• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
Salve a tutti e buon anno nuovo,
Il quesito che pongo é il seguente:
In caso di pignoramento verso terzi il creditore é tenuto, a fine anno, a rilasciare fattura delle somme percepite nell' anno, al pignorato?
Grazie
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
rilasciare fattura delle somme percepite nell' anno, al pignorato?
Secondo me no.
Perché le somme incassate, tramite decreto ingiuntivo e successivo pignoramento presso terzi, si riferiscono a crediti già regolarmente documentati dal punto di vista fiscale. Ad esempio fatture emesse dal creditore nei confronti del debitore e rimaste insolute.

Quando io incassai tramite pignoramento presso terzi (il c/c bancario del debitore) parte del mio credito verso un ex inquilino moroso per canoni di locazione non pagati, non ho dovuto rilasciare nulla.
 

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
Infatti, alcuna fattura totale (cioè di tutta la somma) é stata emessa al debitore ad inizio prodecimento o durante esso.
 

Ardesiano54

Nuovo Iscritto
Professionista
Si tratta di vedere caso per caso, in quanto il decreto ingiuntivo può essere concesso anche a fronte di documentazione non strettamente fiscale, quali scritture private con riconoscimento del debito. Altro è il caso delle scritture contabili, per le quali si produce estratto (autenticato) del libro IVA o del libro giornale.
 

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
Era per caso la prestazione di un "professionista"?
(sono autorizzati ad emettere fattura anche dopo il saldo della stessa).
Si, di un legale che si é avvalso del diritto, che gli concede la legge, di rifarsi su chi ha vinto un giudizio e non sulla parte soccombente in pqm (molto spesso "si accordano" per seguire la strada più veloce)
 

Ardesiano54

Nuovo Iscritto
Professionista
il legale può chiedere, nelle conclusioni dei propri atti difensivi, la c.d. ''distrazione delle spese'' (ossia, che queste vadano pagate direttamente a lui dal soccombente, e non prima versate al proprio assistito).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Affitto immobile a stranieri ed occupato da più persone
Ho affittato un appartamento ad un ragazzo extracomunitario con regolare contratto registrato, ma ho saputo che adesso in quell'appartamento ci vivono anche altri due ragazzi non parenti tra di loro anch'essi extracomunitari, volevo sapere se hanno diritto a viverci e se ho delle responsabilità e sopratutto corro il rischio di essere denunciato dai miei vicini?
Alto