• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

liona

Nuovo Iscritto
Conduttore
salve, un signore percepisce un affitto da un negozio (in comproprietà) dove l'equitalia ha iscritto ipoteca, più dei terreni sempre in comproprietà ed ipotecati. ora dovrebbe arrivare un pignoramento da parte dell'equitalia. per vostra esperienza l'equitalia preferisce fare un pignoramento presso terzi prendendo il canone oppure un pignoramento immobiliare pero su un bene indiviso??nel caso dovesse fare il presso terzi gli altri comproprietari possono proporre di comprarsi la quota del bene loro al posto di prendersi i canoni??
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Dubito che vi sia chi possa parlare di "esperienza" coincidente con quanto descrivi.
In ogni caso non è dato sapere come agirà Equitalia.
Probabilmente seguiranno la via che permette il più rapido e completo recupero del credito.
 

meri56

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Probabilmente seguiranno la via che permette il più rapido e completo recupero del credito.
Non ci giurerei. Un'amica eredita, insieme ad altri coeredi, un immobile di un certo valore. Uno dei coeredi ha debiti verso Equitalia. Gli eredi tutti vogliono vendere, anche perchè non è semplice gestire un bene con diversi comproprietari. Viene trovato un acquirente che offre la cifra richiesta (valore di mercato). Equitalia blocca la vendita per diversi anni anche se il debitore propone il versamento immediato ad Equitalia della sua quota di ricavo dalla vendita che però non copre completamente il debito. Tanto a lungo si è trascinata la questione che il valore degli immobili è calato e quando finalmente Equitalia ha sbloccato la situazione dalla vendita si è ricavato 1/3 in meno di quanto inizialmente si poteva ricavare.
 

liona

Nuovo Iscritto
Conduttore
si volevo sapere se anche per pignoramento presso terzi è possibile pagare tutta la quota di proprietà del debitore anzichè farsi prendere il canone per anni
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
si volevo sapere se anche per pignoramento presso terzi è possibile pagare tutta la quota di proprietà del debitore anzichè farsi prendere il canone per anni
Cosa intendi dire?
Al massimo possono introitare il canone (secondo scadenza).
Mica possono farsi dare i canoni in anticipo.
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
no intendo proporre all'equitalia di comprare la quota di proprietà dei debitore
io la trattativa proverei a farla, perchè no
però mi sembra che come principio generale l'equitalia non possa fare "sconti", poichè non può riservare a un solo contribuente (o ad alcuni) un trattamento di favore rispetto agli altri
per questo motivo si oppone sempre a saldi e stralci, a meno che non ci sia un pronunciamento di qualche giudice, tipo nel caso della legge del 2012 sul sovraindebitamento: il giudice omologa il saldo e stralcio ed equitalia si adegua
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

rpi
Buonasera, un fondo parte magazzino e parte garage è stato adibito ad abitazione, tramite CILA, avendo denunciato l'abuso al comune, questo ci ha dato ragione mantenendo le originarie categorie C/6 e C/2. Nonostante ciò il proprietario lo ha affittato ad una famiglia. A chi dobbiamo rivolgerci, Vigili urbani o denunciare il proprietario alla Magistratura?. Grazie, cordiali saluti.
buongiorno a tutti ho stipulato un contratto preliminare per l acquisto di un immobile definito chiavi in mano con scritto che sarebbe stato finito il giorno 31 maggio 2019 ovviamente d accordo con l imprenditore.Ad oggi 22 giugno 2019 la casa non e ancora finita ed ora l'imprenditore vuole una proroga del contratto a fine luglio 2019 qualcuno sa cosa mi comporta questa proroga?cioè dovrei firmarla?e perché la vuole?
Alto