1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Vorrei fittare il mio appartamento a studenti e lavoratori insieme.
    1) Posso fare un contratto per studenti inserendo anche i lavoratori senza perdere il diritto all'agevolazione I.M.U.?
    2) Posso fare, se ciò non fosse possibile, due contratti separati (per studenti, e transitorio per lavoratori)?
    In tal caso come avviene il calcolo dell'I.M.U. in parte agevolata (contratto per studenti) e in parte no (contratto transitorio) visto che il calcolo viene fatto sula rendita catastale e non sul reddito?
    Grazie a quanti mi vorranno dare qualche chiarimento. Pippo.
     
  2. Giuseppe1975

    Giuseppe1975 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    io ho fatto più contratti per porzioni di immobile, ma da me non c'è l'IMU agevolata quindi per l' IMU non so risponderti.
     
  3. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Credo che la cosa migliore sia interpellare gli uffici competenti del tuo Comune.
    Secondo me, il fatto di avere un contratto che ti dà delle agevolazioni sull'IMU è sufficiente per accedere a tali agevolazioni (poco importa che l'altro contratto non le consenta). Ma poiché la logica non è uguale per tutti, sempre meglio chiedere.
     
  4. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nel mio Comune l'agevolazione per l'IMU spetta solo a chi stipula un contratto a canone concordato in base al quale l'inquilino stabilisca ivi la propria residenza (l'agevolazione decorre dal momento in cui l'inquilino attua il cambio di residenza).
    Credo che tutti i Comuni concedano le agevolazioni sulla falsariga di queste condizioni, quindi dubito che un locatore possa godere di tali agevolazioni se per lo stesso immobile stipula contratti parziali "misti" (agevolati e non).
     
  5. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ovvero solo per i classici x+2 (con x≥3). Anche perché prendere una residenza su un contratto transitorio suonerebbe strano all'AdE...
     
  6. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Il problema è che non si sa poi come ripartire detta agevolazione visto che l'I.M.U. si calcola sulla rendita catastale e non sul fitto percepito.
     
  7. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Infatti ... non è previsto che si possa calcolare l'agevolazione solo su una parte dell'immobile, quindi penso che in caso di affitto "misto" l'agevolazione non spetti.
    Si pagherà la tariffa IMU per "immobile locato".
     
  8. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Questo solo il Comune potrà confermarlo o smentirlo.
     
  9. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Esatto !
     
  10. Pippo Latorre

    Pippo Latorre Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Vi ringrazio tutti. Andrò a chiedere al Comune.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina