1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    La stipula di una polizza globale fabbricati rientra nella normale routine da parte degli amministratori.
    Essa rappresenta una vera e propria peculiarità nell'ambito condominiale in quanto garantisce il patrimonio dei condòmini che possano esser chiamati a rispondere di danni causati dalla mancata custodia delle parti comuni dell'edificio o di quelle private (intonaci dei balconi che si staccano etc.).
    La dizione "globale" abbraccia appunto questi due profili.
    Ho sempre ritenuto che un contratto del genere sia assolutamente indispensabile e,mi si consenta,obbligatorio.Lo riterrei inquadrabile nelle "Attribuzioni dell'amministratore" ex art.1130/4 per cui "l'amministratore deve compiere gli atti conservativi dei diritti inerenti alle parti comuni dell'edificio."
    Ma così non è.
    Con sentenza 15872/2010 la Suprema Corte ha riconfermato che la stipula dell'assicurazione dell'edificio non rientra tra questi atti.
    Serve,pertanto,la delibera dell'assemblea.
    La Cssazione lascia comunque uno spiraglio (meno male) a favore dell'assicuratore con cui l'amministratore abbia stipulato un contratto,consentendo la ratifica da parte dell'assemblea che approva il rendiconto.Insomma una ratifica tacita.
    Gatta
     
  2. goost0804

    goost0804 Membro Attivo

    Io abitando in un appartamento mi sono assicurato anche personalmente per i danni che potrebbe causare un distacco di intonaco una caduta di un oggetto qualsiasi sia dalle parti comuni che dalla parte personale quindi sarà poi l'assicurazione che chiederà i danni al condominio se il danno è arrecato da una parte comune dell'edifici:shock:ltre a questo ho fatto anche una assicurazione per i danni che posso causare io personalmente o chi viene a trovarmi nella mia casa per avere una copertura completa che è molto utile di questi tempi visto i condòmini che potresti avere magari un pochino troppo pignoli per un piccolissimo danno arrecato
     
  3. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Arguisco che hai contratto un polizza rc capofamiglia.
    Ma non comprendo quel.. "quindi sarà poi l'assicurazione che chiederà i danni al condominio se il danno è arrecato da una parte comune dell'edificio."
    Gatta
     
  4. goost0804

    goost0804 Membro Attivo

    Esattamente ho una polizza rc visto che non ci sono altri condòmini per questo dicevo che la mia assicurazione contatterà il proprietario del condominio che credo... sia assicurato
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina