1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Famiglia Barbara

    Famiglia Barbara Nuovo Iscritto

    Buongiorno, vorrei sottoporVi un problema che ho con un vicino.
    Cercherò di descrivere al meglio la situazione.
    Il mio vicino ha posizionato un telo verde (ombreggiante per giardino) su una parte della recinzione posta a confine e del ''telo finta siepe'' su un'altra parte sempre della stessa recinzione senza chiedere alcun permesso.
    Inoltre l'ombreggiante l'ha installato mettendo la sporgenza delle fascette verso la mia parte ed addirittura in alcuni tratti in cui il telo era rovinato, presenteva dei buchi (a vista verso la mia proprietà), ha installato per ricoprirli, sempre attacca alla rete di confine e sovrapponendola all'ombreggiante, una cannucciaia di finto bambu'.
    Così facendo ora mi ritrovo a vedere, invece che una semplice rete metallica verde di confine, una striscia di ombreggiante rovinato con delle sporgenze di canne che escono in alto e con dei spunzoni (fascette, fili di ferro e corde) che ritengo pericolosi per l'incolumità fisica delle persone, soprattutto di mio figlio, se per qualunque motivo dovesse cadere e accidentalmente prenderci.
    E' possibile che debba subire tutto questo degrado senza fare niente?
    In più ha posizionato, sempre senza permesso, un altro telo su una rete di recinzione collocata sulla mia proprietà addirittura fissandola al di sopra del tetto di un gazzebo coprendo la canale di raccolta delle acque poviane.
    Ora devo fare dei lavori di ristrutturazione e devo togliere assolutamente questi teli.Poichè trattasi di un vicino non ragionevole e prepotente visto che verbalmente non sono riuscita ad ottenere niente come devo comportarmi?
    Ho i lavori fermi per questo intoppo,qual'è la soluzione più veloce per risolvere la suddetta questione ovviamente senza passare dalla parte del torto?
    La rete di confine ha subito dei danni (in alcuni punti è stata sradicata dal muretto) a causa di questi teli che vi ha posizionato poiché durante le giornate di vento provocano dei rigonfiamenti.
    Chi deve sostenere ora le spese per l'eventuale ripristino della rete metallica di confine?
    Qualcuno è in grado di darmi delle risposte in merito visto che non so a chi rivolgermi?
     
    A antonio palumbo piace questo elemento.
  2. arcobaleno

    arcobaleno Membro Junior

    Proprietario di Casa
    io andrei prima in comune e sentirei uno dell'ufficio tecnico anche per sapere quali sono le regole del vs comune, se anche in questo caso non risolvi nulla, ci sono sempre gli avvocati in gamba si intende basta trovare quello giusto, visto anche che il tuo vicino è irragionevole. ciao
     
  3. stefi2011

    stefi2011 Nuovo Iscritto

    ciao, purtroppo queste forme di prepotenza sono davvero brutte.
    posso dirti, se mi permetti che, la recinzione insiste solitamente su entrambe le proprietà e nessuno dei confinanti dei due può attaccare niente sulla rete comune, a maggior ragione poi sulla rete insistente esclusivamente sulla tua proprietà.
    se verbalmente non ci sente, ti consiglio vivamente di inviargli
    (mi raccomando a mezzo raccomandata a.r.) una lettera di diffida a togliere tutte le strutture da lui arbitrariamente attaccate senza permesso, ritenendolo resposabile e chiamarlo a rispondere di tutti i danni arrecati alla recionzione a causa del suo comportamento, del fermo che stai subendo per causa sua, con l'avvertimento
    che se entro un termine non provvederà a togliere il tutto, sarai costretta a tutelare i tuoi diritti nelle opportune sedi legali con conseguente aggravio a suo carico di costi e risarcimento danni.
    intanto hai dimostrato con lo scritto che il tuo vicino ha fatto tutto contro la tua volontà, lo hai diffidato e se lui non ci sente ....bè...per ora almeno hai fatto un primo passo.
    in bocca al lupo!

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    p.s.: il comune nulla può sulle questioni che riguardano casi di proprietà tra privati.
    valgono le regole del codice civile.
     
  4. Famiglia Barbara

    Famiglia Barbara Nuovo Iscritto

    ringraziamenti per i suggerimenti ricevuti

     
  5. top46573

    top46573 Membro Attivo

    Il problema espresso da Barbara riguardo a poter mettere ad esempio un telo oscurante, tra lei ed il suo vicino, per proteggere la sua privacy è ormai superato dalla sentenza della Corte di Cassazione, Sezione 6 Civile, Ordinanza 28 marzo 2013, n. 7805:
    “È legittimo, e non va rimosso, il classico “telo verde” sulla rete divisoria tra due proprietà, generalmente posto per tutelare la privacy.
    Infatti la Cassazione ritiene legittimo e tutelato dall’ordinamento, il diritto del proprietario di una parte, di creare una barriera fra le due proprietà attraverso un telo verde, per preservarne la riservatezza.
    Tale sistema, posto sulla rete divisoria,secondo i giudici, non impedisce alla
    luce né di filtrare né può considerarsi antiestetico o illegittimo.
    Se nelle villette non vi è alcun regolamento di condominio nulla vieta di elevare a proprie spese la recinzione sulla base dei regolamenti comunali: in genere sino a due metri. Quindi appoggiarvi il telo oscurante dalla propria parte.
    Molti proprietari di villette hanno optato per questo sistema, anche con teloni uguali alle tende, per poter prendere il sole o mangiare in giardino o affinché i figli possano giocare a palla senza travalicare o per ripararsi da polvere o altro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina