1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sebyds

    sebyds Membro Junior

    Salve, avrei bisogno di un chiarimento su due quesiti : il primo, nell'ultima assemblea di condominio (siamo 25 condomini ) sie deciso di portare dei preventivi per il rinovo della polizza assicurativa (globale fabbricati civili ), domanda! se'un condomino presenta un preventivo e viene accettato dall'assemblea, il contratto con l'assicuratore deve firmarlo l'amministratore, o può farlo anche un condomino, consigliere?
    Secondo, il nostro amministratore è un condomino, e lui e la moglie possiedono due alloggi e tre box ( preciso che gli alloggi sono stati costruiti con convenzione edilizia, terreno del comune e mutuo regionale....) Domanda: può la moglie dell'amministratore con quattro delege votare a favore del marito su tutto ciò che a suo favore? non viè un conflitto d'interesse. grazie atutti
     
  2. zanclag

    zanclag Membro Attivo

    bisogna sapere cosa dice il regolamento di condominio.
     
  3. nicoz

    nicoz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    il contratto deve firmarlo l'amministratore,il conflitto di interesse c'è,però se la moglie e proprietario di un appartamento(,si )ciao;)
     
    A sebyds e zanclag piace questo messaggio.
  4. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    La stipula della globale fabbricati è di competenza dell'amministratore che addirittura potrebbe concludere il contratto anche senza consultare l'assemblea condominiale.
    Ottenenendo in tal guisa la relativa delibera (cfr,anche Cassazione civ.1963 e segg.).
    Una garanzia del genere (si pensi fra l'altro ai danni da incendio) è rettamente considerata di peculiare importanza e rientrante nei compiti dell'Amministratore ex art.1130cc.
    Sul quesito del nuovo iscritto:
    a)l'amministratore
    b)di norma (purtroppo)non c'è un limite alle deleghe,salvo,come ben dice zanclag,diversa lettura del regolamento
    c)dubbi sul preteso conflitto d'interessi.
    Gatta
     
    A sebyds piace questo elemento.
  5. sebyds

    sebyds Membro Junior

    Ciao ! si la moglie è proprietaria dell' appartamento adiacente e di un box. quindi anche se nelle assemblee lei ha quattro deleghe il suo voto conta per uno ? ciao grazie

    Aggiunto dopo 10 minuti :

    Ciao, scusa se pongo un altro quesito. se nella prossima assemblea l'amministratore presenta un contratto già firmato,ma piu oneroso e meno garanzie rispetto a quello che presenta un altro condomino, a quel punto come si puo procedere? accettando obbligatoriamente quello dell'amministratore? ciao grazie per la risposta
     
  6. nicoz

    nicoz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    lei ha quattro deleghe valgono per 4 più la sua.
    non siete obbligati accettarlo il su preventivo,(con maggioranza)

    Aggiunto dopo 23 minuti :

    ciao gatta, e vero che l'amm potrebbe concludere il contratto anche senza consultare l'assemblea condominiale.
    ma non deve essere peggiore di quello attuale.perche ne risponde di persona se non viene
    accettato in assembblea.ciao;)
     
  7. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    ...più oneroso e meno garanzie? siamo proprio sicuri? ma il contratto è già firmato!e,quindi,c'è un impegno formale dell'Amministratore quale legale rappresentante dei condòmini.
    Rimarrebbe pertanto valido quanto detto al primo capoverso del mio post.
    Salvo eventuali (?) provvedimenti da assumere nei confronti dell'Amministratore per la c.d."mala gestio".
    Gatta
     
  8. sebyds

    sebyds Membro Junior

    Ciao nicoz, scusa ma forse non ho capito bene :se' i presenti all'assemblea siamo in dodici e soltanto lei puo esprimere cinque voti a favore del marito amministratore piu qualcun'atro, ragiungono sempre la maggioranza. ero convinto che essendoci un chiaro conflitto d'interesse il suo voto contasse per uno.
     
  9. nicoz

    nicoz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    se sul regolamento non c'è scritto nulla il condòmino puo portare anche 12 deleghe.
    in assemblea si può con maggioranza 1/3 di teste e 1/3 di mill di proprietà,che un condòmino non porti più di una delega
    ciao;)
     
    A sebyds piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina