1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pierugo

    pierugo Membro Junior

    Salve a tutti, ho da poco comprato casa e mi son reso conto che una stanza dell'appartamento misura meno (ca due metri quadri) di quanto si evince dalla planimetria. Ho cercato di arredarla in base alle misure della piantina datami e ora non ci vanno i mobili. Il venditore dell'immobile mi ha detto che lui non ha mai notato questa cosa e che la piantina è quella rilasciata dal catasto. Posso prendermela con lui?
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Quando si va a fare una visita della casa ci si fa un'idea per cui, tornati in Agenzia si firma una intenzione ad acquistare in base ad una consueta situazione di "vista e piaciuta" Ora, non sono un agente, ma devo dire che acquistare una casa è un'attività molto impegnativa che richiede molto impegno. Tra le righe capisco che hai pensato di arredarla, in base ad una planimetria, ma ti domando, non sarebbe stato molto meglio, se a monte, tu avessi dato una misurazione di massima per verificare la rispondenza tra la planimetria e l'immobile? Oltretutto se ora mi dici che mancano 2 mq. in una stanza, forse il vero responsabile è il venditore, non tanto per la mancanza di superficie, si vende a corpo e non a mq., ma per la dichiarazione in Atto Notarile con cui ha dichiarato che la planimetria catastale e non solo, non è difforme dallo stato dei luoghi dell'immobile. Ora se in una stanza da 12 mq mancano 2 mq, capirai che la difformità è notevole.
    Devi essere, però, sicuro delle tue misurazione.
    Facci sapere.
     
  3. pierugo

    pierugo Membro Junior

    Il venditore ha acquistato da una ditta e la planimetria datami mi dice è quella originaria. Inoltrelui dice che non si era mai accorto di tale difformità. Posso contestargli qualcosa o lui è esente da colpe?
     
  4. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    il venditore è responsabile di quanto dichiarato, immagino che se la stanza è più piccola ma di forma uguale difficilmente tale errore sia stato fatto in malafede. Se poi il venditore non è un addetto ai lavori...difficilmente si è fatto lo scrupolo di misurare che fosse tutto a posto. Una cosa però è certa, quando si realizza un progetto prendendo dalla carta è comunque molto difficile che la realtà corrisponda al disegno al centimetro, pertanto non si può arredare misurando i locali sulla carta, in arredo 5-10 cm fanno molta differenza.
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Il venditore è eventualmente responsabile e poi lui si rivolgerà, a sua volta dal costruttore.
     
  6. pierugo

    pierugo Membro Junior

    Mea culpa allora e lascio perdere il privato venditore?
     
  7. pierugo

    pierugo Membro Junior

    Cosa mi suggerite di chiedere al privato-venditore
     
  8. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    dipende dal peso che dai alla situazione. Potresti sentire un parere di un legale. Nel caso poi il venditore si rifarà sul costruttore o precedente venditore (che però potrebbero essere irreperibili...ma quelli saranno affari suoi).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina