriore vada a finire nel nulla come probabilmente sarà per quanto riguarda il mio caso.
    Grazie comunque per il suggerimento.
     
  7. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se il danno è lieve non è un problema ,se invece il problema è strutturale anche se la ditta non esiste più l ' amministratore delegato , se lui esiste, è responsabile penalmente .
    Tutto dipende dall'entità del problema ecco perché ti ho detto della perizia.
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Che cosa c'entra la penale responsabilità?
     
  9. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se la crepa è nella struttura portante dell'edificio ed è la conseguenza di un vizio di costruzione vi è responsabilità penale. Se il problema non è rilevante ai fini della stabilità e la ditta non esiste più tanto vale riparare a proprie spese.
    Tutto qui
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Una crepa non è né un "crollo" né una "rovina" di un edificio. Nessuna penale responsabilità.
     
  11. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Hai ragione, se non crolla nessuna responsabilità.



    Viste le mie esperienze personali ,,dopo il crollo il costruttore sta affrontando il penale e anche per noi è iniziato tutto con una crepa.
    Però la mia è un'altra storia spero molto molto diversa da quella discussa.
     
    A MariaKiara piace questo elemento.
  12. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ossia il pericolo di crollo (segnalato dalle crepe) fa sorgere una responsabilità civile, il crollo fa nascere una responsabilità penale. E' così?
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Le ipotesi possibili sono:
    - crollo ex art. 434 c.p. e disastro ex art. 449 c.p. (delitti);
    - rovina ex art. 676 c.p. (comma 1, ora illecito amministrativo - comma 2, tuttora contravvenzione).
     
  14. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ex art 449 c.p. nel mio caso
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sempre penale è.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina