1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. basenji

    basenji Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve,
    ho ricevuto in eredità un terreno agricolo montano, con rustico collabente. Visto che per me rimane qualcosa di inutilizzato, pensavo di venderlo. Volevo sapere a cosa vado incontro come tassazione.
    Grazie.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E come se ti chiedessi quanto potrei vincere al lotto senza darti tutti i dettagli di come, dove e quanto intendo puntare.

    Per certe domande devi andare necessariamente dal tuo commercialista.
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    O al tuo CAF...:^^:
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ex art. 67, comma 1, lett. b) del TUIR costituisce reddito diverso (e quindi soggetto a tassazione) la plusvalenza realizzata a seguito di cessioni a titolo oneroso di terreni suscettibili di utilizzazione edificatoria secondo gli strumenti urbanistici vigenti al momento della cessione.
    Pertanto, se si tratta di un terreno agricolo ricevuto per successione, la plusvalenza non viene mai tassata. Anche se la vendita avvenisse entro cinque anni dall'acquisto.
     
    A Gianco e alberto bianchi piace questo messaggio.
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Q
    Sicuro ??!!
    Qui si cita un terreno agricolo...ma con edificio collabente.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì. Anche la plusvalenza per la cessione di un fabbricato acquistato in seguito a successione non viene mai tassata. Sempre in base alla norma che avevo citato.
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nemmeno su questo sarei così certo....dovrei rispolverare quanto occorsomi...o magari son cambiate le norme!?!

    Per il caso in esame:
    Corte di Cassazione sentenza 5166/2013
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
  9. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quindi direi che per il caso di Basenji la dicriminante diventa la possibilita ri-edificatoria del "rudere".
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Che stabilisce che la plusvalenza costituisce reddito diverso (e quindi, tassabile) se il terreno è suscettibile di utilizzazione edificatoria, ancorché di fatto. Che ciò si possa applicare al concreto caso in esame, non si può presumere con sicurezza.
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Appunto per questo mi ero limitato alla metafora.

    La domanda posta era tut' altor che banale.
    Serve una consulenza "in loco". :stretta_di_mano:
     
  12. basenji

    basenji Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Anche a me risulta che se si tratta di un terreno agricolo ricevuto per successione, la plusvalenza non viene mai tassata..... Il terreno non è edificabile (si tratta di bosco+seminativo+prato), ciò che mi lascia il dubbio è, eventualmente, il rustico. Al limite, mi vien da pensare, verrà tassata la plusvalenza del rustico. O no?
     
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il "rustico" solitamente/sovente seppur "raso al suolo" potrebbe (strauso voluto dei condizionali) equivalere ad una cubatura di (ri)edificazione.
    Nel tuo caso serve verificare se tale sia la condizione ...che qualora corrispondesse... implica tutta la tassazione della plusvalenza.

    Ne consegue che solo chi dispone di tutti i tuoi dati possa simulare a quali/quante tasse andrai a pagare.

    Direi che comunque la questione è di lana caprina.
    Se non hai altri progetti sul terreno vendi, che forse è la questione più difficile se pensi di fare cospicuo introito e non ti preoccupi di quanto si prendreà lo Stato.

    Restare padroni comporta altri oneri.
     
  14. basenji

    basenji Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ecco questo è il punto... C'è una cubatura per quanto riguarda il rustico, perché il rustico "esiste" anche se collabente. Ovviamente il valore di vendita del rustico potrebbe essere diverso da quello del terreno... La mia domanda è su cosa di calcola la plusvalenza, solo sul rustico o anche sul terreno che resta non edificabile. Provo a spiegarmi: per ipotesi, il terreno vale 1 a mq e il rustico, in quanto riedificabile, vale 100 mc., come si calcola la plusvalenza?
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dipende da come vendi.
     
  16. basenji

    basenji Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    In che senso. La mia domanda era proprio questa e faccio un esempio per semplificarla: 1000 mt di terreno + rustico collabente 80 mc. Ipotizziamo di vendere il terreno a 1 e il rustico a 10, il totale sarà: 1.000,00 + 800,00 = 1.800,00. C'è plusvalenza? E se si come si calcola? Va calcolata solo sul rustico o sul totale?
     
  17. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'eventuale plusvalenza è tassabile solamente per quanto riguarda il terreno, se questo è suscettibile di utilizzazione edificatoria, ancorché di fatto.
    L'eventuale plusvalenza relativa al fabbricato, poiché acquisito per successione, non è mai tassabile.
     
  18. basenji

    basenji Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Non mi risulta sia edificabile, oltre al poter recuperare ciò che esiste... Però, a scanso di equivoci come posso verificare questo? Anche perché se fosse edificabile probabilmente cambierebbe il prezzo (tra un bosco e un terreno edificabile probabilmente c'è differenza...)
     
  19. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    può darsi che il rustico collabente, esistente su terreno boschivo o agricolo abbia ancora disponibilità edificatoria
     
  20. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Anche se così fosse, sarebbe totalmente ininfluente per quanto in discussione.
    La plusvalenza per la vendita del terreno, se il terreno stesso è suscettibile di utilizzazione edificatoria, è tassabile.
    La plusvalenza per la vendita del fabbricato, poiché acquisito per successione, non è mai tassabile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina