1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. davidepaolo

    davidepaolo Nuovo Iscritto

    Buongiorno,

    Nel 2003 sono stati svolti dei lavori di ristrutturazione edilizia in un appartamento con regolare presentazione della DIA con firma dell'architetto e indicazione della Ditta che svolgeva la ristrutturazione. Nella Relazione Asseverata sempre presentata e a firma dell'architetto dei lavori viene citato che le opere comportano lavori in locali NON interessati da domanda di condono edilizio, che le opere non sono funzionali ad una variazione della destinazione d'uso (sempre abitativo), nelal dichiarazione dell'architetto, corrispondente a realtà di fatto, viene dichiarato che le opere consistono nella demolizione di alcuni tavolati interni per garantire una migliore fruizione degli spazi abitativi.
    Dovendo tra qualche mese porre in vendita lo stesso immobile ho richiesto al Nuovo catasto Edilizio Urbano la Planimetria Catstale via email. Ho ricevuto la planimetria ma come era l'appartamento precedente l'opera di ristrutturazione. Dovendo in futuro allegare la planimetria catastale in atto di Rogito per la vendita, come posso agire ora per prevenire problemi? Come regolamentare, chi deve presentare la richiesta? Un tecnico? Geometra? Che iter seguire? Grazie Paolo.
     
  2. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    Devi fare l'adeguamento della planimetria a quanto concesso, la variazione catastale attraverso modello DOCFA doveva essere fatta a fine lavori ed è possibile, utilizzando una procedura di denuncia tardiva, che impone il pagamento di una sovrattassa farla anche adesso. Rivolgiti ad un geometra per l'adeguamento catastale.
    Ciao
     
    A Marco Giovannelli, davidepaolo, -MB- e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    quoto il collega massimiliano lusetti!
     
  4. geomtupputi

    geomtupputi Membro Attivo

    Professionista
    la sanzione puoi scegliere di pagarla subito, ovvero alla presentazione della variazione catastale, oppure t arriva la raccomandata a casa (se si ricordano di mandarla...)
     
  5. paolodm

    paolodm Membro Attivo

    Essendo trascorsi più di 5 anni dalla fine dei lavori è molto probabile che la sanzione sia prescritta.
     
  6. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina