1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. papera

    papera Nuovo Iscritto

    Buon giorno a tutti i lettori,
    vorrei sottoporre alla vostra attenzione il problema delle plusvalenze su terreni agricoli alla luce delle recenti normative tributarie. E' necessario prima di vendere uno stacco di terreno agricolo non edificabile sottoporlo a perizia tecnica giurata anche se sono passati 10 anni dall'acquisto?
    grazie
     
  2. archf

    archf Nuovo Iscritto

    In pratica per i terreni non importa la quantità di tempo che passa o se ricevuto per successione o donazione, la plusvalenza si calcola e di conseguenza, se dovuta, si paga sempre.
    Se non rivaluti il terreno la base da cui si parte è il valore che questo aveva all'atto dell'acquisto o della successione o donazione che sia rivalutato secondo gli indici ISTAT fino all'anno in cui lo rivendi. La differenza tra il prezzo di vendita ed il prezzo ottenuto come detto sopra costituisce la plusvalenza.
    Solitamente conviene sempre rivalutare prima di vendere.
    Per maggiori chiarimenti puoi provare a leggere i numerosissimi commenti al seguente articolo (anche se riferito alla vecchia finanziaria, non cambia nulla se non le date di scadenza):triste: copia ed incolla il seguente link nella barra di navigazione di esplorer:
    archingeo.wordpress.com/2007/12/19/manovra-finanziaria-2008-la-rivalutazione-dei-terreni-edificabili-passa-ance-alla-camera/
     
  3. manuela311980

    manuela311980 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Si ma questo discorso vale solo per i terreni edificabili, non per quelli agricoli.
    Quindi se io vendo un terreno agricolo acquistato per successione, l'eventuale plusvalenza non è soggetta a tassazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina